mercoledì 25 aprile 2018

25 Aprile


Articolo da Myrtilla's house

25 Aprile

“Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini.”
Piero Calamandrei



“25 Aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita.”

Enzo Biagi

 
“Qui
vivono per sempre
gli occhi che furono chiusi alla luce
perché tutti
li avessero aperti
per sempre
alla luce.”

Giuseppe Ungaretti (per i morti per la Resistenza)


Fonte: Myrtilla's house  

Autore: Patricia

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale


Articolo tratto interamente da Myrtilla's house  


Quest’articolo è stato condiviso e segnalato dal suo autore. Se vuoi pubblicare i tuoi post in questo blog, clicca qui. 


6 commenti:

  1. Grazie infinite, Vincenzo.
    Anche se ieri ho letto su g+ qualcuno che dichiarava che oggi è giornata di lutto nazionale e poi salutava i camerati, io voglio che non venga dimenticato il sacrificio di tante Persone uomini e donne che ci hanno regalato la vita di oggi, seppure grama sotto certi aspetti, rinunciando alla loro.
    Buon 25 Aprile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno vuole riabilitare il fascismo, ma la storia è sotto gli occhi di tutti, i miei nonni mi hanno raccontato gli orrori della guerra e la dittatura fascista.

      Elimina
    2. Io sono parecchio più vecchia di te, Vincenzo, inutile negarlo. Non ho vissuto quel periodo ma me ne raccontarono i genitori e la nonna.
      Mio nonno tre anni in campo di prigionia a Norimberga, lei 24 ore in mano alle camicie nere che volevano sapere dei suoi due fratelli partigiani... mio padre che mi raccontava che il primo pane visto dopo anni di fame gli fu lanciato dagli americani quando entrarono in ASti dopo il 25 aprile...
      No, grazie! Non lo amo assolutamente

      Elimina
    3. Grazie per la tua preziosa testimonianza.

      Elimina
  2. Chi lo a veramente conosciuto il fascismo non ne vuole nemmeno sentirne parlare, speriamo solo che ciò non ritorni.
    Ciao e buon 25 maggio con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La speranza è che il mondo possa vivere in pace.

      Elimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione. Vi ricordo, prima di lasciare qualche commento, di leggere attentamente la privacy policy. Ricordatevi che lasciando un commento nel modulo, il vostro username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile, inoltre potrà portare al vostro profilo a seconda della impostazione che si è scelta.