mercoledì 22 aprile 2015

Earth Day: l'appello del WWF per salvare le foreste

 
Articolo da WWF Italia 

Le Foreste proteggono noi e per questo dobbiamo difenderle. In occasione dell’Earth Day – Giornata della Terra, il WWF punta il dito contro uno dei fattori principali di distruzione dell’ambiente, la deforestazione.

Abbiamo già perso quasi il 40% della superficie forestale originaria del Pianeta e la gran parte negli ultimissimi decenni. Oggi solo il 31% della superficie del pianeta è ricoperto da foreste, e ne perdiamo ogni anno 13 milioni di ettari: la deforestazione è la principale minaccia per la vita dell’uomo sulla terra. Secondo il World Resource Institute perdiamo 50 campi da calcio di foreste ogni minuto  (http://www.wri.org) .

Con la Giornata della Terra prende anche il via una grande Campagna per salvare le foreste del pianeta e una raccolta fondi http://www.wwf.it/foreste che culminerà domenica  24 maggio con la Giornata delle Oasi.
In alcune regioni il WWF ha festeggiato la Giornata della Terra domenica scorsa con iniziative di volontariato ed escursioni alla scoperta di habitat e specie protette:  in Brianza, nell’area dell’Orrido di Inverigo o nel Parco nazionale della Majella dove, grazie alla collaborazione del Corpo Forestale, sono state svolte attività di pulizia delle nostre foreste.

Tagliando alberi in ogni angolo della terra abbiamo superato  un altro ‘confine ’ planetario considerato rischioso per la nostra sopravvivenza: oggi la percentuale di area forestata globale, rispetto alla copertura forestale originale,  è di appena del 62%.

Abbiamo tagliato dal 2000 ad oggi circa 230 milioni di ettari di foresta originale e se non si interviene, ne scompariranno altrettanti entro il 2050.

Continua la lettura su WWF Italia

Fonte: WWF Italia

Autore: WWF Italia

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.


Articolo tratto interamente da WWF Italia


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.