venerdì 13 novembre 2015

Don't Bank on the Bomb diffuso il rapporto 2015


Lo sapete che molto probabilmente attraverso i vostri risparmi finanziate l'acquisto di armi di distruzione di massa, nel mondo?

Anche quest'anno, l'ICAN (International campaign to abolish nuclear weapons) attraverso la campagna informativa Don't bank on the bomb ha diffuso i dati relativi al finanziamento di armi nucleari da parte delle banche.

Per quanto riguarda l'Italia, sono 11 gli istituti bancari che hanno concesso finanziamenti per oltre 4 miliardi di euro e ovviamente con poca trasparenza per gli investitori.

Troverete il rapporto 2015 qui.

Fonte: Don't bank on the bomb

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.