martedì 25 gennaio 2011

Human Rights Watch boccia l'Italia;"Paese razzista e xenofobo"

Immigrati, per favore non lasciateci soli con gli italiani.
Secondo il rapporto annuale redatto dal Human Rights Watch;l'Italia viene bocciata per la troppa discriminazione ,xenofobia e razzismo.Sotto accusa in primis, sono i respingimenti e la discriminazione della comunità dei rom e dei sinti.Certo io avrei un elenco un po' più lungo dei diritti umani non rispettati in Italia.Non ci dimentichiamo che esiste ancora un razzismo interno tra Nord e Sud del Paese ed inoltre si è molto intolleranti anche verso altre minoranze come: clochard,senzatetto,omosessuali,portatori di handicap ecc. ecc.
Inoltre c'è tanta ingerenza politica nei mass media e nell'informazione ,con molta censura preventiva delle notizie.Sicuramente qualcuno mi risponderà che non è vero;allora provate a vedere la differenza di vedute dall'estero,dalla rete confrontando con i nostri telegiornali.Il futuro resta un incognita ed invece di migliorare ,abbiamo innestato la marcia in dietro da un bel po'.
Questo sognano gli italiani per il futuro dei loro figli?Io no e voi?

Fonte:Human Rights Watch

Photo credit Silgeo caricata su Flickr Licenza foto: Creative Commons

3 commenti:

  1. Nemmeno io.
    Però, mi piacerebbe sapere anche come, in tema di xenofobia e razzismo, Human Rights Watch classifica la civilissima Svizzera.

    RispondiElimina
  2. Per la cronaca sono stati richiamati anche altri Paesi dell'Unione europea.Potete scaricare il pdf del rapporto andando su http://www.hrw.org/en/node/95491

    RispondiElimina
  3. credo che tutte queste forme di razzizmo interessino tutti gli Stati.Non esiste la Nazione perfetta,quella che agisce e si muove per gli stranieri, o i senzatetto,o i poveri ,ecc.
    Saranno cifre differenti,tra una Nazione ed un'altra,ma non esite il paese modello.
    Il razzismo c'è e ci sarà sempre,finchè l'ignoranza farà parte del DNA dell'uomo.
    Buona serata
    lu

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.