lunedì 18 gennaio 2016

WhatsApp tornerà gratis


Articolo da News 24h

WhatsApp, la popolare chat di proprietà di Facebook che viaggia verso il miliardo di utenti, ha annunciato dal suo blog che eliminerà il canone annuale di 99 centesimi di dollaro, che in Europa equivalgono a 89 centesimi di euro, introdotto qualche anno fa tra le polemiche degli utenti. Tuttavia, promette la compagnia, ciò non significherà l’arrivo di pubblicità sulla chat. Si passa a un nuovo modello di business che avvicinerà aziende e clienti.

Fino ad ora, per usare WhatsApp, dopo l’utilizzo gratuito per 12 mesi dell’applicazione, bisognava pagare, per usufruire ancora del servizio, una tassa annuale di 0,89 centesimi introdotta nel 2014. Chi invece aveva scaricato l’app prima del 2014, fino a oggi ha continuato ad usarla gratuitamente. Ora è ufficiale, WhatsApp gratis dall’anno prossimo. La compagnia spiega che “nelle prossime settimane” ogni canone di utilizzo sarà rimosso dalle diverse versioni dell’applicazione e “WhatsApp non addebiterà più nulla per il suo servizio“.

Continua la lettura su News 24h


Fonte: News 24h

Autore: Saverio Capasso

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.


Articolo tratto interamente da 
News 24h



7 commenti:

  1. Io utilizzo WA da settembre 2015 e non sapevo proprio che, dopo dodici mesi avrei dovuto pagare la cifra, che penso sia simbolica, di 0,89 cent. Io trovo WA molto comoda e , proprio perchè gratuita, trovo che gli amici mi scrivano molto più di prima e ciò è buono. Un saluto

    RispondiElimina
  2. Be', allora per una volta sono stata fortunata! Lo uso da poco e lo uso anche poco, in generale non mi sono mai piaciute le chat e già gli sms gli ho sempre usati con moderazione, però fa piacere che abbiano trovato un modo per mantenerlo gratuito..

    RispondiElimina
  3. Una bella novità, è da poco che lo uso e va molto bene, adesso che è diventato anche gratis meglio ancora...
    Ciao e buona notte caro Vincenzo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Finalmente una buona notizia. Ormai WhatsApp è usato da tutti.

    RispondiElimina
  5. comunque io lo installai ben prima del 2014 e ho sempre dovuto pagare!

    RispondiElimina
  6. I whatsappisti saranno contenti.
    Ciao

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.