giovedì 14 luglio 2016

Brutto periodo!




Non è facile esternare i miei problemi privati, poiché cerco di tenerli lontani da questo spazio. Purtroppo in questi mesi sono emersi alcuni problemi di salute, che condizionano la mia vita quotidiana. Io sono sempre del parere che c'è sempre qualcuno messo peggio di me e questi inconvenienti, non sono niente rispetto a cose più serie. 

Dalla fine di marzo ho formicolii e dolori in varie parti del corpo, su indicazione neurologica ho sostenuto vari esami, dai potenziali evocati ad alcune risonanze magnetiche. A oggi fortunatamente non hanno trovato niente di rilevante a livello encefalico, ma un po’ di ernie a livello cervicale e molto probabilmente ci sono anche a livello spinale, queste dovrebbero essere la causa di molti dei miei problemi.

Oltre a questi inconvenienti, si aggiunge un po’ di stress sia lavorativo, che alcuni problemi familiari. Un bel mix che mi ha fatto piombare in un brutto periodo e la cosa che mi fa star male è la poca solidarietà e l'essere creduto dalle persone che ti circondano.

Ogni tanto un po’ di sano egoismo non guasterebbe e devo iniziare ad alleggerirmi dei carichi di responsabilità, il troppo fa male e non ho nessuna intenzione di entrare in un tunnel senza uscita.


Mi scuso dello sfogo, ma parlarne con qualcuno aiuta molto e soprattutto volevo tenervi informati della mia scarsa presenza in molti blog.



18 commenti:

  1. Non devi scusarti. Alcune volte tira più su il morale parlarne con gente sconosciuta che non con chi ti sta intorno. Io cmq ti aspetto <3

    RispondiElimina
  2. credo che parlarne sia davvero importante quindi fai bene a farlo sempre, inoltre sono sempre più dell idea che si debbano togliere le cose non indispensabili, buttare via l orologio e vivere ciò che si vuole nel rispetto delle persone che si hanno attorno... proprio l altro giorno in un libro ho letto una considerazione che in parole povere diceva di vivere la vita a compartimenti stagni, cioè giornata per giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, voglio iniziare a liberarmi di tutto quello che può generarmi stress.

      Elimina
  3. Vincenzo,non ti devi scusare! Tutti quanti abbiamo bisogno di sfgarci. Non possiamo tenere tutto dentro.
    Hai fatto benissimo.
    Mi dispiace molto per i tuoi problemi e se ti hanno detto che non c'è nullaa livello encefalico è già una buona cosa.
    Per le ernie... non so che dorti. Io ne ho 3 a livello lo bare e me le tengo. Al limite cede un ginocchio ogni tanto, oltre al male alle gambe.
    Penso che un buon medico possa suggerirti il rimedio più sicuro più di me.
    Ti auguro contutto ilcuore che tu trovi presto una soluzione e se hai bisogno di sfogarti nonci sono problemi. Fallo che noi ti ascoltiamo. Sarà poco ma non possiamo fare molto di più.
    Quanto al sano egoismo in giusta misura e al mo entoo giusto non fa male.
    Patri
    Un abbraccio caro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendersi qualche minuto per se stessi, aiuta anche a rafforzare l'autostima.

      Elimina
  4. Cavaliere hai fatto bene a parlarne, tutti noi ti seguiamo con interesse, spesso mi sono anche chiesta con quanta pazienza ci indicavi e ci indichi, cambiamenti e/o problemi della piattaforma, sei sempre prezioso per noi, per me, per le tante notizie, non demordere, sono periodi neri che attraversiamo tutti.Purtroppo quando si ha un male ben evidenziato ed oggettivo è più facile il riconoscimento, ma del resto saprei bene la famosa citazione della Fallaci, il male dell' anima è quello più difficile da curare e da comprendere per gli altri.
    I sintomi che descrivi, se le risonanze hanno dato esito positivo a protuberanze e/o ernie dei dischi intervertebrali, sono purtroppo molto dolorosi ma facilmente trattabili, non necessariamente chirurgicamente.Mentre per la tua situazione di stress, non disdegnare, per i soliti luoghi comuni, farmaci psicotropi, che adeguatamente dosati fanno miracoli.Ed impara ad esprimere i tuoi sentimenti ed emozioni, con noi, con la tua famiglia, con un amico, tenersi un pensiero che rimurgina fa più danni che dirlo.In bocca a lupo.Noi siamo qua. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui dolori ho iniziato la cura e sono d'accordo con te, sfogarsi aiuta.

      Elimina
  5. Caro Cavaliere, capisco particolarmente i tuoi problemi (ho la schiena disastrata per una scoliosi grave, ma sempre controllata e corretta al meglio possibile) e so che significano i dolorazzi XD
    Per il resto, la presenza è spesso considerata obbligatoria da quelle stesse persone che fanno ben poco in termini di socialità blogghesca ;) Chi più si lagna e fa post su post relativi al voler chiudere, ai propri problemi, alle tragedie capitate, sospetto sia anche chi se la passa mediamente, come tutti, senza motivo dunque.
    La scarsa presenza, a mio avviso, si manifesta in ben altra maniera ;) Mi è difficile associare il tuo nick all'egoismo, comunque XD
    Buona serata ^^

    RispondiElimina
  6. Devi parlarne, anche con chi ti è vicino e comprende poco. Parlarne è il primo passo e poi cerca di fare le cose che più ti piacciono, lascia perdere le cose che ti appesantiscono la mente, il cuore e le forze. riprenditi un po' la vita.
    Forza.
    A risentirci
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente e con qualcuno ho già parlato da tempo.

      Elimina
  7. Ciao Cavaliere, non preoccuparti per i nostri blog cerca invece di riposare e di rilassarti...in bocca al lupo per tutto!!

    RispondiElimina
  8. Parlarne serve, fidati...in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  9. Carissimo, ti capisco molto bene. Dopo 35 anni di lavoro sono rimasta a casa perchè il forte stress mi ha procurato vari problemini di salute. Lo dico sempre anch'io che esistono cose ben più gravi, ma certamente ansia, gastrite, ipertensione, vertigini, insonnia, ecc.ecc. non aiutano!!! Quello che ti consiglio per la tensione è il magnesio. Comunque per qualunque sfogo possiamo scriverci su FB. Non isolarti, forza. Un abbraccio, Ale.

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.