domenica 15 maggio 2022

Strage in un supermercato di Buffalo, negli Stati Uniti


L’autore della strage a Buffalo è un diciottenne suprematista bianco, dove in un supermercato ha ucciso 10 persone, ferendo altre tre. Lo studente è accusato di “crimine d’odio razziale e estremismo”.


Link  diretto: Usa, strage a Buffalo: 18enne spara all'impazzata in un supermarket, almeno 10 vittime • Kulturjam



8 commenti:

  1. 18 anni... un ragazzino che uccide 10 persone. E negli USA nessuno osa modifica la norma che consente a chiunque di acquistare armi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è il primo caso, ma le armi continuano a circolare.

      Elimina
  2. L'ennesimo orrore aiutato dalla facilità che negli USA tutti hanno nel procurarsi le armi,

    RispondiElimina
  3. Per la serie "al peggio non c'è mai limite"! Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Come si può avere la morte in testa e nel cuore a così pochi anni?!
    Posto che non sarebbe giustificabile nemmeno a 50!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si può parlare di raptus, ma di omicidi premeditati.

      Elimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.