venerdì 22 novembre 2019

Pollice su e giù della settimana


C’è ossigeno su Marte e aumenta o diminuisce in base alle stagioni tratto da Green Me





Violenza sulle donne, un reato ogni 15 minuti. Vittime e carnefici italiani nell'80 per cento dei casi tratto da la Repubblica














19 commenti:

  1. Interessante notizia ci ha dato il Rover, anche se dubito che le condizioni su Marte, possano in ogni modo supportare la vita umana ed animale, come noi la conosciamo. In ogni caso non vedo che Marte possa essere una sistemazione alternativa per i terresti e non vorrei che qualcuno continuasse a spacciarla per questo dando così più libertà a coloro che continuano ad inquinare, visto che tanto abbiamo una soluzione b . . . fra quanti anni poi . . . Un saluto buon venerdì e migliore fine settimana in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non devono esistere piani b, ci vuole maggiore rispetto per il nostro pianeta.

      Elimina
    2. Semmai è la Terra di oggi a essere un pianeta alternativo al Marte oramai inospitale...
      Vivere su Marte richiede un preliminare, oltre che costosissimo, processo detto di "terraformazione" (terraforming), che equivale ad antropizzare il pianeta alterandolo. Cosa che dovrebbe prima avvenire, in scala minore, su una delle lune di Marte, che sarebbe il vero corpo celeste da colonizzare, utilizzando Marte come riserva di materie prime da impiegare per produrre il necessario per avviare viaggi spaziali.

      Elimina
  2. Immaginavo fossero gli italiani gli stronzi. Poi capita che lo faccia un marocchino ogni duemila persone, e si costruisce il caso su quello...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La violenza va sempre condannata, purtroppo l'Italia è un Paese dove si è costruito un clima d'odio, in giro si leggono troppe fake news.

      Elimina
  3. Marte sempre affascinante per me, sin dai romanzi del ciclo di John Carter... Andarci è ben poco fattibile ma non impossibile (già calcolati molti parametri e relativi costi).

    Sul pollice giù, notizia che è ben poco "notizia": sono statistiche che, con poche differenze, tornano ogni anno. E il dito puntato sugli stranieri che rubano il lavoro, spacciano armi, gestiscono la prostituzione, preparano attentati, tutto loro fanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo il mio parere, Marte nasconde ancora tanti segreti.

      Elimina
  4. caro Vincenzo, scoperte che riempie di orgoglio che le ha cercate, ma che alla fine penso che non servono proprio a niente...
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
  5. Lunedì ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
    I numeri delle vittime fanno paura e non accennano a diminuire.
    Che amarezza.

    RispondiElimina
  6. Il guaio è che a causa della poca cura che abbiamo verso l'ambiente diminuisce l'ossigeno sulla Terra. La violenza nei confronti delle donne? Causata dalla vigliaccheria di chi ritiene di poter sempre sopraffare chi è più debole. Son sempre più deluso per questa società che non guarda al suo malessere con spirito critico e rifiuta di fatto la civiltà Buon fine settimana a te caro Cavaliere

    RispondiElimina
  7. La notizia da pollice verso è sconvolgente nei numeri e scioccante. Siamo ben lontani dal cambiare la testa di molti "uomini"...

    RispondiElimina
  8. Una notizia dalla civlità avanzata e una dal medioevo.

    RispondiElimina
  9. Troppo spesso le sevizie morali e materiali sono sottovalutate e le conseguenze sono spesso tragiche.
    Buona domenica.
    enrico

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.