lunedì 25 aprile 2016

Ora e sempre Resistenza!



“La libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare.”

Pietro Calamandrei


8 commenti:

  1. Ciao CODW,
    noi abbiamo avuto in sorte di non vivere direttamente quella mancanza di libertà che ha portato all'Italia di oggi, ma non cambia l'impegno delle coscienze per mantenerla e custodirla.
    Un saluto nel segno della Liberazione
    Marilena

    RispondiElimina
  2. A S.Anna di Stazzema, vicino all'ingresso del Museo Storico della Resistenza, c'è una lapide dedicata ai suoi martiri:
    Lo avrai
    camerata Kesserling
    il monumento che pretendi da noi italiani
    ma con che pietra si costruirà
    a deciderlo tocca a noi
    non con i sassi affumicati dei borghi inermi
    straziati dal tuo sterminio
    non con la terra dei cimiteri
    dove i nostri compagni giovinetti
    riposano in serenità
    non con la neve inviolata delle montagne
    che per due inverni ti sfidarono
    non con la primavera di queste valli
    che ti vide fuggire
    ma soltanto con il silenzio dei torturati
    più duro d'ogni macigno
    soltanto con la roccia di questo patto
    giurato fra uomini liberi che volontari si
    adunarono per dignità non per odio
    decisi a riscattare la vergogna e il terrore
    del mondo
    su queste strade se vorrai tornare
    ai nostri posti ci ritroverai
    morti e vivi con lo stesso impegno
    popolo serrato intorno al monumento
    che si chiama ora e sempre
    Resistenza
    .

    Piero Calamandrei

    RispondiElimina
  3. Bisogna lottare per questi valori, ancora non ci hanno dato la possibilità di vivere una vera pace, quella che credevano i partigiani... glielo dobbiamo!

    RispondiElimina
  4. Buon 25 aprile ,resistenza ..tutti i giorni

    RispondiElimina
  5. Buona liberazione cara Vincenzo, che rimanga sempre solo 25 aprile di oggi!!! Grazie di esserci nel mio blog!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Sono con te la Liberazione sempre.

    RispondiElimina
  7. Dispiace vedere queste ricorrenze contestate da individui strumentalizzati che non hanno idea di cosa sia una dittatura.
    Buona settimana
    enrico

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.