martedì 30 agosto 2016

Quando si è tristi...



"Quando si è tristi, basterebbe uscire di casa per trovare consolazione. Il vento può regalarci una carezza che non ci è data da chi amiamo, la pioggia confondere le sue gocce con le nostre lacrime, il sole asciugarci le guance e abbracciarci con il suo calore e un fiore ricordarci, con il suo profumo, che ci sono sempre cose belle: se in quel momento mancano, ritorneranno a esserci in futuro."


Romano Battaglia




6 commenti:

  1. Romano Battaglia, era molto che non lo sentivo nominare.

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e consolante pensiero.
    Grazie mille
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. Bellissima citazione!😊 Buona serata!👋

    RispondiElimina
  4. Bel post caro Vincenzo.
    Ciao e buona notte amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Bisognerebbe farlo.s acciare il dolore e la malinconia e cercare di guardarsi attorno

    RispondiElimina
  6. Romano Battaglia, è stata lettura di tempi tristi e medicina per l'anima, grazie per averlo ricordato

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.