martedì 27 gennaio 2015

Oggi ricordiamo tutti i genocidi del mondo


"Allora per la prima volta ci siamo accorti che la nostra lingua manca di parole per esprimere questa offesa, la demolizione di un uomo. In un attimo, con intuizione quasi profetica, la realtà ci si è rivelata: siamo arrivati al fondo. Più giù di così non si può andare: condizione umana più misera non c'è, e non è pensabile. Nulla più è nostro: ci hanno tolto gli abiti, le scarpe, anche i capelli; se parleremo, non ci ascolteranno, e se ci ascoltassero, non ci capirebbero. Ci toglieranno anche il nome: e se vorremo conservarlo, dovremo trovare in noi la forza di farlo, di fare sì che dietro al nome, qualcosa ancora di noi, di noi quali eravamo, rimanga."

Primo Levi



In questo post voglio ricordare tutti i genocidi e le atrocità nel mondo, perché anche se la storia insegna, l'uomo continua a sbagliare.



5 commenti:

  1. Infatti. Proprio non si riesce aad imparare dai nostri errori.

    RispondiElimina
  2. Caino non solo ha già ucciso milioni di volte suo fratello ma vorrebbe pure negare ciò che ha commesso. Importantissima la testimonianza di Primo Levi.
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  3. Ciao Vincenzo! Hai perfettamente ragione e come te hanno ragione Mariella e Enrico che hanno commentato prima di me.
    Questo genocidio è il genocidio per antonomasia però quanti ce ne sono ancora nel mondo di cui si sa poco o niente!
    E in nome di cosa? Di una ideologia perversa? Di un Dio perverso?
    L'ideologia magari ringrazia ma nessun Dio accetterebbe un simile scempio di umanità in nome suo!

    RispondiElimina
  4. Speriamo che un giorno si possa solo ricorda questo orrore e che sia l'ultimo!!!
    Ciao e buona serata caro Vincenzo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. L' uomo continua a sbagliare perché la cattiveria e la perversione fanno purtroppo parte della sua natura. Non ci sarà fine per guerre, genocidi, razzismo in nome delle religioni. Ma tutti i Buoni lotteranno sempre contro, senza perdere la speranza in un mondo migliore. Un saluto.

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.