domenica 18 dicembre 2016

Discorso di fine anno di Patricia


Nei giorni scorsi ho pubblicato il discorso di MikiMoz, oggi tocca a Patricia del blog Myrtilla's house.

Discorso di fine anno di Patricia


2016
Anno bisestile, anno storto in tutto e per tutto. A casa mia e dovunque nel mondo. Terremoti, guerre, morti, violenze...
Più che negli anni precedenti? Meno che nel prossimo? Non so dire.
Sembra che tutto sia peggiorato, in primis la capacità di essere Esseri Umani.
Come se col passare dei giorni fossimo diventati più acidi, avidi, insensibili, egoisti.
Speriamo che sia soltanto stato il transito del trecentosessantaseiesimo giorno, quel giorno in più di un febbraio che dovrebbe farci intravedere la speranza del sole in cielo e nel cuore e che invece quest'anno è rimasto buio. Spento come uno schermo di tivù a riposo.
Speriamo... come diciamo ogni anno il 31 dicembre.
Quest'anno oltre a sperare in un domani migliore attiviamoci perché lo diventi. Per noi e per tutti!
Buon fine 2016 e miglior inizio e continuazione del 2017.

Patricia

Ringrazio Patricia per aver aderito a questa iniziativa.




Se vuoi aderire all'iniziativa il vostro discorso di fine anno, basta contattarmi via e-mail, cliccando sul banner "Contatti".




23 commenti:

  1. Grazie a te Vincenzo per la brillante idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece ringrazio te, la rete è anche condivisione e partecipazione.

      Elimina
  2. Andrà tutto bene. DEVE andare tutto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo, sulla mancanza di umanità sono pienamente d'accordo con Patricia.

      Elimina
  3. Enhorabuena por la iniciativa.

    ¡Feliz Navidad!

    RispondiElimina
  4. attiviamoci davvero perchè serve un anno migliore
    a presto

    RispondiElimina
  5. Sei sempre gentile. Dici il giusto, tutti noi dobbiamo adoperarci perchè l'anno nuovo sia migliore.

    RispondiElimina
  6. Bella iniziativa questa del discorso di fine anno ! Mi piacerebbe ma non so se ne son capace di metter giù un discorsetto. Perchè questo 2016 è stato un anno piuttosto negativo, è successo di tutto.. tutti speriamo che il prossimo sia un anno migliore, sarà così ? ! Buon a

    RispondiElimina
  7. Del discorso di Patricia apprezzo soprattutto l'invito ad attivarci perché il nuovo anno sia migliore. Credo davvero che sia arrivato il momento di attivarci, perché il cambiamento non è mai stato frutto di un'elargizione dei potenti, ma una conquista dei popoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni cambiamento deve partire sempre dal basso.

      Elimina
  8. Come non essere d'accordo con Pat.

    RispondiElimina
  9. Restiamo umani, oggi, ieri e domani ... bella iniziativa Cavaliere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umanità, un parola che vorrei tanto riscoprire nel 2017.

      Elimina
  10. Intanto facciamoci tutti gli auguri per un nuovo anno più buono... Tanti auguri Patricia per un nuovo corso.

    RispondiElimina
  11. Verissimo Pat, anno orribile... mamma mia.
    Dai, nel 2017 tante belle novità :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come recitava un vecchio spot televisivo, l'ottimismo il profumo della vita.

      Elimina
  12. Grazie a tutti quanti!
    Abbiamo bisogno tutti quanti soltanto di due cose, in fondo: serenità e stabilità, Con quello riusciremmo a capovolgere i mondo quando va storto.
    E come dice anche Mariella nel post dopo il mio....
    2016 bye bye arrivederci a mai più!
    Un bacioe a tutti!

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.