mercoledì 17 aprile 2019

Aprile di Anna Frank


Aprile

Prova anche tu,
una volta che ti senti solo
o infelice o triste,
a guardare fuori dalla soffitta
quando il tempo è così bello.
Non le case o i tetti, ma il cielo.
Finché potrai guardare
il cielo senza timori,
sarai sicuro
di essere puro dentro
e tornerai
ad essere felice.

Anna Frank


14 commenti:

  1. Che bella questa poesia di Anna Frank.
    E quanta verità.
    Il cielo azzurro è un bellissimo dono

    RispondiElimina
  2. Versi molto belli, molto profondi ed intrisi di verità.

    RispondiElimina
  3. Non la conoscevo, ma è meravigliosa.
    Così come l'immagine che hai scelto per illustrarla.
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho scelta, perché era in perfetta simbiosi con i versi.

      Elimina
  4. Caro Vincenzo pure io non la conosceva, versi bellissimi.
    Ciao e buon pomeriggio, con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questa poesia e mi colpisce il fatto che, nonostante tutto,ad Anna Frank basti così poco per essere felice. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La felicità si può trovare anche nelle piccoli gesti quotidiani.

      Elimina
  6. La speranza nel cuore e negli occhi di una ragazzina che il destino ha già condannato. Ma lei ancora non lo sa.

    RispondiElimina
  7. Queste parole sono ancora più struggenti se si pensa all'autrice che le ha scritte. Grande esempio, cara Anna Frank. Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.