giovedì 3 maggio 2018

Ogni parola...

Three Doors (8518544721)


"Ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto: "è vera?" Sulla seconda campeggiare la domanda: "è necessaria?" Sulla terza essere scolpita l'ultima richiesta: "è gentile?" Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande. Nel mondo di oggi, dove le parole inutili si sprecano, occorrerebbero cento porte, molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse."
Romano Battaglia

Photo credit Tony Hisgett from Birmingham, UK (Three Doors Uploaded by tm) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons



14 commenti:

  1. Non conoscevo questa definizione delle tre porte, ma sono giuste!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Trovo che sia una giusta riflessione questa di Battaglia. Un saluto.

    RispondiElimina
  3. Oggi occorrerebbero cento porte, è vero, ma in realtà non usiamo nemmeno le prime tre. Specie sui social :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Mi piace un sacco questo pensiero, perché mi trova molto concorde. E' vero, la verità bisogna dirla. Ma attenzione: bisogna dirla se è necessaria. E bisogna dirla in modo gentile.

    Grazie Cav per aver condiviso questo bel pensiero di Romano Battaglia (i Battaglia sono sempre profondi :))

    RispondiElimina
  5. Grande scrittore e questa frase è davvero attuale, oggi più che mai.
    sinforosa

    RispondiElimina
  6. Sulla terza porta ho dei dubbi. Vera ok, necessaria, giustissimo, gentile dipende a chi è rivolta. Certo, offensiva e volgare, razzista e violenta mai, ma pungente, dura, di denuncia e quindi per niente gentile, sì tutta la vita.

    RispondiElimina
  7. queste tre porte purtroppo ultimamente non ci sono

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.