domenica 1 maggio 2016

Io credo nel popolo italiano...



"Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo."

Sandro Pertini




7 commenti:

  1. il grande Sandro Pertini, sapeva veramente quello che diceva! Un Presidente che ha lasciato il segno.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Giustissimo !! Buon Primo Maggio

    RispondiElimina
  3. E tu faglielo capire a chi ci governa....

    RispondiElimina
  4. Sandro Pertini,per me il miglior Presidente nella storia della Reppublica.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  5. Uomini come lui ci mancano.
    Oggi la Costituzione Repubblicana e l'Ordinamento dello Stato sono pericolosamente nelle mani di "nani" baldanzosamente issati sulle spalle dei "giganti" del passato.

    RispondiElimina
  6. È questo infatti! Sembrava di aver raggiunto l'obiettivo,ma poi hanno incominciato e proseguono a togliere. ..Cosa siamo diventati ora?

    RispondiElimina
  7. Io ho sempre ammirato e stimato tanto il presidente Pertini (che poi, per me il presidente resta sempre lui!!!) ma purtroppo in questa sua affermazione ci vedo troppa bontà e troppo ottimisti.. Culturalmente il popolo italiano ancora non esiste, diviso in tre macro sezioni e poi frammentato all'infinito, per questo molto egoista.. Siamo, come popolo e come nazione, sulla soglia dell'età adulta, riusciremo a diventarlo o resteremmo per sempre dei ragazzetti ribelli e individualisti?

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.