martedì 4 ottobre 2016

Autunno di Guillaume Apollinaire


Autunno

Passano nella nebbia
un contadino e il suo bue,
lentamente nella nebbia d'autunno
che nasconde i poveri tuguri.

E mentre si allontana ,
il contadino canta una canzone triste.
Oh, l'autunno, l'autunno
ha sepolto l'estate!

Passano nella nebbia due figure grigie.

Guillaume Apollinaire

4 commenti:

  1. Bravi versi che formano una bella poesia, bravo l'autore.
    Ciao e buona serata caro Vincenzo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissima!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Dell'autunno adoro solo i suoi colori ... per il resto lo detesto, quanto amo l'estate.

    RispondiElimina
  4. L'autunno tempo di stasi e di sentimenti quieti. Nasconde taluni squallori nei suoi pacifici colori.
    Un saluto, Grazia

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.