venerdì 22 gennaio 2016

Dal 2 febbraio multe fino a 300 euro per chi getta a terra mozziconi di sigaretta


Articolo da Ambientebio


Dal 2 febbraio, chi butta i mozziconi di sigaretta per strada rischia multe dai 30 ai 300 euro. Lo prevede il ddl sulla Green economy pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Abbiamo aspettato un po', ma finalmente la legge che pone fine ai mozziconi di sigaretta per strada è arrivata.

Il 18 gennaio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto n.221 del 28 dicembre 2015 (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali).

Il provvedimento, che entrerà in vigore dal 2 febbraio prossimo, dispone le sanzioni per quanti saranno colti a gettare mozziconi di sigaretta per terra.

Un iter un po’ lungo (circa due anni), che ha visto l’approvazione del ddl sulla Green Economy contenete tra i suoi 79 articoli anche alcune misure di “civiltà” per i cittadini italiani.

L’articolo 40, nello specifico, stabilisce l’installazione per ogni Comune di appositi raccoglitori destinati ai mozziconi dei prodotti da fumo. I dispositivi dovranno essere installati “nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale“. Toccherà invece a produttori e ministero dell’Ambiente attuare campagne di informazione per “sensibilizzare i consumatori sulle conseguenze nocive per l’ambiente derivanti dall’abbandono dei mozziconi“.

Ma non solo mozziconi. Il divieto è infatti esteso anche a rifiuti di piccole dimensioni, come scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare, che non potranno più essere abbandonati “sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi“.

Continua la lettura su Ambientebio


Fonte: Ambientebio

Autore: 
  
Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.


Articolo tratto interamente da Ambientebio



1 commento:

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.