venerdì 15 marzo 2019

La più grande emergenza!



"Le leggi fisiche non perdonano, non aspettano i nostri indugi. Se il malato è grave non si può cincischiare, altrimenti il malato muore. Per giunta, al punto in cui siamo, possiamo lavorare per alleviare i sintomi, ma non possiamo più guarirlo. Avremmo dovuto iniziare 30 anni fa: questa è la più grande emergenza che l’umanità abbia mai dovuto affrontare, ma non sembra averne chiara la gravità."

Luca Mercalli



14 commenti:

  1. Verissimo. Anche noi poi dobbiamo fare la nostra parte.
    Esempio: in casa non bisogna esagerare con il riscaldamento.
    E anche l'automobile: se dobbiamo recarci in un posto vicino a casa, meglio una piccola camminata.

    RispondiElimina
  2. Caro Vincenzo, è giusto che ognuno faccia la sua parte.
    Credo che purtroppo sia già troppo tardi!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna comunque agire, nella speranza che non sia tardi.

      Elimina
  3. Ma infatti, ne sento parlare dagli anni '80.
    Certo qualcosa è stato fatto, ma più metti una pezza da una parte, più peggiora l'altra...

    Moz-

    RispondiElimina
  4. E' inutile riciclare la plastica, si deve diminuire drasticamente la produzione. Cambiare si può. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il riciclo aiuta, ma sono allo studio nuove materie biodegradabili.

      Elimina
  5. Dovremmo cambiare stile di vita, fare delle rinunce e quindi preferiamo rimandare le soluzioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna avere maggiore consapevolezza e rispetto per l'ambiente.

      Elimina
  6. La lotta deve continuare ... mai abbassare la guardia.
    p.s.
    Non vedo più la tua faccia ... perché? Cosa è successo? Intendo il tuo avatar è cancellato in tutti i commenti che hai fatto nel mio blog, da sempre ... come mai? Il tuo e quello di Marcaval ... tu li vedi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna sempre lottare. Anch'io ho notato dei problemi con l'avatar, provato a ricaricare nel profilo.

      Elimina
  7. Io la mia parte la faccio : Fissata con la differenziata ,
    niente plastica , uso le mie borse x la spesa , rifiuto
    quelle che mi danno . Ora viaggiamo ,fin dove è possibile
    in treno . L'auto riposa nel box . In casa 21 gradi sono
    sufficienti . Detesto le fibre sintetiche ecc....
    E voi ???
    Buonanotte Cavaliere . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io cerco di riciclare, odio gli sprechi soprattutto d'acqua, non amo il riscaldamento alto, cerco di fare di tutto per difendere l'ambiente.

      Elimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.