martedì 16 luglio 2019

La strategia della distrazione


"L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, attraverso la tecnica del diluvio o inondazioni di continue distrazioni e di informazioni insignificanti.
La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico d’interessarsi alle conoscenze essenziali, nell’area della scienza, l’economia, la psicologia, la neurobiologia e la cibernetica. Mantenere l’attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali, imprigionata da temi senza vera importanza.
Mantenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per pensare, di ritorno alla fattoria come gli altri animali."

Noam Chomsky


10 commenti:

  1. Ed è quello che succede ogni giorno... Ci sono tanti distratti, ma se lo meritano perché sono dementi :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna sempre informarsi e non ascoltare una sola campana.

      Elimina
  2. Purtroppo funziona sempre.
    Basti pensare alla polemica infinita sui sacchetti da due centesimi al supermercato, mentre l'Italia andava a rotoli..

    RispondiElimina
  3. Oddio..la psicologia la ritengo una di quelle opere di distrazione... per il resto concordo..

    RispondiElimina
  4. Verissimo, e penso come anche oggi questa strategia sia ampiamente utilizzata

    RispondiElimina
  5. Purtroppo questa è una cosa gran vera. Sempre stato così e credo e temo che a tutt'oggi questa strategia sia sempre più ampiamente utilizzata.
    Un saluto Cavaliere e buona continuazione di estate

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.