mercoledì 18 aprile 2018

Il prato di Antonia Pozzi


Il prato

Tutto il prato è un traforo
di luci a cento a cento!
Son ranuncoli d'oro,
son viburni d'argento:
son corimbi sospesi
sul velluto dell'erba:
son gli occhietti accesi
dell'estate superba.
E così sembra il prato,
trapunto di colori,
un cielo costellato
che ha per stelle i fiori.

Antonia Pozzi


4 commenti:

  1. Caro Vincenzo, veramente bella questa poesia, complimenti all'autrice.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Che bellissimi versi!
    La Primavera è arrivata di nuovo a regalarci colori, magia e poesia...
    Buone giornate primaverili!

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.