mercoledì 25 marzo 2015

Tunisi: al via il World social forum 2015

 
Articolo da DinamoPress
Si sono aperti i lavori del world social forum 2015 a Tunisi, dopo l'attentato al museo del Bardo. Gli organizzatori, associazioni e movimenti di tutto il pianeta avevano infatti annunciato di non voler cedere davanti al terrore. La manifestazione di ieri, voluta dagli organizzatori del forum e terminata proprio davanti il Bardo.
(Tunisi 24 Marzo). Oggi pomeriggio si è svolto sotto una pioggia scrosciante il corteo di apertura del forum sociale mondiale 2015, convocato dagli organizzatori del forum . Molto alta la partecipazione alla manifestazione di moltissime organizzazioni tunisine e internazionali che hanno dato vita al corteo per portare solidarietà alle vittime dell'attentato al Musée du Bardo e alla Tunisia e per respingere la paura seminata dagli attentati.
Negli ultimi giorni Tunisi è stata attraversata da importanti manifestazioni e cortei che hanno mostrato il volto di un paese che continua a scendere in piazza e che rifiuta la logica del terrore imposta da fazioni estremiste che precludono la via alla costruzione di un'alternativa democratica che la società tunisina prova ad aprire e costruire dai giorni più promettenti della rivoluzione dei gelsomini fino ad un presente reso più difficile da fatti come quello dell'attentato al bardo
Il corteo di apertura del social forum è partito alle 15 da Place Bab Saadoun per raggiungere la piazza antistante il museo del Bardo al grido di "Nous sommes tout Tunisien" e "Fuori il terrorismo".

Continua la lettura su DinamoPress


Fonte: DinamoPress

Autore: Michela Nicolucci

Licenza: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.


Articolo tratto interamente da DinamoPress

 

2 commenti:

  1. Questi convegni ( forum) si spera sempre che possano fare qualcosa contro questo terrorismo mostruoso che so propaga sempre di più.
    ciao e buona notte caro Vincenzo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. social forum mi riporta ai tristi giorni del G8 qui a Genova

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.