lunedì 4 gennaio 2016

Forte terremoto in India



Un forte terremoto di magnitudo 6,7 ha colpito il nord-est dell'India, vicino al suo confine con il Myanmar e il Bangladesh. Il sisma ha avuto ipocentro tra i 35 e i 20 km di profondità ed epicentro 33 km a ovest-nordovest della città indiana di Imphal.

Al momento si parla di undici vittime e più di un centinaio di feriti, ma purtroppo le stime sono destinate a crescere nelle prossime ore.

Il sisma ha colpito mentre molte persone dormivano, tetti e scale di alcuni edifici sono crollati a Imphal, una città di circa 270.000 persone.

In India, il tremore di magnitudo 6,7 ha lasciato grandi crepe nei muri, e una parte di un mercato è crollata a Imphal.

La regione ha pochi edifici alti, anche se un edificio di sei piani di nuova costruzione è crollato a Imphal. Un ponte è stato danneggiato anche alla periferia della città.

In queste ore ci sono numerose scosse di assestamento e speriamo di avere maggiore chiarezza dei danni, dalle autorità ufficiali.


3 commenti:

  1. Povera gente. Un terremoto dev'essere un'esperienza che ti lascia il segno per sempre.

    RispondiElimina
  2. La terra è inquieta! povere le vittime!!!

    RispondiElimina
  3. ricordo il terremoto qui nel veneto ero sola in casa dalla fifa sono andata a farmi i capelli basta che uscivo di casa !!!

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.