domenica 22 marzo 2015

In Italia nessuna misura contro la povertà




Articolo da Altrenotizie.org

Nessuna misura politica nazionale per contrastarla. E poca roba nell’agenda del Governo italiano. Degli oltre trecentomila atti presentati nel corso della XVII legislatura, quelli relativi all’inclusione sociale e alla povertà sono duecentottantasei, cioè lo 0,8 per cento; fra i disegni di legge sono presenti nel 6 per cento dei casi, ossia duecentoquarantuno su circa quattromilaseicento, e su quei duecentoquarantuno solo quattro sono diventati leggi

Fra i disegni di legge approvati la percentuale scende al 2,8 per cento, cioè dieci su trecentocinquantuno; una mozione su tre è stata accolta, undici degli ordini del giorno presentati sono stati presi in considerazione e delle ventotto interrogazioni parlamentari sul tema solo la metà ha ricevuto risposta.

Quindi, su duecentottantasei atti parlamentari presentati solo il 10,5 per cento ha avuto successo. E i parlamentari “solidali”? Senza fare nomi e cognomi, benché meritevoli, quattro appartengono al Partito Democratico, due a Sinistra, Ecologia e Libertà, due alla Lega Nord, uno ad Area Popolare e uno al Movimento 5 Stelle. Fra i senatori, due sono di Sinistra, Ecologia e Libertà, due di Area Popolare, uno del Partito Democratico, uno di Scelta Civica, uno del Gruppo per le Autonomie, uno del Movimento 5 Stelle, uno di Forza Italia e uno del Gruppo Grandi Autonomie e Libertà. Tredici uomini e sette donne.

In base a quanto emerge da ’”Indice di rilevanza degli argomenti parlamentari”, realizzato da Openpolis e riportato dal dossier elaborato da Actionaid “Lotta alla povertà. Cosa ha fatto la politica italiana?”, l’inclusione sociale occupa il trentunesimo posto – primi in classifica Stato, Economia e Lavoro. Scende al quarantaquattresimo, con un valore di sei volte inferiore all’argomento più trattato, se l’analisi si concentra solo sull’attività del Parlamento a partire dall’era Renzi, iniziata a febbraio 2014.

Continua la lettura su Altrenotizie.org


Fonte: Altrenotizie.org


Autore: Tania Careddu


Licenza: Creative Commons (non specificata la versione)


Articolo tratto interamente da Altrenotizie.org


1 commento:

  1. Caro Vincenzo, anche questo è una prova che la politica italiana va solo in un senso, e non pensa mai ai più poveri, ci si illude ma senza risultato.
    Ciao e buon inizio della settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.