sabato 28 maggio 2016

La ballata del vecchio marinaio di Samuel Taylor Coleridge


La ballata del vecchio marinaio

Com'uno per una deserta via
cammina inquieto d'orridi spaventi,
e una volta guardatosi alle spalle,
prosegue ma non volge più la testa
perchè sa che è un terribile nemico
l'incalza da vicino e non s'arresta.

Samuel Taylor Coleridge


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.