venerdì 13 novembre 2015

Il giorno diventò piccolo di Emily Dickinson


Il giorno diventò piccolo

Il Giorno diventò piccolo, circondato tutto
Dalla precoce, incombente Notte –
Il Pomeriggio in Sera profonda
La sua Gialla brevità distillò –
I Venti smorzarono i loro passi marziali
Le Foglie ottennero tregua –
Novembre appese il suo Cappello di Granito
A un chiodo di Felpa –

Emily Dickinson

4 commenti:

  1. piccole definizioni direi che racchiudono profonde conoscenze della mente umana stuzzicandola ma lasciarla libera. Grazie del cappello di granito, duro chi sa se i pensieri di felpa reggeranno il peso o saranno gettai e dimenticati.

    RispondiElimina
  2. Una poetessa che mi è sempre piaciuta e che pare più inglese che americana.

    RispondiElimina
  3. Pare scritta per noi, oggi, questa poesia, aggraziata ma ferma, di una Dickinson spesso sottovalutata.
    Bella.

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.