mercoledì 4 luglio 2018

Rinnovo l'appello: salviamo internet e la libertà


Mancano poche ore, bisogna che ogni blogger faccia girare la notizia.

Non rimanere in silenzio, la libertà non è un bavaglio!



Per maggiori informazioni:

Julia Reda

https://www.changecopyright.org/it/


Intelligenza artificiale, filtri e contenuti sui social: “L’odio resterà. A sparire saranno i diritti e le libertà degli individui” tratto da Valigiablu




Video credit Julia Reda caricato su YouTube - licenza: Creative Commons



Video credit Julia Reda caricato su YouTube - licenza: Creative Commons


10 commenti:

  1. Forza diamo ascolto all'appello di Vincenzo, nessuno di noi deve restare fermo, anche una sola persona in più che fa sentire la sua voce può aiutare. Concretamente chi vuole può contattare alcuni eurodeputati italiani per chiedere loro di far cadere questa proposta, questo il link per avere i nomi premesso che i cinquestelle sono già d'accordo nel votare controhttp://www.europarl.europa.eu/meps/it/search.html?country=IT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno di noi può far sicuramente qualcosa.

      Elimina
  2. Ciao Vincenzo! Spero davvero che in tanti accolgano questo appello! Grazie del tuo cortese passaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna far girare la notizia nei blog e sui social. Un tam tam mediatico può aiutare molto.

      Elimina
  3. Che tempi ci sono? Quali siti in italiano ne hanno parlato. Ottima la tua chiamata alla mobilitazione, qui siamo sempre più liberi ... sì, ma solo di consumare.

    RispondiElimina
  4. Mi spiace veramente e trovo che sia anche contro il diritto di libertà di espressione, sancito dalla Costituzione, giusto ? Facciamoci sentire !!

    RispondiElimina
  5. Speriamo ma ho un brutto presentimento

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.