mercoledì 13 aprile 2011

Adesso inizia la censura dei libri


Sono mesi che ho lanciato un allarme democratico anche nel mio blog e attraverso vari commenti.Ieri un altra prova di regime e arrivata da 19 deputati dell'attuale maggioranza di governo;vogliono aprire una commissione d’inchiesta sui libri di testo, dichiarati“troppo comunisti". Solo nelle dittature si censurano i libri ;basta pensare al nazismo e al rogo del maggio 1933.Ormai le carte si sono scoperte da un bel po' e solo chi vuole ignorare ,non ha occhi per guardare.


Per capire questa vicenda; vi invito a leggere attentamente  i seguenti articoli:

“Troppi libri di testo comunisti” Il Pdl chiede una commissione d’inchiesta    Tratto da   Il Fatto Quotidiano

Libri scolastici di Sinistra e addirittura fango sul Pdl  Tratto da Agoravox

Tragicommedie parlamentari. Carlucci (PdL) propone una commissione ...  Tratto da STEP1

7 commenti:

  1. Tutto assurdo! Tre giorni fa ho finito di leggere Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, in cui si bruciavano i libri per poter avere maggior "controllo" sulle persone. Dici che ci stiamo arrivando sul serio?? Non ho parole...
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Dunque, vogliono abolire la legge che vieta il partito fascista. Adesso questa nuova idea, il piano è così lampante che ci arriva anche un bambino.

    RispondiElimina
  3. SOLO una gran parte d'italiani, non ci arriva.
    la terra è quadrata e si trova al centro del mondo.
    finalmente le scimmie tornano al loro posto.
    si possono ripristinare le teorie lombrosiane. il cattivo è cattivo e glielo si legge in faccia.
    i biondi con gli occhi azzurri sono tutti buoni.
    e non solo, il prossimo passo sarà: censura totale su tutto, molto peggio degli anni 50 con la dc clerico fascista.
    santa romana chiesa sta tirando un gran bel sospirone: via l'aborto e via il divorzio, uhm il divorzio forse no, per via degli uomini che ne beneficiano, forse, sicuramente si cambierà la legge a utilizzo maschile.
    sto scherzando? lo spero proprio!

    RispondiElimina
  4. Abbiamo letto la notizia stamattina sul giornale, sai cosa? vorremmo vedere le loro correzioni, saremmo curiosi di leggere la loro versione, perchè non bastano le tv schierate, i quotidiani schierati, adesso anche i libri di testo dovrebbero essere di parte! Siamo oltre il traboccamento del vaso, vogliamo vedere chi avrà il coraggio di rivotare questa gente!
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.