domenica 11 giugno 2017

Conchiglie di Katherine Mansfield


Conchiglie

Eternamente giace e splende piano
sotto l'enormi tempestose ondate
e sotto le minute onde beate
che il Greco antico un tempo ha nominato
crespe di risa.
Ascolta: la conchiglia iridescente
canta nel mare, al più profondo.
Eternamente giace e canta silenziosa.

Katherine Mansfield

2 commenti:

  1. Bella poesia,felice settimana.
    fulvio

    RispondiElimina
  2. Bei versi dedicati alla conchigla che silenziosa giace nell'attesa che qualcuno ascolti il rumore del suo mare.
    Buona serata
    Rachele

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.