mercoledì 7 ottobre 2015

Ultim'ora: sciame sismico nella zona Flegrea



Alcune lievi scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione nella zona di Pozzuoli e nei quartieri napoletani di Bagnoli e Agnano.

Lo sciame sismico ha fatto registrare molte scosse tra le 9 e le 10,30, la più forte registrata dall'Osservatorio vesuviano è di 2.3 della scala Richter localizzato nell'area della Solfatara a una profondità di due chilometri.

Le due scosse principali, una intorno alle nove e trenta e l'altra intorno alle dieci, sarebbero state precedute da leggeri boati. Al momento non si segnalano danni a cose o persone e in via precauzionale sono stati evacuati diversi edifici scolastici.


4 commenti:

  1. L'importante e che nessuno si sia fatto nulla.

    RispondiElimina
  2. Grazie per l'aggiornamento.

    Ispy

    RispondiElimina
  3. Certo che la Terra sta diventando un luogo sempre più insicuro.

    RispondiElimina
  4. Come quasi tutta l'Italia, quella zona è ad alto rischio sismico.

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.