mercoledì 31 agosto 2011

Fermiamo il massacro dei delfini in Giappone

Dauphins tachetés / Atlantic spotted dolphin
Pubblico, un importante appello dell'Enpa; contro la mattanza dei delfini di Taiji (Giappone).
Articolo da Enpa
Da Roma a New York, da Amsterdam a Mosca. Il mondo si mobilita contro la mattanza dei delfini di Taiji (Giappone) che, come ogni anno, riparte il 1 settembre. Nella capitale gli attivisti della Protezione Animali, che coordina la campagna internazionale in Italia, a partire dalle ore 11.00 presidieranno - insanguinati e vestiti a lutto – la sede dell’ambasciata giapponese in via Quintino Sella 60 per chiedere lo stop al massacro. «Tra tursiopi, grampi, globicefali, oltre 23 mila piccoli cetacei perdono la vita nella “Baia della Morte” tra atroci sofferenza – spiega Ilaria Ferri, direttore scientifico dell’Enpa -. Alla mattanza scampano soltanto gli esemplari più piccoli, non per tornare a una vita libera ma per essere venduti a circa 150-170 mila dollari ai delfinari di tutto il mondo. Dopo la cattura i cuccioli saranno sottoposti all’addestramento basato sulla deprivazione alimentare che li obbligherà a eseguire ridicoli esercizi e a compiacere spettatori, troppo spesso ignari di contribuire a condannare all’ergastolo creature innocenti che appartengono al mare.» «Ciascuno di noi può fare la sua parte aderendo alla giornata mondiale di mobilitazione – prosegue Ferri -. Chi non fosse in grado di intervenire alla manifestazione può contribuire al passaparola su internet e firmare la petizione a questo indirizzo web . E’ di fondamentale importanza riuscire a raggiungere la “massa critica” per spingere il governo nipponico fermare una volta per tutte la mattanza.»

Fonte: Enpa

Autore:Enpa

Licenza:Comunicato Enpa- 30 agosto

Articolo tratto interamente da Enpa

Photo credit Chris Vees caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

Recensioni film: Il settimo sigillo di Ingmar Bergman


Il settimo sigillo  è un film del 1957 diretto da Ingmar Bergman.

La recensione è tratta da Wikipedia:

Trama

La pellicola inizia con una frase tratta dall'Apocalisse di San Giovanni:

« Quando l'agnello aperse il settimo sigillo nel cielo si fece un silenzio di circa mezz'ora e vidi i sette angeli che stavano dinnanzi a Dio e furono loro date sette trombe »
(Apocalisse 8,I)

In una Svezia dove imperversano peste e disperazione - vengono nominate Roskilde ed Elsinore - torna dalle crociate in Terra Santa il nobile cavaliere Antonius Block. Sulla spiaggia, al suo arrivo, trova ad attenderlo la Morte, che ha scelto quel momento per portarlo via. Il cavaliere decide di sfidarla a scacchi. La partita si svolge nel corso di vari incontri tra Block e la Morte.
Durante la partita, Antonius ed il suo scudiero Jons, attraversando la Svezia, incontrano molte persone, le quali, prese dalla paura della morte, si sottopongono a violente pratiche per l'espiazione dei propri peccati, ed altri che inseguono gli ultimi piaceri prima della fine.
Il cavaliere s'imbatte anche in una famiglia di saltimbanchi, che sembrano non accorgersi della tragedia che li circonda, uniti solo dall'amore reciproco e da un sincero rispetto. Questo incontro aiuterà Antonius a ritrovare la fede e l'unione con Dio. Allora egli accetta di morire sacrificandosi per la coppia di innamorati.

Incipit del giorno

Stoltezza, errore, peccato, avarizia
occupano i nostri spiriti e tormentano
i nostri corpi e, come mendicanti
che i loro insetti nutrono, educhiamo
piacevoli rimorsi. Son caparbi
i peccati, vigliacchi i pentimenti;
le nostre confessioni lautamente
ci facciamo pagare, e nel fangoso
sentiero ritorniamo lieti, illusi
d'aver lavato con lacrime vili
tutte le nostre macchie. Sul guanciale
del male, a lungo il Trismegisto Satana
lo spirito incantato culla, e il ricco
metallo della nostra volontà
vien svaporato da quel dotto chimico.
Regge il Diavolo i fili che ci muovono!

Tratto da:I fiori del male di Charles Baudelaire(fonte:Wikiquote)

martedì 30 agosto 2011

I nostri diritti sono calpestati ;hanno toccato le pensioni

Popolo sovrano / People sovereign

Mentre la casta dei parlamentari, va in pensione dopo un paio d'anni; per noi ci tocca avere un minimo contributivo  di 40 anni . Ieri, sono stati modificati alcuni emendamenti della manovra e soprattutto  è il capitolo pensioni che preoccupa. Nel nuovo testo non  si potranno più riscattare ai fini pensionistici, gli anni universitari e il servizio militare; in poche parole ci vogliono  40 anni effettivi  di lavoro.
Non ci sono più parole; questo è un Governo che per salvare gli interessi dei ricchi e dei furbi, fa pagare il suo prezzo alle fasce più deboli.
Personalmente , sono uno di quelli che perderà un anno di contributi(servizio di leva) e devo "ringraziare" questo esecutivo; ricco di tanti Robin Hood alla rovescia.
Tra l'altro questi politici hanno reso un Paese precario e senza futuro; fatto di tante menzogne e false promesse.
Ecco cosa significa consegnare il Paese ai "cantastorie" e ad una televisione manipolata, con tanti uomini servili e lecchini; siamo veramente sprofondando nell'oblio e senza una via d'uscita.
Mi ricordo qualche TG di qualche anno fa (famoso per le previsioni del tempo), che andava e va in onda alle 19, che puntualmente tutte le sere puntava il dito contro Prodi e il Governo di allora. Mentre adesso sembra arrivato un mago dalla bacchetta magica che ha risolto tutti i problemi italiani; vi ho spiegato questo per far capire come gli italiani hanno creduto a questa favola. Io non credo da un tempo alle fiabe; ma sono molto realista e soprattutto guardo al futuro con un senso di angoscia.
Cosa fare? La risposta è sulla bocca di tutti...

Photo credit cigno5! caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

Arriva Roma in 3D su Google Earth e Google Maps



Dopo tante altre città e molte capitali mondiali , anche Roma sbarca in 3D su su Google Earth e Google Maps.Il progetto segue  quello della Roma dell'imperatore Costantino,avvenuto un po' di tempo fa.Oltre 17 mila gli edifici  ricostruiti in 3D e tra l'altro troverete i monumenti più famosi della capitale.Non vi resta che scaricare  Google Earth ,selezionando il livello "edifici in 3D" oppure andare su  Google Maps, selezionando la vista "Earth" ;vi auguro un buon tour panoramico della città eterna.

Fonte:Google Italy Blog

Video credit caricato su YouTube

lunedì 29 agosto 2011

Proverbio del giorno


Chi confessa il proprio errore è sulla strada della verità.

domenica 28 agosto 2011

Timelapse:Via Lattea e temporale


Tempest Milky Way from Randy Halverson on Vimeo.

Ancora un grande timelapse creato da  Randy Halverson; noterete nel video  l’arrivo di una tempesta, che si incrocia con il fantastico movimento delle stelle. Nel video ci sono anche alcune curiosità: una meteora che si riflette in un piccolo lago e un cervo tra l'erba. Per gustare questo grande spettacolo, vi consiglio la visione a schermo intero e in HD.

Photo e video credit Randy Halverson caricato su Vimeo

Citazione del giorno

"Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene."

Rosa Luxemburg

Steve Jobs si dimette da CEO della Apple

Steve Jobs Headshot 2010-CROP

Articolo da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Steve Jobs, fondatore della Apple, ha scelto di rinunciare al suo posto di CEO della azienda. L'ex direttore operativo, Tim Cook succederà a Jobs come CEO. Jobs ha rinunciato al suo posto dicendo:
«Ho sempre detto che se fosse venuto un giorno in cui non potrei più espletare i miei doveri e compiti come CEO della Apple, sarei il primo a dirvelo. Purtroppo, quel giorno è arrivato»

Steve Jobs sta combattende contro un tumore al pancreas dal 2004 e da questo gennaio sta seguendo una terapia medica, la quale è arrivata ad una terza fase. Jobs è apparso brevemente al pubblico a marzo e a giugno per presentare l'iPad 2 e l'iCloud un servizio di cloud computing online.
Tim Cook fu personalmente raccomandato da Steve come suo erede. Prima di entrare nella Apple, Cook ha lavorato nella IBM e nella Compaq. Cook sarebbe anche la causa del successo dell'iPad e del MacBook Air.

Fonte: Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Autori:Vari


Licenza:Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 2.5 Generic License.

Articolo tratto interamente da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Photo credit  Matt Yohe (talk) (Transfered byfetchcomms/Original uploaded by Matt Yohe) [CC-BY-SA-3.0 o GFDL], attraverso Wikimedia Commons

sabato 27 agosto 2011

Vi ricordo i profili sociali di questo blog

Voglio ricordare a tutti gli amici e visitatori del blog, i miei profili sociali sul web. Trovate Web sul blog ai seguenti link (cliccate su per accedere):




Se vi piace questo blog, diffondete anche ai vostri amici i  miei link. Grazie a tutti per la vostra  fiducia.

venerdì 26 agosto 2011

Vi segnalo(post interessanti da altri blog)


Oggi vi consiglio:

Girovagando per Nizza Tratto dal blog  Adriano Maini

Un bel tour  nel cuore di Nizza

Sicilia: la forza della natura  Tratto dal blog e-citazioni
Questo post ci parla della bella Sicilia

Asinara Revolution, il romanzo  Tratto da  L’isola dei cassintegrati

Ecco la recensione del nuovo  romanzo autobiografico ,sulla storia dell’isola dei cassintegrati.Gli autori sono Michele Azzu e Marco Nurra

Perle di saggezza: Ricordati uomo....



"L'uomo talvolta crede di essere stato creato per dominare, per dirigere.
Ma si sbaglia. Egli è solamente parte del tutto.
La sua funzione non è quella di sfruttare, bensì è quella di sorvegliare, di essere un amministratore.
L'uomo non ha né potere, né privilegi.
Ha solamente responsabilità."

Oren Lyons, Onondaga (nativi americani)


Testo trovato sul web da varie fonti e senza segnalazioni sull'autore

La manovra riprivatizza l’acqua e affonda le politiche sociali

Acqua bene comune - Manifestazione Nazionale 26/03
Molte volte dico, che questa casta di politici non rispetta la volontà del popolo; ecco una risposta nell'articolo seguente.

Articolo da Unimondo.org

Il governo non solo non ha ancora attuato le indicazioni referendarie retrocedendo sulle privatizzazioni già attuate e abolendo i profitti sull'acqua ma, con la manovra economica in fase di discussione parlamentare e già approvata con Decreto Legge n. 138 del 13 agosto scorso, ha riproposto in altra forma la sostanza delle norme abrogate con volontà popolare nel referendum”. È la denuncia che emerge dalla lettera aperta che ieri il Forum dei movimenti per l’acqua ha indirizzato al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e alle forze politiche italiane, riportata sul sito ufficiale del Forum.
“L'articolo 4 - afferma la nota def Forum - ripresenta il vecchio Decreto Ronchi (approvato dal Parlamento con voto di fiducia nel novembre dle 2009 - ndr) e persino nuove date di scadenza per le prossime privatizzazioni dei servizi pubblici locali”, continua la missiva, spiegando quanto le nuove norme non rendano giustizia alla scelta di 28 milioni di elettori che nel referendum popolare dello scorso giugno avevano bloccato, nel primo quesito, la messa in atto dello stesso Decreto. “Hanno semplicemente riproposto un ‘copia e incolla’ dello stesso decreto, c’è quasi da non crederci, e di certo non è un atto molto furbo da parte loro” - spiega a Vita.it Paolo Carsetti, coordinatore del Forum. “Appena presentata la manovra, da più parti ci sono arrivate segnalazioni dell’arrivo della norma in questione, del resto ci aspettavamo un tentativo del genere” - rimarca Carsetti. “Di fatto il voto referendario invalidava qualsiasi privatizzazione dei servizi pubblici locali, non solo l’acqua. Per questo l’articolo in questione è sicuramente anticostituzionale e, se l’iter legislativo dovesse andare in porto, ci muoveremo facendo ricorso nelle sedi appropriate”.

Continua la lettura su... Unimondo.org


Fonte: Unimondo.org

Autore: GB

Licenza: Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Italia License.


Articolo tratto interamente da Unimondo.org

Photo credit ateneinrivolta caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

Ufficiale:sciopera la Serie A


Dunque ,anche gli ultimi tentativi di mediazione sono saltati;la Lega di Serie A ha detto no anche all'ultima proposta del presidente Aic Damiano Tommasi,che prevedeva  un  accordo ponte fino a giugno 2012.
Questa volta i calciatori hanno esagerato,pretendono di non pagare il contributo di solidarietà e cercano continuamente soldi;mentre le persone comuni non arrivano al 15 del mese.Scioperare è un sacrosanto diritto;ma noi, comuni cittadini allora dovremo stare sempre in piazza a protestare?Aspetto una vostra opinione in merito

giovedì 25 agosto 2011

Il governo messicano presto annuncerà segreti sui Maya e sul 2012



Il produttore Raul Julia-Levy, figlio dell'attore Raul Julia,ha rilasciato  un intervista a TheWrap e ripresa anche dalla Reuters.In questa intervista ha preannunciato che nel nuovo documentario in produzione: "Rivelazioni Maya sul 2012 e Oltre"ci saranno importanti novità sui Maya e sul famoso 2012.Infatti il governo messicano ha deciso di rivelare alcuni segreti ,tenuti ben nascosti da oltre 80 anni e senza risparmiare critiche nei confronti dell'umanità. Non ci resta che aspettare ;una cosa è sicura ,i Maya come gli antichi Egizi nascondono molti misteri.

Fonte:F r e e o n d a - R e v o l u t i o n

Video credit francescolecce1 caricato su YouTube

In Italia quasi 1,2 milioni di giovani disoccupati

Picchetto Precario

Articolo da VolontariatOggi.info

L’Italia ha il record negativo in Europa per la disoccupazione giovanile: sono 1.138.000 gli under 35 senza lavoro. A stare peggio i ragazzi fino a 24 anni: il tasso di disoccupazione in questa fascia d’età è del 29,6%: uno su 3 è senza lavoro, rispetto al 21% della media europea. A fotografare la situazione del mercato del lavoro nel nostro Paese è l’Ufficio studi della Confartigianato.
Il primato a livello nazionale è della Sicilia con una quota di disoccupati under 35 oltre il 28%. E se la media italiana si attesta al 15,9%, va molto peggio nel Mezzogiorno dove il tasso sale a 25,1%, pari a 538.000 giovani senza lavoro.
Inoltre, tra il 2008 e il 2011, anni della grande crisi -rileva la Confartigianato- gli occupati under 35 sono diminuiti di 926.000 unità. Nella classifica delle regioni seguono la Campania con il 27,6% di giovani senza lavoro, la Basilicata (26,7%), Sardegna (25,2%). Conviene invece andare in Trentino Alto Adige dove il tasso di disoccupazione tra 15 e 34 anni è contenuto al 5,7%, oppure in Valle d’Aosta con il 7,8%, Friuli Venezia Giulia con il 9,2%, la Lombardia con il 9,3%.
Ma non sono solo i giovani le vittime della crisi del mercato del lavoro italiano. Il rapporto di Confartigianato mette in luce un peggioramento della situazione anche per gli adulti. La quota di inattivi tra i 25 e i 54 anni arriva al 23,2%, a fronte del 15,2% della media europea, e tra il 2008 e il 2011 è aumentata dell’1,4% mentre in Europa è diminuita dello 0,2%.

Fonte:VolontariatOggi.info

Autore:Redazione

Licenza:Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.

Articolo tratto interamente da VolontariatOggi.info

Photo credit \ /4L3n71n0 caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

Grandi opere:Notte di Antonia Pozzi


Notte
Aggiorna sulla luna
e a noi suade il sonno
questa faccia distolta dal sole,
la campagna profondata negli oceani.
Per un varco di nubi ancor balena
in poche stelle la vita lasciata:
mentre sugli occhi piombano le ciglia
e suda fresco umore
sulla bocca dei cani muti.

Antonia Pozzi

mercoledì 24 agosto 2011

Proverbio del giorno

L'uomo dalla coscienza tranquilla non avrà mai paura se sentirà bussare alla porta a mezzanotte.

Proverbio cinese 

Gerlinde Kaltenbrunner diventa la prima donna a scalare i 14 ottomila senza ossigeno

K2 Nordseite

Articolo da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Gerlinde Kaltenbrunner è in vetta al K2. Erano tre anni, dal terribile disastro del 2008, che la vetta della seconda montagna della terra restava inviolata. Insieme a lei i compagni Darek Zalusski, Maxhut Zhumayev e Vassily Pivtsov.
L'alpinista austriaca diventa così la prima donna ad aver raggiunto tutte le cime che superano gli ottomila metri senza far uso di ossigeno. Oh Eun Sun ed Edurne Pasaban, le uniche due donne ad aver calcato tutte le 14 cime prima di lei, avevano infatti fatto uso del prezioso gas, che facilita non di poco la permanenza alle altissime quote.
La vetta è stata raggiunta dalla Kaltenbrunner ieri alle 18.18 (ora del Pakistan), e pochi minuti dopo dagli altri tre componenti della spedizione. Anche Zhumayev e Pivtsov hanno così completato la corsa ai 14 ottomila senza utilizzare ossigeno. La notizia è stata data da Ralf Dujmovits, marito di Gerlinde, che si trovava al campo base in contatto radio con gli alpinisti.
La conquista della vetta è avvenuta per la difficile parete nordovest del massiccio, ed ha richiesto oltre due mesi e mezzo per l'acclimatamento e la preparazione della via e otto giorni per la scalata finale. I quattro alpinisti avevano terminato l'altro ieri di attrezzare il difficile passaggio che collega la parete nordovest alla cosiddetta "via dei giapponesi" e sono partiti ieri mattina all'una e mezza per l'assalto finale, ma le condizioni meteorologiche e le temperature estremamente rigide li hanno costretti in un primo momento a rientrare nelle tende. Soltanto alle 7.30 sono potuti ripartire.

Ieri un terremoto 5.9 ha colpito l'East Cost degli Stati Uniti



Ieri un forte terremoto di magnitudo 5.9,  ha colpito la costa est degli Stati Uniti  con l'epicentro o localizzato in Virginia, a circa 140 km dalla capitale Washington.Sono stati evacuati  il Pentagono e la Casa Bianca,pensando ad  un attacco terroristico.In questa zona sono eventi rari questi terremoti ;quello di ieri era il più forte degli ultimi 67 anni e ha causato molto panico e pochi danni.Il pericolo maggiore viene dalla centrale nucleare presente nella zona (centrale nucleare di North Anna) e fonti ufficiali parlano di nessun danno.Comunque dopo l'esperienza di Fukushima,questo sisma ci fa capire ancora una volta, il pericolo di questa fonte energetica.

Video credit  caricato su YouTube

Accadde oggi:79 d.c.-Data tradizionale, ma errata, dell'eruzione del Vesuvio, che provocò la distruzione delle città di: Ercolano ,Pompei e Stabia


L'eruzione del Vesuvio del 79 è il principale evento eruttivo verificatosi sul Vesuvio in epoca storica. L'eruzione, che ha profondamente modificato la morfologia del vulcano, ha provocato la distruzione delle città di Ercolano e Pompei, le cui rovine, rimaste sepolte sotto strati di pomici, sono state riportate alla luce a partire dal XIX secolo.
Le sostanze eruttate per prime sono state fondamentalmente pomici, quindi rocce vulcaniche che sono originate da un magma pieno di gas e raffreddato. Mescolati ai pomici si trovano parti di rocce di altra natura che furono trasportati dal magma; al di sopra delle pomici sono rimasti intrappolati la maggior parte dei cadaveri a Pompei, avvolti nelle ceneri. I residui piroclastici della eruzione sono stati rintracciati in un'area ampia centinaia di chilometri quadrati, inoltre gli esperti hanno calcolato che l'altezza della nube di gas e pomici abbia raggiunto i 17 chilometri. Per quanto riguarda la composizione chimica delle sostanze eruttate nel 79 d.C., questa è diversa da quella delle lave eruttate nel periodo che va dal 1631 al 1944; infatti i magmi pliniani hanno mostrato di possedere una maggiore ricchezza di silice e di sodio e potassio e una minore quantità di calcio e magnesio; gli specialisti giustificano queste differenze perché nel caso delle lave pliniane, il magma si sarebbe fermato per alcune centinaia di anni (circa 700) ad una profondità di qualche chilometro, nella camera magmatica, dove si è raffreddato fino a 850 °C e si é attivata la cristallizzazione.

Google celebra Jorge Luis Borges


Oggi un nuovo doodle speciale nella home page di  Google,stavolta dedicato al poeta e scrittore argentino:Jorge Luis Borges.Ecco una sua biografia tratta da Wikipedia:

Jorge Francisco Isidoro Luis Borges Acevedo, noto come Jorge Luis Borges (Buenos Aires, 24 agosto 1899 – Ginevra, 14 giugno 1986), è stato uno scrittore, filosofo, poeta e traduttore argentino.
È ritenuto uno dei più importanti e influenti scrittori del XX secolo, ispirato tra gli altri da Macedonio Fernández, Rafael Cansinos Assens, dalla letteratura inglese (Chesterton, Shaw), Franz Kafka, Emanuel Swedenborg e dal Taoismo. Narratore, poeta e saggista, è famoso sia per i suoi racconti fantastici, in cui ha saputo coniugare idee filosofiche e metafisiche con i classici temi del fantastico (quali: il doppio, le realtà parallele del sogno, i libri misteriosi e magici, gli slittamenti temporali), sia per la sua più ampia produzione poetica, dove, come afferma Claudio Magris, si manifesta "l'incanto di un attimo in cui le cose sembra stiano per dirci il loro segreto".
Oggi l'aggettivo «borgesiano» definisce una concezione della vita come storia (fiction), come menzogna, come opera contraffatta spacciata per veritiera (come nelle sue famose recensioni di libri immaginari).

Continua la lettura su....Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

martedì 23 agosto 2011

La Cgil proclama per il 6 settembre lo sciopero generale

Sciopero generale della Cgil del 6 maggio 2011

La Cgil ha indetto per martedì 6 settembre uno sciopero generale di 8 ore per ogni turno ,contro (e per cambiare) la manovra iniqua e sbagliata del governo.
Nel comunicato stampa specifica:" che la manovra è “depressiva” e “socialmente iniqua”, perché non viene destinata alcuna risorsa né alla crescita, né all'occupazione, mentre i redditi e i consumi dei cittadini continuano a ridursi"
Inoltre questa manovra ,pesa solamente sulle fasce più deboli e senza toccare gli evasori fiscali e i grandi ricchi;tra l'altro con l'articolo 8 del decreto ,si deroga anche la possibilità di licenziare,tagliando fuori l'articolo 18.Sempre nel comunicato,la Cgil critica anche le scelte di accorpare le feste laiche,con la conseguenza di  “colpire l'identità e la storia del nostro Paese, indebolirne la memoria”.

Fonte:Comunicato CGIL

Photo credit almcalabria  caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

Ricette:Insalata di riso


Esistono molte versioni, per fare una buona insalata di riso.Oggi pubblico una ricetta molto semplice,trovata sul web.

Ingredienti :


  • riso (da scegliere tra le qualità per risotti)

  • maionese

  • pezzetti di formaggio come groviera

  • sottaceti e sottoli

  • mais

  • würstel

  • piselli

  • uova sode

  • olive nere e verdi

  • tonno in scatola


  • Preparazione :

    Unire in un'insalatiera i sottaceti, i sottoli, le olive, i piselli, i wūstel tagliati a rondelle, il mais, il tonno, il formaggio e le uova a pezzettini. Mescolare bene il tutto.
    Cuocere il riso e versarlo nell'insalatiera. Aggiungere tanta maionese e mettere in frigo per alcune ore.
    Al momento di servire, rimescolare e riaggiungere maionese e portare in tavola ben freddo. Ideale per pranzi al sacco e semplici.

    Se vuoi pubblicare una tua ricetta in questo blog;vai su Segnala e condividi per seguire la procedura.
    Fonte:Wikibooks

    Autore post: Vari

    Licenza:Licenza Creative Commons
    This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License.

    Citazione del giorno

    "La nostra vita comincia a finire il giorno che diventiamo silenziosi sulle cose che contano. "

    Martin Luther King
    

    In memoria di Sacco e Vanzetti



    Il 23 agosto 1927 veniva eseguita nel penitenziario di Charlestown, presso Dedham, la condanna a morte di Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. Questi uomini sono morti innocenti e solo per difendere i sacrosanti diritti di ogni essere umano. Per conoscere la loro storia andate qui.

    Possono bruciare i nostri corpi, non possono distruggere le nostre idee. Esse rimangono per i giovani del futuro, per i giovani come te. Ricorda, figlio mio, la felicità dei giochi... non tenerla tutta per te... Cerca di comprendere con umiltà il prossimo, aiuta il debole, aiuta quelli che piangono, aiuta il perseguitato, l'oppresso: loro sono i tuoi migliori amici.
    (Tratto dall'ultima lettera di Nicola Sacco al figlio Dante, 1927)

    Quando le sue ossa, signor Thayer, non saranno che polvere, e i vostri nomi, le vostre istituzioni, non saranno che il ricordo di un passato maledetto, il suo nome – il nome di Nicola Sacco – sarà ancora vivo nel cuore della gente. Noi dobbiamo ringraziarvi. Senza di voi saremmo morti come due poveri sfruttati: un buon calzolaio, un bravo pescivendolo... E mai, in tutta la nostra vita, avremmo potuto sperare di fare tanto in favore della tolleranza, della giustizia, della comprensione fra gli uomini...
    ( Ultime parole di Bartolomeo Vanzetti in tribunale).



    Video credit   caricato su YouTube

    lunedì 22 agosto 2011

    Sosteniamo Gaetano Ferrieri



    Sono 80 giorni che Gaetano Ferrieri, attua lo sciopero della fame; per protestare contro i privilegi della casta. Ogni mattino il suo presidio è in piazza Montecitorio a Roma, vive nell'indifferenza dei mass media tradizionali; mentre lui lotta per tutti.

    Rinnovo ancora una volta l'invito, per  sostenerlo in questa giusta causa.

    Vi lascio alcuni link utili e facciamo girare questa notizia:

    Blog a sostegno di Gaetano:
    http://www.presidiomontecitorio.it/

    Pagina Facebook: PRESIDIO AD OLTRANZA DAVANTI A PALAZZO MONTECITORIO

    Canale YouTube: Il canale di presidiomontecitorio

    Video credit  caricato su YouTube

    Grandi opere: Luna calante di Percy Bysshe Shelley



    Luna calante
    E come una dama morente che pallida
    e smunta ravvolta in un velo
    diafano esce vacillando
    dalla sua camera, ed è insensato
    incerto vaneggiare della mente
    smarrita che la guida, la luna
    sorse nel tenebroso oriente, una massa
    deforme che sbiancheggia.

    Percy Bysshe Shelley

    domenica 21 agosto 2011

    Giù le mani dal 25 aprile


     

    Spostare il 25 aprile, ma anche il 1 maggio e il 2 giugno, alla domenica più vicina oppure al lunedì. Far slittare le “feste non concordatarie”, le feste laiche, non religiose. E’ una delle sorprese riservate agli italiani dalla manovra del governo. E nel silenzio agostano, quando quasi tutti sono in ferie, la sorpresa è anche un’altra. Proprio i partigiani d’Italia, non esattamente dei ragazzini cresciuti accanto a una tastiera, fanno boom di “mi piace” su facebook: la nota dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) rivendica il 25 aprile e le atre feste. E se anche molti sono in ferie, attraverso la rete e proprio sui social network scorre l’ondata di proteste contro la scelta del governo.
    n provvedimento caduto nel silenzio generale, attacca lo Uaar (Unione atei e agnostici razionalisti) che sul suo sito parla di “resa incondizionata dell’intero arco parlamentare alle esigenze del Vaticano” – le parole sono del segretario Raffaele Carcano. Nella terra emiliano-romagnola, nella regione dell’eccidio di Marzabotto, dell’uomo che verrà, emerge ancora più forte e chiara la “vivissima preoccupazione” manifestata nelle parole dell’Anpi. E a insorgere sono tanti.
    Roberto Grendene dell’Uaar di Bologna non è affatto convinto che le ragioni della crisi spieghino la decisione del governo e fa i dovuti distinguo: “Razionalizzare le festività è plausibile, ma è assurdo attaccare le date simbolo dei valori civili. E come associazioni stiamo reagendo in tanti, lo Uaar ma anche Rete Laica. Certo, molti sono in ferie, ma lo diciamo a chiare lettere e l’abbiamo anche scritto: difendiamo le radici laiche e diciamo no ai privilegi su base religiosa”. Grendene lancia una provocazione al governo: perché non annullare le festività dei santi patroni? Il 25 aprile e il 1 maggio dovrebbero al contrario essere tutelate, “tantopiù in una regione come l’Emilia Romagna per noi sono date simbolo”.
    Su facebook le voci indignate sono tante: “25 aprile e 1 maggio, proprio non li sopportano!”, scrive Daniele, mentre Carla insorge contro “lo smantellamento di valori e tradizioni” e in tanti inneggiano alla protesta. Alcuni chiedono di più, anche all’Anpi. Chiedono parole più dure, “un comunicato meno edulcorato”. E per ora, se facebook insorge, la politica fa poco rumore. Per ora si sono espressi i consiglieri regionali Favia e De Franceschi, per condannare “il sacrificio del 25 aprile, del 1 maggio e del 2 giugno in nome della logica del Pil, la stessa che ci ha portati alla rovina”.


    Autore: Francesca De Benedetti


    Licenza:Licenza Creative Commons
    This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.

    Articolo tratto interamente da IlFattoQuotidiano.it

    Incipit del giorno

    Il Gange, questo famoso fiume celebrato dagli indiani antichi e moderni, le cui acque son reputate sacre da quei popoli, dopo d'aver solcato le nevose montagne dell'Himalaya e le ricche provincie del Sirinagar, di Delhi, di Odhe, di Bahare, di Bengala, a duecentoventi miglia dal mare dividesi in due bracci, formando un delta gigantesco, intricato, meraviglioso e forse unico.
    La imponente massa delle acque si divide e suddivide in una moltitudine di fiumicelli, di canali e di canaletti che frastagliano in tutte le guise possibili l'immensa estensione di terre strette fra l'Hugly, il vero Gange, ed il golfo del Bengala. Di qui una infinità d'isole, d'isolotti, di banchi, i quali, verso il mare, ricevono il nome di Sunderbunds.

    Tratto da:I misteri della jungla nera di Emilio Salgari (fonte:Wikiquote)

    sabato 20 agosto 2011

    Citazione del giorno

    "Il capitalismo? Libera volpe in libero pollaio!"

    Ernesto Che Guevara

    venerdì 19 agosto 2011

    Salviamo l'Amazzonia e firmiamo la petizione

    Balbina Dam-4
    Grazie alla segnalazione dell' Erborista;voglio pubblicare un importante appello per salvare l'Amazzonia.
    Pubblico la petizione diretta alla presidentessa brasiliana Dilma Rousseff;tratta dal sito Avaaz:

    Articolo da Avaaz.org 

    L'Amazzonia è in serio pericolo: il Brasile sta per cancellare le leggi che tutelano le foreste. Se non agiremo immediatamente la gran parte del polmone verde del nostro pianeta potrebbe essere distrutta.
    Questa minaccia all'Amazzonia ha scatenato un'indignazione diffusa e manifestazioni in tutto il paese. Nel tentativo di soffocare le proteste teppisti armati, probabilmente commissionati dai taglialegna, hanno ucciso alcuni ambientalisti. Ma il movimento di protesta non si è fermato: fra 3 giorni le coraggiose popolazioni indigene guideranno enormi cortei in tutto il Brasile per chiedere di agire immediatamente e fonti interne dicono che la Presidente Dilma sta considerando di apporre il suo veto ai cambiamenti.
    Il 79% dei brasiliani è in favore di un veto contro la modifica delle leggi sulle foreste, e la pressione all'interno del paese sta convincendo parte dell'amministrazione di Dilma a sostenere il veto. Ma occorre un appello globale in solidarietà con il popolo brasiliano per convincere veramente Dilma a prendere questa decisione. La nostra petizione globale sarà rappresentata su dei cartelloni alla testa dei cortei in difesa dell'Amazzonia. Raggiungiamo 1,5 milioni di firme per SALVARE L'AMAZZONIA! Firma la petizione urgente e inoltrala a tutti.

    Firmate nella pagina Avaaz qui

    Fonte:Avaaz.org

    Autore:Avaaz.org

    Licenza:Creative Commons License
    This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 Unported License.


    Articolo tratto interamente da Avaaz.org

    Photo credit  Seabirds (Opera propria) [CC-BY-3.0 o CC-BY-3.0], attraverso Wikimedia Commons

    Rispetta la Terra


    Ciò che accade alla terra accade anche ai figli della terra.
    Se l’uomo sputa sul suolo, sputa su se stesso.
    Questo sappiamo…
    Non è la terra che appartiene all’uomo, ma l’uomo alla terra.
    Tutte le cose sono unite tra loro come il sangue che lega una famiglia.
    Ciò che accade alla terra accade anche ai figli della terra.
    Non è l’uomo che ha tessuto la ragnatela della vita; lui ne è solo un figlio.
    Ciò che fa alla ragnatela lo fa a se stesso.

    Cavallo zoppo (nativi americani)

    Tratto da: testo trovato sul web da varie fonti e senza segnalazioni sull'autore

    giovedì 18 agosto 2011

    Vogliono demolire lo Statuto dei lavoratori !


    Sono anni che questo governo non rispetta i lavoratori  e con  l'articolo 8 del decreto della manovra ;ci sarà la possibilità di derogare le leggi in vigore,compreso l'articolo 18.Qualcuno spiega che all'estero non esistono queste tutele;ma qui siamo in Italia ,dove i furbi vengono premiati e gli onesti se lo prendono in quel posto(scusate il linguaggio).Adesso succederà ,che i lavoratori saranno ricattati e inoltre con le aziende in crisi,si licenzierà senza avere tutele sociali(es. mobilità ,cassa integrazione ecc.).
    Per avere un quadro della situazione e alcuni commenti;vi invito a leggere questo articolo su Il Fatto quotidiano:

    La Finanziaria del governo cancella lo Statuto dei lavoratori     

    Altro che governo che tagliava le tasse e garantiva milioni di posti di lavoro;questi ci vogliono precari a vita e  senza soldi in tasca.Dopo la vittoria ai referendum pensavo che qualcosa poteva  cambiare ed invece vedo ancora molta indifferenza in giro.Qui parliamo del futuro di noi tutti e dei nostri figli;non vorrei svegliarmi tra dieci anni con il ripristino della schiavitù .

    Proverbio del giorno

    Quando il cuore è buono tutto il resto può migliorare.

          Proverbio francese

    mercoledì 17 agosto 2011

    Timelapse:Nepal


    Nepal from Marty Mellway on Vimeo.

    Questo splendido timelapse realizzato da Marty Mellway, ci porta sulle montagne del Himalaya e precisamente nel Nepal. Quando la bellezza e il mistero, si uniscono alle immagini; nasce un lavoro fantastico.Vi consiglio la visione a schermo intero e in HD.


    Photo e video credit Marty Mellway   caricato su Vimeo Licenza:Creative Commons

    Viaggiare:Isola di Montecristo

    Montecristo1
    Un altra isola molto bella dell' Arcipelago Toscano è sicuramente l' Isola di Montecristo.Ecco una recensione tratta da Wikipedia:
    L'Isola di Montecristo, anticamente chiamata Oglassa, Ωγλασσα in greco, è un'isola situata nel Mar Tirreno e facente parte dell'Arcipelago Toscano. Amministrativamente è inclusa nel comune di Portoferraio e quindi della provincia di Livorno. Costituisce una Riserva Naturale Statale Integrale e fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano.
    Montecristo si trova a sud dell'Isola d'Elba, a ovest dell'Isola del Giglio e del Monte Argentario, a sud-est dell'Isola di Pianosa e a est dell'affiorante Scoglio d'Affrica, noto anche come Formica di Montecristo.

    Google celebra Pierre de Fermat e il suo teorema


    Nuovo doodle speciale nella home page di Google;oggi si celebra Pierre de Fermat e il suo teorema.Vi lascio una biografia del matematico francese,tratta da Wikipedia:

    Pierre de Fermat (Beaumont-de-Lomagne, 17 agosto1601 – Castres, 12 gennaio 1665) è stato un matematico e magistrato francese.
    Fu tra i principali matematici della prima metà del XVII secolo e dette importanti contributi allo sviluppo della matematica moderna:
    • con il suo metodo per la individuazione dei massimi e dei minimi delle funzioni precorse gli sviluppi del calcolo differenziale.
    • fece ricerche di grande importanza sulla futura teoria dei numeri, iniziate durante la preparazione di un'edizione della Arithmetica di Diofanto, su cui scrisse note ed osservazioni contenenti numerosi teoremi. Proprio in una di queste osservazioni "a margine" enunciò il cosiddetto ultimo teorema di Fermat (che credeva, molto probabilmente a torto, di aver dimostrato), che è rimasto indimostrato per più di 300 anni, fino al lavoro di Andrew Wiles nel 1994.
    • scoprì, indipendentemente da Cartesio, i principi fondamentali della geometria analitica e, attraverso la corrispondenza con Blaise Pascal, fu uno dei fondatori della teoria della probabilità.
    Continua la lettura su....Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

      Solo per oggi gratis su Giveaway of the Day -EaseUS Partition Master 9.0 Professional Edition


      Oggi il sito Giveaway of the Day per 24 ore ,offre un top software,per gestione degli hard disk.Vi ricordo sempre di leggere le condizioni e l'uso nel sito ,oltre alla modalità per l'attivazione.

      Note sul software dal sito Giveaway of the Day :

      Come alternativa a Partition Magic, EASEUS Partition Master Professional Edition è una soluzione ALL-IN-ONE per il partizionamento e la gestione dei dischi fissi. Permette di estendere le partizioni, in particolar modo i drive di sistema, risolvere i problemi di mancanza di spazio sugli hard disk e gestire lo spazio disponibile su questi ultimi, il MBR e la GUID partition table (GPT).
      In questo programma, tutte le principali funzioni per la gestione degli hard disk sono unite ad avanzatissime funzioni di protezione dei dati: Manager Partizioni, Wizard per la Copia di Dischi e Partizioni e Wizard per il Recupero Partizioni. Inoltre, potrete creare dei CD/DVD bootabili in caso di errori nel boot.

      Sito web:Giveaway of the Day

      Pagina download qui

      martedì 16 agosto 2011

      Citazione del giorno

      "Quando i potenti litigano, ai poveri toccano i guai."

      Fedro

      Rapito in Sudan,un operatore di Emergency

      Le Terrazze di Monti per Emergency

      Articolo da Lavocedinomas.org

      Domenica pomeriggio, attorno alle ore 17.00, è stato rapito, in Sudan, Francesco Azzarà, 34 anni, logista del Centro pediatrico di Emergency a Nyala, la capitale del Sud Darfur, mentre si trovava in auto diretto verso l’aeroporto della città.
      Stava viaggiando in macchina con due collaboratori locali quando il mezzo è stato circondato da uomini armati. Come ha detto Gino Strada, uno dei fondatori di Emergency, il fatto è quantomai inaspettato e irrazionale dato che il team di Emergency a Nyala è stato sempre visto con tanto affetto e che a nessuno giova avere una persona in meno che, semplicemente, lavorava per offrire cure a chiunque ne avesse bisogno.
      Emergency ha inaugurato il Centro di Nyala nel Luglio del 2010 e Azzarà è alla sua seconda missione qui come logista. Emergency ha immediatamente attivato in Darfur e a Khartoum tutti i contatti a sua disposizione e ha informato il Ministero degli Affari Esteri italiano. Un team di Emergency, inoltre, sta seguendo gli sviluppi della situazione ed è in costante contatto con la famiglia, le autorità sudanesi e quelle italiane.

      Continua la lettura su......Lavocedinomas.org

      Fonte:Lavocedinomas.org

      Autore:Pietro Crippa

      Licenza:Licenza Creative Commons
      Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.0 Italia.
       

      Articolo tratto interamente da Lavocedinomas.org

      Photo credit :-:claudiotesta:-: caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

      domenica 14 agosto 2011

      Buon Ferragosto a tutti!





      Oltre ad essere il mio duemillesimo post; voglio augurarvi un sereno e felice ferragosto.

      Photocredit  Grafic Scribbles

      sabato 13 agosto 2011

      Sull'orlo del precipizio...

      freedom

      Adesso, conosciamo i dettagli della manovra e proviamo ad analizzarli.Purtroppo come al solito la crisi, la paga solamente il cittadino onesto e i lavoratori;mentre i furbi in questo Paese continuano a rubare ai danni della collettività e agiscono indisturbati ;tanto ogni tanto arriva il condono ,alla faccia di quelli che vivono pagando regolarmente le tasse.Questo Governo è  un fallimento totale e sono gli stessi,che qualche mese fa, gridavano l'assenza della crisi e il benessere primeggiante del Belpaese.Ieri è venuta fuori una  "macelleria sociale";aumenti e tagli da far paura;ma sempre con l'attenzione di non toccare i privilegiati.L'abolizione delle province e dei comuni è stato usato come un "contentino" per tagliare i costi della politica;ma si doveva iniziare dalla  casta centrale e intanto dobbiamo vedere che fine faranno i vari lavoratori degli Enti pubblici;assunti nelle province e nei comuni da abolire.
      Sono state eliminate le uniche tre feste civili ancora presenti nel nostro calendario e mai amate dall'attuale maggioranza;tra l'altro colpirà anche il settore turistico,visto la mancanza dei ponti.
      Il capolavoro è stata l 'estensione 'erga omnes' dei contratti aziendali che potranno così derogare a quelli nazionali e a parte dello Statuto dei lavoratori;in poche parole licenziamenti più facili e ricatti ai già tartassati lavoratori.
      Io ho smesso di credere alle favole da un po' di tempo e non mi ha mai convinto questo esecutivo;adesso il nostro futuro è ancora più grigio e la palla passa al popolo "sovrano".

      Photo credit requiemm  caricata su Flickr Licenza foto:Creative Commons

      Ecco i dettagli della stangata finanziaria


      Ieri è stata approvata la manovra-bis,dal Consiglio dei Ministri.In questo post pubblico i dettagli della manovra(fonte:IlFattoQuotidiano.it)e vi rimando al prossimo post per un analisi personale.

      Articolo da Il FattoQuotidiano.it

      Taglio della tredicesima ai dipendenti pubblici. I dipendenti delle Amministrazioni pubbliche che non rispettano gli obiettivi di riduzione della spesa non godranno del pagamento della tredicesima mensilità.

      Tfr ritardato. La bozza di decreto prevede che il pagamento del trattamento di fine rapporto dei dipendenti pubblici sia ritardato di due anni rispetto alla cessazione del rapporto di lavoro.

      Soppressione delle province con meno di trecentomila abitanti. Potrebbe scattare dalle prossime elezioni politiche, insieme alla fusione dei Comuni sotto i mille abitanti e la riduzione dei componenti dei Consigli regionali. Secondo il sindaco di Roma Gianni Alemanno, intervenuto in un dibattito a Cortina d’Ampezzo, nei piani del governo le Province da tagliare sono 34, mentre i Comuni con meno di mille abitanti in Italia sono circa 1.500.

      Province da abolire, l’elenco. L’Ansa ha diffuso l’elenco delle 36 province sotto i 300 mila abitanti, che pertanto dovrebbero scomparire. Tra parentesi, il colore politico dell’amministrazione. Ascoli Piceno: 214.068 abitanti (Pdl). Asti: 221.687 (Pdl). Belluno: 213.474 (Lega). Benevento: 287.874 (Pd). Biella: 185.768 (Lega). Caltanissetta: 271.729 (Mpa). Campobasso: 231.086 (Pdl). Carbonia-Iglesias: 129.840 (Pd). Crotone: 174.605 (Pdl). Enna:172.485 (Pdl). Fermo:177.914 (Sel). Gorizia:142.407 (Pd). Grosseto:228.157 (Pd). Imperia:222.648 (Pdl). Isernia:88.694 (Pdl). La Spezia:223.516 (Pd). Lodi:227.655 (Lega). Massa Carrara: 203.901 (Pd). Matera:203.726 (Pd). Medio Campidano:102.409 (Pd). Nuoro:160.677 (Pd). Ogliastra:57.965 (Pd). Olbia Tempio: 157.859 (Pdl). Oristano: 166.244 (Pdl). Pistoia: 293.061 (Pd). Prato: 249.775 (Pd). Rieti: 160.467 (Pd). Rovigo: 247.884 (Pd), Savona: 287.906 (Pdl). Siena: 272.638 (Pd). Sondrio: 183.169 (Lega). Terni: 234.665 (Pd). Trieste: 236.556 (Pd). Verbano-Cusio-Ossola: 163.247 (Pdl). Vercelli: 179.562 (Pdl). Vibo Valentia: 166.560 (Pd).

      Feste spostate il lunedì. Le festività infrasettimanali “non concordatarie”, cioè non religiose, verranno spostate al lunedì (e non alla domenica come inizialmente previsto). La misura abbatte di fatto i “ponti”, per aumentare le giornate di lavoro.

      Tracciabilità di tutte le transazioni superiori ai 2.500 euro. La transazione andrà comunicata all’Agenzia delle entrate per le operazioni per le quali è prevista l’Iva. E’ inoltre previsto, secondo le anticipazioni dell’Ansa, l’inasprimento delle sanzioni, fino alla sospensione dell’attività, per la mancata emissione di fatture o scontrini fiscali.

      Disincentivi per le pensioni di anzianità. Previsto l’anticipo al 2012 del requisito di 97 anni tra età anagrafica e anni di contribuzione.

      Innalzamento progressivo dell’età per le pensioni di vecchiaia delle donne da 60 a 65 anni. Viene anticipato al 2015 invece che al 2020.

      Riduzione dell’abbattimento delle perdite aziendali. La manovra prevede per le società una riduzione al 62,5% della possibilità di abbattimento delle perdite.

      Anticipo dell’innalzamento a 65 anni dell’età pensionabile delle donne. La misura riguarda il settore privato; il progressivo innalzamento prenderebbe il via nel 2016.

      Aumento al 20% delle imposte sulle rendite finanziarie. L’aliquota varrebbe per tutti i titoli tranne gli interessi dei titoli di Stato, che restano al 12,5%.

      Estensione erga omnes dei contratti aziendali. I contratti potranno derogare a quelli nazionali e a parte dello Statuto dei lavoratori. La bozza di manovra contiene una norma che estende erga omnes gli effetti dell’accordo tra Confindustria e sindacati sui contratti aziendali.

      Aumento della quota Irpef per gli autonomi per i redditi sopra i 55.000 euro. La misura dovrebbe essere triennale. Al momento non sono stati diffusi ulteriori dettagli.

      Anticipo di un anno le riduzioni del fondo Fas. Si tratta del Fondo governativo per le aree sottoutilizzate, i cui tagli entreranno in vigore prima del previsto.

      Taglio alle energie rinnovabili. L’articolo 7 del decreto legge sulla manovra sarebbe stato stralciato. Prevedeva il taglio del 30% agli incentivi alle fonti rinnovabili e la suddivisione in tre macrozone per la fissazione del prezzo dell’elettricità. Contro la riduzione di fondi a favore degli impianti solari si era scagliato il parlamentare siciliano Gianfranco Micciché.

      Fonte:IlFattoQuotidiano.it

      Autore: Redazione Il Fatto Quotidiano
      Licenza:Licenza Creative Commons
      This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.

      Articolo tratto interamente da IlFattoQuotidiano.it

      venerdì 12 agosto 2011

      In Inghiltera vogliono bloccare i social network

      1984-Big-Brother
      Molte volte ,nei miei post ho citato il 1984 di Orwell;ma ogni giorno che passa ,sembra veramente un pericolo reale.Ieri il primo ministro britannico ; David Cameron ha puntato il dito contro i social network e minacciando  il blocco totale del servizio.
      Sono parole gravissime e ci fanno capire come non è libera la  nostra società .Quando si è parlato di libertà in Tunisia, Egitto,Iran e Cina ;gli stessi social network sono stati lodati e i  governi occidentali,si sono battuti contro la repressione in questi Paesi.Adesso che la rivolta si è spostata in quest'altro emisfero del pianeta,sembra che alle stesse persone ,la cosa non vada giù.
      La verità è ,che le persone hanno acquisito consapevolezza;si sono stancati di essere dei perfetti sudditi di un sistema che assomiglia più ad una "dittatura" mascherata da" democrazia".
      Chiudere i social network può essere una goccia per far traboccare definitivamente il vaso e tra l'altro non degno di un Paese che ama definirsi "civile".
      Forse è giunta l'ora per i politici,di ascoltare il grido lanciato dai cittadini del mondo e non tapparsi le orecchie,come si è sempre fatto.

      Photo credit  Frederic Guimont ;ChemicalBit at it.wikipedia [FAL], da Wikimedia Commons

      giovedì 11 agosto 2011

      Proverbio del giorno

      "Il saggio della montagna a cui il viandante domandava se fosse felice, rispondeva che non aveva affatto il tempo per pensarci. "

      Proverbio cinese

      L'ISTAT adotta una licenza Creative Commons



      L'ISTAT  rinnova il suo sito e adotta una licenza Creative Commons.Infatti da oggi in poi ,sarà possibile far girare i contenuti ,rispettando questa licenza.Ecco la nota:

      Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti pubblicati su questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribuzione - versione 3.0 o successiva.
      È dunque possibile riprodurre, distribuire, trasmettere e adattare liberamente dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica, anche a scopi commerciali, a condizione che venga citata la fonte.
      Le immagini, i loghi (compreso il logo dell'Istat), i marchi registrati e gli altri contenuti di proprietà di terzi appartengono ai rispettivi proprietari e non possono essere riprodotti senza il loro consenso.
      Non è necessaria alcuna autorizzazione per creare collegamenti ipertestuali verso le pagine di questo sito.

      Speriamo che sia un primo passo, verso la libertà e la condivisione dei contenuti,di tutti gli  Enti pubblici .
      Fonte:Istat.it
      Video credit   caricato su YouTube

      mercoledì 10 agosto 2011

      Stanotte manutenzione nella piattaforma Blogger

      Nelle prossime ore è prevista una manutenzione nella piattaforma Blogger.Tutti i blog, saranno disponibili solo per la lettura e senza poterli usare,per circa un ora.Se noterete dei problemi è dovuta alla manutenzione programmata.

      Fonte.Blogger Status

      Ricorda che puoi seguire questo blog anche da :

      Facebook

      Twitter


      Update 11/08/2011

      La manutenzione è terminata senza grandi problemi