domenica 4 gennaio 2015

La bianca betulla di Sergej Aleksandrovic Esenin



La bianca betulla

La bianca betulla
sotto la mia finestra
s'è coperta di neve
come d'una coltre d'argento.

Sui rami piumosi
dalla cimosa di neve
si sono sciolti i fiocchi
d'una bianca frangia.

Sta ritta la betulla
nella quiete assonnata
e arde la neve
nel fuoco dorato.

Ma l'alba, pigra
girando intorno,
cosparge i rami
d'un argento nuovo.

Sergej Aleksandrovic Esenin

3 commenti:

  1. Che belle immagini sai raccontare.
    Buona domenica
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Bella questa poesia caro Vincenzo, versi che ci fanno vedere l'inverno ad occhi chiusi. Buon inizio della settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.