giovedì 30 luglio 2015

Ah! Girasole di William Blake


Ah! Girasole

Ah, Girasole, il tempo ti affatica,
mentre devi contare al Sole i passi,
volgendoti alla dolce aurea terra
dove il cammino del viandante ha termine:

dove il Giovane sfatto dalla brama
e, nel sudario niveo, la Vergine
dalle tombe si levano agognando
al luogo a cui il mio Girasole tende.

William Blake

3 commenti:

  1. Che splendidi versi per un fiore così bello! A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
  2. bellissima trasposizione in versi di questo bellissimo e utilissimo fiore.Io quando passando in autostrada incrocio con lo sguardo un campo di girasoli resto sempre estasiato dalla loro bellezza

    RispondiElimina
  3. Splendidi versi...un po' tristi ma veramente molto belli.
    Buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.