martedì 1 marzo 2016

Marzo di Johann Wolfang Goethe


Marzo

E' nevicato. Non è il tempo ancor
che mille e mille fior...
che mille e mille fior
mi fan beato.
C'inganna il sole col suo dolce ardor.
Le rondini anche lor
le rondini anche lor...
giungono, ma sole.

Johann Wolfang Goethe


2 commenti:

  1. inizia bene col sole e ancora freddo, ci stanno benissimo questi versi..

    RispondiElimina
  2. Non la conoscevo..grazie. Bella. Speriamo che la primavera non resti solo nell'aria ma ci coinvolga presto con tutta la sua bellezza. Ciao Stefania

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.