domenica 29 gennaio 2017

No time to waste! Appello di alcune ONG europee



Articolo da Cronache di ordinario razzismo

Un folto numero di organizzazioni internazionali lancia un accorato appello. Non c’è altro tempo da perdere, dicono. Ed hanno ragione. Stiamo assistendo, tra l’attonito e l’inerme, alla costruzione di un nuovo muro, questa volta tra Stati Uniti e Messico, annunciato da Trump ieri con proclami che non sono affatto pacifici (“Una nazione senza frontiere non è una nazione. Riprenderemo il controllo dei nostri confini. In America torna la legalità“, ha dichiarato ndr).

Nel frattempo, la Commissione Ue presenta “le possibili azioni a breve e medio termine per affrontare i flussi verso e dall’Africa settentrionale” ipotizzando nuovi muri in mare (sperimentando di fatto una sorta di nuova frontiera sui generis) e siglando accordi con governi non democratici ed alleanze che non tengono affatto conto del rispetto dei diritti umani. Un comunicato firmato da Centro Astalli, Caritas e Migrantes critica i vergognosi accordi con la Libia . Lo stesso fa un comunicato del Comitato 3 ottobre, che abbiamo pubblicato qui.


Le organizzazioni internazionali che hanno sottoscritto l’appello rilanciano per l’ennesima volta l’urgenza di istituire canali umanitari sicuri e legali per i rifugiati: “L’assenza di canali umanitari sicuri per i rifugiati attraverso i quali giungere in Europa ha portato ad una esplosione del traffico di esseri umani, esponendo rifugiati e migranti a gravi abusi e sfruttamento. Ciò è dimostrato dal crescente numero di morti  e dispersi in mare a causa delle migrazioni. Secondo le ultime statistiche dell’UNHCR e dell’OIM, più di 5.000 persone sono morte o risultano disperse nel Mediterraneo soltanto nel 2016, confermandosi così come la più sanguinaria delle rotte migratorie marittime di tutto il mondo nel 2016”.

Continua la lettura su Cronache di ordinario razzismo


Fonte: Cronache di ordinario razzismo

Autore: redazione Cronache di ordinario razzismo

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.


Articolo tratto interamente da Cronache di ordinario razzismo  



2 commenti:

  1. quello che sta facendo è sconvolgente e ho paura che se qualcuno non lo ferma alla fine ci sarà davvero la terza guerra mondiale...
    buona serata a presto

    RispondiElimina
  2. Se qualcuno si chiedeva se Trump era solo propaganda orafa la risposta. Purtroppo no.

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.