martedì 31 agosto 2010

Controlla un sito se contiene malware e virus con URLVoid



Il web è pieno d’insidie; molte volte possiamo trovare pagine web con malware e virus presenti. Anche se oggi molti kit completi di sicurezza contengono una barra per controllare i siti; oggi vi presento un servizio web online che permette di fare la stessa cosa, il suo nome è URLVoid. Questo sito effettua una diagnosi online basandosi su molti strumenti di sicurezza come McAfee Site Advisor, McAfee Trusted Source, BrowserDefender, Norton SafeWeb, MyWOT, MalwareDomainList, hpHosts, ZeuS, Tracker, Google Diagnostic, PhishTank, TrendMicro Web Reputation e Web Security Guard. Per controllare il sito basta digitare l'indirizzo nella barra e dopo pochi secondi potremo scoprire se il sito è infetto oppure no.

Il servizio è gratis e senza registrazione.
Link: URLVoid

Citazione del giorno


"Ciascun giorno è farsi un giro nella storia."

Jim Morrison

Proverbi sul mese di Settembre


A settembre si taglia ciò che pende.

A settembre pioggia e luna,è dei funghi la fortuna.

Equinozio di settembre la notte al giorno contende.

Dopo le feste di settembre,lesto lesto vien l’inverno.

A settembre e a febbraio notte e giorno sono uguali.

La pioggia di settembre guasta la vendemmia.

Chi lavora di settembre, fa bel solco e poco rende.

lunedì 30 agosto 2010

Gli scienziati dell'Università di Berkeley scoprono un microbo "mangia-petrolio"

Un gruppo di ricercatori condotto da Terry Hazen, un ecologo della Lawrence Berkeley National Laboratory, hanno scoperto una nuova specie di microorganismo. Il team di Hazen ha incominciato le ricerche a maggio di quest'anno. I loro ritrovamenti si sono basati su 200 campioni raccolti da 17 siti in acqua profonda del Golfo del Messico raccolti tra il 25 maggio e il 2 giugno. La nuova specie si distingue per la sua attività di smaltimento del petrolio in numerose condizioni, e gioca un ruolo importante nello smaltimento delle perdite di petrolio nell'area.
Gli scienziati erano confusi dalla scomparsa di petrolio dopo il disastro ecologico della Deepwater Horizon nel Golfo del Messico. Erano state fatte delle mappe dettagliate delle perdite di petrolio e della sua diffusione sottacqua; tuttavia, del petrolio sembra essere scomparso.
La ricerca è stata finanziata con una borsa di studio della Energy Biosciences Institute, un accordo tra l'Università di Berkeley e l'Università dell'Illinois che ha fruttato 500 milioni di dollari, e una borsa di studio per dieci anni di ricerca dalla BP. La ricerca è stata inoltre supportata dal Dipartimento di Stato per l'Energia statunitense.
Le analisi dei campioni sono state facilitate perché i ricercatori hanno usato un campionatore di DNA tascabile usato nei laboratori di Berkeley, il PhyloChip, che ha consentito ai ricercatori di rilevare la presenza di migliaia di specie di batteri in campioni prelevati da diverse sorgenti ambientali, senza bisogno di creare delle colture di batteri come si fa solitamente nei laboratori. Con il dispositivo, Hazen e i suoi collaboratori hanno scoperto che un microbo dominante, che costituiva il 90% dei batteri, era una nuova specie, molto simile ai membri della famiglia delle Oceanospirillales, più precisamente Oleispirea antarctica e Oceaniserpentilla haliotis.


Autore:Stef Mec

Proverbio del giorno


"E' facile giudicar il prossimo senza guardar se stesso"

Grazie Sabrina del tuo pensiero

Ringrazio l'amica Sabry ,del blog Il mondo di Sa_&_sa,per il suo pensiero dedicato a tutti gli amici del suo blog.
Per chi non conosce il blog dell'amica Sabry,vi invito a visitarlo e vi lascio il link qui sotto.

Link:Il mondo di Sa_&_sa

Grazie ancora del pensiero;troverete questo dono e altri pensieri, nel mio blog dedicato qui.

domenica 29 agosto 2010

Grandi opere:In riva al mare di Umberto Saba


In riva al mare

Eran le sei del pomeriggio, un giorno
chiaro festivo. Dietro al Faro, in quelle
parti ove s'ode beatamente il suono
d'una squilla, la voce d'un fanciullo
che gioca in pace intorno alle carcasse
di vecchie navi, presso all'ampio mare
solo seduto; io giunsi, se non erro,
a un culmine del mio dolore umano.

Tra i sassi che prendevo per lanciare
nell'onda (ed una galleggiante trave
era il bersaglio), un coccio ho rinvenuto,
un bel coccio marrone, un tempo gaia
utile forma nella cucinetta,
con le finestre aperte al sole e al verde
della collina. E fino a questo un uomo
può assomigliarsi, angosciosamente.

Passò una barca con la vela gialla,
che di giallo tingeva il mare sotto;
e il silenzio era estremo. Io della morte
non desiderio provai, ma vergogna
di non averla ancora unica eletta,
d'amare più di lei io qualche cosa
che sulla superficie della terra
si muove, e illude col soave viso.

Umberto Saba

Scopri il ranking di un sito internet su Rankopia

Oggi vi presento un servizio web molto utile per tutti i webmaster ;che consente di avere un rapporto abbastanza completo, sul ranking in rete di un determinato sito web.
Infatti questo sito raccoglie dati su Alexa ,il Page Rank di Google,sull’indicizzazione nei maggiori motori di ricerca,sulle varie citazioni nelle rete sociali e tanti altri dati tecnici.Basta inserire un dominio nella casella di ricerca e in pochi secondi,vengono visualizzati dati e grafici.
Rankopia è gratuito e non richiede alcuna registrazione.

Citazioni e frasi famose dei film:Via col vento di Victor Fleming

"- So solo che ti amo.- Questa è la tua disgrazia.- Aspetta, Rhett... Rhett... Se te ne vai, che sarà di me, che farò?- Francamente me ne infischio."

"Tara... A casa... A casa mia! E troverò un modo per riconquistarlo. Dopotutto, domani è un altro giorno!"

"Avere detto e ridetto che vera dama in pubblico deve mangiare poco come uccellino, non stare bene che nella casa di Mister Wilkes tu ti abbuffare come tacchino. (Mami)"

"Domani è un altro giorno... "

"Rossella: Un altro ballo e la mia reputazione è rovinata.Rhett: Chi ha coraggio fa anche a meno della reputazione.Rossella: Dite delle cose scandalose voi."

"Trai la tua forza da questa terra, da Tara, Rossella. Tu ne sei parte ed essa è parte di te. "

"Ne ho abbastanza di tutto. Cerco la pace. Vedrò se la vita può darmi ancora un po' di serenità e di dolcezza. "

Frasi tratte dal film:Via col vento di Victor Fleming.Questo film è del 1939 con tra l'altro Vivien Leigh,Clark Gable e Hattie McDaniel

Incipit del giorno


Al cadere d'una bella giornata d'aprile dell'anno 1503 la campana di San Domenico di Barletta sonava gli ultimi tocchi dell'avemaria. Sulla piazza vicina in riva al mare, luogo di ritrovo degli abitanti tranquilli che, nelle terricciuole dei climi meridionali specialmente, sogliono sulla sera essere insieme a barattar parole al sereno per riposarsi dalle faccende del giorno, stavano col fine medesimo dispersi in vari gruppi molti soldati spagnoli ed italiani, alcuni passeggiando, altri fermi, o seduti, od appoggiati alle barche tirate a secco delle quali era ingombra la spiaggia; e com'è costume delle soldatesche d'ogni età e d'ogni nazione, il loro contegno era tale che pareva dire: il mondo è nostro.

Tratto da:Ettore Fieramosca di Massimo d'Azeglio

sabato 28 agosto 2010

Problemi con Google Friend Connnect

Come molti avete notato,da ieri ci sono problemi con il widget Google Friend Connect e tutto il servizio.Il problema non riguarda solo l'Italia;ma tutto il mondo.Infatti hoi visto nei vari forum stranieri,arrivano richieste d'informazione e d'aiuto.L'errore generato nei vari browser è il famoso HTTP 400,che vieni fuori ogni volta che si vuole accedere oppure seguire un nuovo amico.
Secondo il mio parere ,visto che ancora non trovo notizie ufficiali è in corso un aggiornamento del servizio.Sono giorni che ogni tanto mi compare un widget ,con un nuovo restyling grafico e tra l'altro molto probabilmente ,ci sarà l'integrazione con il servizio Buzz.Se ci sono novità a riguardo farò un aggiornamento in questo post.
**Aggiornamento ore 12-29/08/2010**
Stamattina sembra tornato tutto alla normalità;aspetto di conoscere le cause di questo problema.
Anche nei forum esteri viene segnalato che sembra tornare tutto normale.Nessuno riesce a capire ancora la causa .Secondo me può essere stato un problema di server oppure una preparazione a qualche aggiornamento.Nelle prossime ore e nei prossimi giorni scopriremo se ci sono novità

venerdì 27 agosto 2010

La direttiva sulla vivisezione una vergogna europea,firma la petizione


Ai primi di settembre, il Parlamento Europeo voterà la nuova Direttiva sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. È una legge a misura di vivisettore, che NON OBBLIGA a utilizzare i metodi sostitutivi ai test con gli animali neppure laddove esistono.
In compenso essa permette di:
- sperimentare su gatti e cani randagi
- riutilizzare lo stesso animale più volte anche se ha già provato intenso dolore e angoscia
- sperimentare senza anestesia
- costringere un animale al nuoto forzato fino all'esaurimento
-tenere in isolamento totale e prolungato cani e scimmie
- creare animali geneticamente modificati mediante procedure chirurgiche.Per saperne di più http://www.facebook.com/pages/La-Leal-contro-la-direttiva-europea-sulla-vivisezione/137537809610558?ref=tsFIRMARE LA PROTESTA ON LINEwww.leal.it/campagna-bruxelles/petizione-online/
FATE GIRARE, ABBIAMO POCO TEMPO PER RACCOGLIERE LE FIRME E IL MESE DI AGOSTO NON CI AIUTA! Grazie
Fonte pagina fan Facebook :Le Sfigatte Sezione Pavia
Faccio girare questo appello anche nel mio blog a sostegno della difesa degli animali.

Che cos'è un blog

I blog nel mondo sono milioni e anche se molti preferiscono i social network,rimane un mezzo molto diffuso ,dove anche le persone comuni possono esprimere il sacrosanto diritto d'espressione e di parola.Oggi grazie a Wikipedia voglio pubblicare un post sul significato del termine blog,vi auguro una buona lettura.
Tratto da Wikipedia:
In informatica, e più propriamente nel gergo di internet, un blog (blɔɡ) è un sito internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l'autore (blogger) pubblica più o meno periodicamente, come in una sorta di diario online, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni ed altro, assieme, eventualmente, ad altre tipologie di materiale elettronico come immagini o video.
Il termine blog è la contrazione di web-log, ovvero "diario in rete"[1]. Il fenomeno ha iniziato a prendere piede nel 1997 in America; il 18 luglio 1997, è stato scelto come data di nascita simbolica del blog, riferendosi allo sviluppo, da parte dello statunitense Dave Winer, del software che ne permette la pubblicazione (si parla di proto-blog), mentre il primo blog è stato effettivamente pubblicato il 23 dicembre dello stesso anno, grazie a Jorn Barger, un commerciante americano appassionato di caccia, che decise di aprire una propria pagina personale per condividere i risultati delle sue ricerche sul web riguardo al suo hobby. Nel 2001 è divenuto di moda anche in Italia, con la nascita dei primi servizi gratuiti dedicati alla gestione di blog.Il termine weblog è stato creato da Barger nel dicembre del 1997 e apparve per la prima volta nel suo sito personale. La versione tronca blog è stata creata da Peter Merholz che nel 1999 ha usato la frase "we blog" nel suo sito, dando origine al verbo "to blog" (ovvero: bloggare, scrivere un blog). Attraverso i blog la possibilità di pubblicare documenti su Internet si è evoluta da privilegio di pochi (università e centri di ricerca) a diritto di tutti (i blogger, appunto).
I blog hanno qualche somiglianza con i wiki, nel modo in cui vengono gestiti gli aggiornamenti, favoriti i commenti dei lettori e stimolate le nascite di community.
Continua la lettura su......Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Citazione del giorno


"L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali."

Charles Darwin

Segnala e condividi:Sul blog Tamyca give away con favolosi premi




Premessa:

L'amica Tamara del blog Tamyca organizza un give away(concorso con premi),dove tutti possono partecipare,per conoscere le condizioni e il regolamento leggete qui sotto.

Post estratto dal blog Tamyca:



BUONGIORNO!!!!è da un pò che ci penso...e oggi ho una sorpresina per voi!!!!

il mio primo GIVE AWAY! non ho raggiunto 100 sostenotori, nè avuto 7575939383 visite...ma solo per la gioia di donare una mia creazione...

il regalo che la fortunata riceverà è...RULLO DI TAMBURI.....

!!!!!.....FIOCCO DI NEVE.....!!!!!


non riuscivo proprio a darlo via perchè per me non ha prezzo...no no...e visto che mi rende molto felice fare regali...

mi son detta...MA CERTO!!!!

lo regalerò...per la gioia di chi lo riceverà...spero se ne innamori come me...

MA...MA...non è finita qui...

e no...

la prima classificata (ihihhihi) riceverà FIOCCO DI NEVE...

...ma c'è un secondo regalo per la seconda classificata...sìsì avete capito bene....e sarà il simbolo del mio blog...UNA ROSA...come anello...




chiamiamolo "premio di consolazione" e come tale consentirò alla prescelta di deciderne il colore...

SPERO ARRIVINO TANTI COMMENTI E DI POTER CONOSCERE TANTE ALTRE PERSONE SPLENDIDE...

tre passettini da seguire (mi pare che funzioni così):

1° passo : iscriversi al mio blog (anche se non si ha un proprio sito)

2° passo: lasciare un commento (fate come se foste a casa vostra!)

3° passo: mettere l'immagine del mio GIVE AWAY nel proprio blog (per chi ce l'ha)con relativo collegamento...



scadenza 30 settembre...il sorteggio sarà effettuato dai miei bambini...

vi aspetto a braccia aperte...

un bacione...


p.s. ringrazio "Fenice"...per le meravigliose immagini di sfondo che ha creato per me...:))))






Autore post:Tamara


Segnalazione inviata da:Tamara

giovedì 26 agosto 2010

Grazie ai miei primi 100 sostenitori e lettori fissi del blog


Questo blog con l'arrivo ieri sera di Tamy , raggiunge la quota dei 100 sostenitori .Colgo l'occasione ,per invitare a visitare il blog di Tamy,dove troverete splendidi bijoux realizzati da lei medesima.Devo ringraziarvi tutti per essere diventati sostenitori di questo blog,quando vedo i vostri commenti, il mio cuore si riempie di gioia anche perché il web è condivisione e opinione di tante idee seppur a volte diverse.La mia speranza che in futuro ,trovi ancora nuovi amici per discutere sui vari post pubblicati ,anche perché il web ci rende partecipi tutti.Vi ringrazio a tutti per la vostra presenza nel mio blog e tra poco renderò partecipi anche gli iscritti di Facebook con l'esordio di una pagina fan.Grazie di cuore anche ai visitatori che non hanno un profilo su Google.

Accadde oggi:Ricorre oggi il centenario della nascita di Madre Teresa di Calcutta

Mother Teresa

Oggi si celebra il centenario della nascita di Madre Teresa di Calcutta,figura simbolo nell'aiutare i poveri e i bisognosi.Vi lascio la sua biografia tratta da Wikipedia.
Madre Teresa di Calcutta, al secolo Anjeza Gonxhe Bojaxhiu (pron. IPA: /agnɛs gɔnˈʤa bɔˈjadʒju/; Skopje, 26 agosto 1910 – Calcutta, 5 settembre 1997), è stata una religiosa albanese di fede cattolica, e fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della Carità. Il suo lavoro tra le vittime della povertà di Calcutta l'ha resa una delle persone più famose al mondo. Ha vinto il Premio Nobel per la Pace nel 1979, e il 19 ottobre 2003 è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II.
Nata il 26 agosto 1910 a Skopje in una benestante famiglia di genitori albanesi. All'età di otto anni perse il padre e la sua famiglia si trovò in gravi difficoltà finanziarie. A partire dall'età di quattordici anni partecipò a gruppi di carità organizzati dalla sua parrocchia e nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Dame Inglesi, Istituto della Beata Vergine Maria. Inviata nel 1929 in Irlanda a svolgere la prima parte del suo noviziato, nel 1931, dopo aver preso i voti e assunto il nome di Maria Teresa, ispirandosi a Santa Teresa di Lisieux, partì per l'India per completare i suoi studi. Diventò insegnante presso il collegio cattolico di Saint Mary's High School di Entally, sobborgo di Calcutta, frequentato soprattutto dalle figlie dei coloni britannici. Negli anni che trascorse alla Saint Mary si distinse per le sue innate capacità organizzative, tanto che nel 1944 fu dichiarata direttrice.

Continua la lettura su Wikipedia, l'enciclopedia libera

Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Photo credit Marquette University caricata su Flickr

Oggi gratis su Giveaway of the Day - Ashampoo Burning Studio 2010 Advanced


Oggi il sito Giveaway of the Day per 24 ore ,offre gratis un software per la masterizzazione prodotto dalla nota casa Ashampoo.Vi ricordo sempre di leggere le condizioni e l'uso nel sito oltre alla modalità per l'attivazione.

Note sul software dal sito Giveaway of the Day :

Gli utenti di Ashampoo Burning Studio sono inusualmente fedeli, e se lo sono hanno le loro ragioni – la velocità, la semplicità e l’efficienza di questo programma sono semplicemente imbattibili. Nel corso degli anni, i programmatori di Ashampoo hanno trasformato il programma in una suite completa in grado di incontrare tutte le esigenze di masterizzazione degli utenti, permettendo loro di realizzare dischi con dati, audio e video senza sacrificare la semplicità di utilizzo. Nella versione 10 sono stati aggiunti tanti nuovi moduli e funzionalità, ma il programma rimane incredibilmente facile da utilizzare – tutto è spiegato come vorreste.

Sito web:Giveaway of the Day

Pagina download qui

mercoledì 25 agosto 2010

Racconti:La creazione degli animali (leggenda dei nativi americani)

Look to the Heavens

C'era una volta Napi, che era l'aiutante del Sole: il Sole riscaldava la Terra mentre Napi faceva tutti i lavori di manutenzione. Un giorno Napi aveva terminato presto i suoi lavori, e dato che non era abituato a tenere le mani ferme, prese un blocco di argilla e cominciò a modellare con un blocco di argilla... Una dopo l'altra fece le figurine di tutti gli animali della Terra. Era molto soddisfatto del suo lavoro: soffiò sopra ogni figurina, dando a ciascun animale un nome e un luogo da popolare sulla Terra. Era rimasto un piccolo blocchetto di argilla. Napi lo pasticciò un po', poi fece un'altra figurina e disse: Ti chiamerai uomo, ed abiterai tra i lupi. Napi tornò al suo lavoro, ma un giorno arrivarono gli animali a protestare: il bisonte non riusciva a vivere in montagna perché era troppo ripida, le capre della prateria non amavano vivere nell'acqua, la tigre non si adattava vicino al mare e così via. Allora Napi ridiede a tutti nuove abitazioni, e questa volta furono tutti soddisfatti. Tutti, tranne l'uomo, che vaga dappertutto per trovare un luogo che lo soddisfi .

Photo credit loswl caricata su Flickr

Proverbio del giorno


"Chi va con lo zoppo impara a zoppicare"

Grandi opere:I cieli sono uguali di Pedro Salinas




I cieli sono uguali


I cieli sono uguali
Azzurri, grigi, neri,
si ripetono sopra
l'arancio o la pietra:
guardarli ci avvicina.
Annullano le stelle,
tanto sono lontane
le distanze del mondo.
Se noi vogliamo unirci,
non guardare mai avanti:
tutto pieno di abissi,
di date e di leghe.
Abbandonati e galleggia
sopra il mare o sull'erba,
immobile, il viso al cielo.
Ti sentirai calare
lenta, verso l'alto,
nella vita dell'aria.
E ci incontreremo
oltre le differenze
invincibili, sabbie,
rocce, anni, ormai soli,
nuotatori celesti,
naufraghi dei cieli.

Pedro Salinas

Un nuovo sfondo per il blog "Un cavaliere per amico”, grazie a Fenice

 
Il nuovo blog "amico”, che ho creato per inserire i premi e doni ricevuti ha un nuovo sfondo fantasy realizzato dall'amica Fenice.
Una vera e piacevole sorpresa la realizzazione di questo sfondo, da parte dell'amica Fenice.
V’invito ancora una volta per chi non la conosce a visitare il suo splendido blog dove troverete fantastici sfondi e altri elementi grafici, per essere condivisi da tutti. Ringrazio ancora una volta Fenice per le sue piacevoli sorprese.

martedì 24 agosto 2010

Sondaggio:Credi nell'oroscopo?

Zodiac Clock

Oggi voglio parlarvi di un argomento che riguarda e tocca un po' tutti:chi anche soltanto una volta,vuoi per curiosità,vuoi perché ci crede davvero;non ha mai letto il proprio oroscopo?Ci sono persone che lo consultano tutti i giorni a volte anche facendosi influenzare e altri invece,che lo ritengono un sano divertimento.Io personalmente non lo leggo spesso;ma credo forse più alle caratteristiche dei segni zodiacali,cioe tutti i pregi e i difetti di ogni segno e conoscendo tante persone,ne ho avuto la conferma.Come quando per esempio dicono che:l'Ariete è testardo,il Toro è geloso,i Gemelli sono chiacchieroni,il Cancro è romantico,il Leone è un po' vanitoso,la Vergine è pignola,la Bilancia equilibrata,lo Scorpione vendicativo,il Sagittario inaffidabile,il Capricorno parsimonioso,l'Aquario sognatore e i Pesci sensibili.
Voi invece,che rapporto avete con l'oroscopo e lo zodiaco;siete scettici o ci credete e vi riconoscete nelle caratteristiche del vostro segno?

Photo credit mteson caricata su Flickr

Citazione del giorno


"Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole"

Elbert Hubbard

Grazie Gabriella e voglio segnalare il suo blog

Ringrazio Gabriella del blog L'albero dei sassi per questo dono d'amicizia ,creato per tutti gli amici del suo blog e per l'occasione voglio parlarvi del suo blog .L'amica Gabriella è una persona molto creativa e dipinge sassi ,nel suo blog troverete molte foto delle sue splendide creazioni.
L'unico modo per vedere le sue creazioni è visitare il suo blog,non vene pentirete.

Link:L'albero dei sassi

lunedì 23 agosto 2010

Accadde oggi:23 agosto 1927,Sacco e Vanzetti vengono giustiziati ingiustamente

Il 23 agosto 1927 veniva eseguita nel penitenziario di Charlestown, presso Dedham,la condanna a morte di Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.I due sindacalisti e anarchici italiani vennero condannati ingiustamente con tutte le prove che li scagionavano solo perchè erano immigrati e sindacalisti,una categoria che all'epoca non piaceva molto.

Vi lascio con 2 citazioni e la biografia di Sacco e Vanzetti .

Possono bruciare i nostri corpi, non possono distruggere le nostre idee. Esse rimangono per i giovani del futuro, per i giovani come te. Ricorda, figlio mio, la felicità dei giochi... non tenerla tutta per te... Cerca di comprendere con umiltà il prossimo, aiuta il debole, aiuta quelli che piangono, aiuta il perseguitato, l'oppresso: loro sono i tuoi migliori amici.

(Tratto dall'ultima lettera di Nicola Sacco al figlio Dante, 1927)

Quando le sue ossa, signor Thayer, non saranno che polvere, e i vostri nomi, le vostre istituzioni, non saranno che il ricordo di un passato maledetto, il suo nome – il nome di Nicola Sacco – sarà ancora vivo nel cuore della gente. Noi dobbiamo ringraziarvi. Senza di voi saremmo morti come due poveri sfruttati: un buon calzolaio, un bravo pescivendolo... E mai, in tutta la nostra vita, avremmo potuto sperare di fare tanto in favore della tolleranza, della giustizia, della comprensione fra gli uomini...

( Ultime parole di Bartolomeo Vanzetti in tribunale).

Biografia tratta da Wikipedia:

Ferdinando Nicola Sacco (Torremaggiore, 22 aprile 1891 – Charlestown, 23 agosto 1927) e Bartolomeo Vanzetti (Villafalletto, 11 giugno 1888 – Charlestown, 23 agosto 1927) furono due anarchici italiani.
Vennero arrestati, processati e giustiziati sulla sedia elettrica negli Stati Uniti negli anni venti, con l'accusa di omicidio di un contabile e di una guardia del calzaturificio «Slater and Morrill». Sulla loro colpevolezza vi furono molti dubbi già all'epoca del loro processo; a nulla valse la confessione del detenuto portoricano Celestino Madeiros, che scagionava i due.
Sacco di professione faceva l'operaio in una fabbrica di scarpe mentre Vanzetti - che gli amici chiamavano Trumlin - gestiva una rivendita di pesci. Furono giustiziati sulla sedia elettrica il 23 agosto 1927 nel penitenziario di Charlestown, presso Dedham.
Nel 1977 Michael Dukakis, governatore dello Stato del Massachusetts, riconobbe ufficialmente gli errori commessi nel processo e riabilitò completamente la memoria di Sacco e Vanzetti.

Continua la lettura su ...Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vi presento il mio blog dedicato ai premi e doni


Cari amici come avevo annunciato qualche settimana fa ,ci saranno molte novità per questo blog.Oggi voglio presentare un nuovo blog,creato e dedicato ai premi e doni ricevuti .Questa casa sarà un posto per ringraziare tutti gli amici del blog e per avere una traccia indelebile della vostra amicizia.

Questo è il link per questo nuovo blog:Un cavaliere per amico

Grazie mille per la vostra fiducia e amicizia

Grazie Patrizia

Ringrazio l'amica Patty del blog PixiaBlog ,per questi fantastici doni d'amicizia.Vi invito a visitare e conoscere il blog dell'amica Patrizia cliccando sul link qui sotto

Link:PixiaBlog

Grazie mille per questi splendidi doni

domenica 22 agosto 2010

Incipit del giorno


Non c'è altra via che conduca al compimento e alla realizzazione di sé, se non la rappresentazione quanto più compiuta del proprio essere. "Sii te stesso" è la legge ideale, per un giovane almeno; non c'è altra via che conduca alla verità e allo sviluppo.Che questo cammino sia reso impervio da innumerevoli ostacoli morali e da altri impedimenti, che il mondo preferisca vederci rassegnati e deboli anziché tenaci: da qui nasce la lotta per la vita per chiunque abbia una spiccata individualità. Perciò ciascuno deve decidere per sé solo, secondo le proprie forze e le proprie esigenze, fino a che punto sottomettersi alle convenzioni, o piuttosto sfidarle. Qualora decida di gettare al vento le convenzioni, le pretese avanzate dalla famiglia, dallo stato, dalla società, deve sapere di farlo a proprio rischio. Non esiste una misura oggettiva del rischio che ciascuno è in grado di assumersi. Ogni eccesso, ogni superamento della propria misura dovrà essere scontato; non è consentito spingersi impunemente oltre né con l'ostinazione né con l'adattamento.

Tratto da:Il coraggio di ogni giorno di Hermann Hesse

Misteri:Firenze 27 ottobre 1954,il più grande avvistamento di UFO in Italia


Il 27 ottobre 1954 a Firenze si verificò un avvenimento misterioso, che ancora oggi è tema di discussione. Quel giorno verso le 14.20, ci fu il più grande avvistamento di massa in Italia di oggetti non identificati. In questi casi ci sono molti pareri discordanti; ma vi lascio alla cronaca tratta da Wikipedia.


Con avvistamento di UFO a Firenze ci si riferisce ad un avvistamento di oggetti non identificati che ebbe luogo il 27 ottobre 1954 nel cielo della città italiana, oggetto nel tempo di dibattiti in televisione o nel mondo dell'ufologia.L'avvistamento si svolse nella giornata del 27 ottobre 1954, principalmente in due luoghi:la cattedrale di Santa Maria del Fiore e lo stadio Comunale.
Le testimonianze riportano l'individuazione di numerosi oggetti non identificati di colore bianco e forma "ad ali di gabbiano". Altri testimoni riferirono di aver visto oggetti "a forma di cappello da mandarino cinese". L'avvistamento sarebbe avvenuto alle ore 14:20 sopra il Duomo, rimanendo visibile per circa 15 minuti. Gli oggetti sarebbero provenuti da nord-ovest, dalle Cascine, per poi proseguire verso sud-est, in direzione di Rovezzano.
L'evento ebbe numerose testimonianze a supporto, tra cui quella del capocronista de La Nazione Giorgio Batini.
Pochi minuti dopo la prima manifestazione, ebbe luogo un secondo avvistamento, sopra i cieli dello stadio Comunale in cui si stava disputando la partita Fiorentina-Pistoiese. La partita venne sospesa poco dopo l'inizio del secondo tempo, per l'evoluzione di alcuni oggetti non identificati sopra lo stadio. Tra i numerosi spettatori della partita erano presenti anche Romolo Tuci e Ronaldo Lomi.
In seguito alle manifestazioni sopra il duomo e lo stadio sarebbe seguita per circa mezz'ora la caduta di filamenti di materiale appiccicoso, la cosiddetta bambagia silicea o anche "capelli d'angelo".Un'indagine del Cicap rilevò che in quella settimana erano in corso esercitazioni militari che facevano l'uso di chaff, contromisure per trarre in inganno il sistema di puntamento degli aerei, che avrebbero creato riflessi nel cielo. La presenza di filamenti, sempre secondo il Cicap, sarebbe dovuta ad un fenomeno legato alla tecnica del ballooning messa in atto da alcune specie di ragni per migrare. Questi ragni producono dei lunghi filamenti biancastri, che portati dal vento sollevano i ragni e li trasportano per lunghe distanze. Il periodo della migrazione coincide con quello degli avvistamenti di Firenze. Il fenomeno, praticamente ignoto all'epoca, è oggi stato spiegato e documentato anche con riprese ed analisi chimiche. mezzi di comunicazione diedero grande risalto all'evento nelle edizioni dei giorni seguenti. Il fatto fu seguito da vari giornali dell'epoca, tra cui La Nazione e La Domenica del Corriere, e negli anni seguenti è stato spesso citato da varie trasmissioni a carattere ufologico, tra le quali Voyager ed Il Bivio.
Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Grazie mille Fenice



Questo ricordo mi è stato donato da Fenice,per il traguardo dei 1000 post raggiunti.Non mi finirà mai di sorprendere Fenice per la sua bontà d'animo e il suo altruismo.

Invito i visitatori del mio blog a far visita al blog di Fenice,esperta in grafica troverete splendidi sfondi,elementi grafici e tutorial dettagliati per far diventare il vostro blog splendido.


Grazie ancora Fenice


Per visitare il blog della Fenice cliccate qui

sabato 21 agosto 2010

Quota mille post!

Web sul blog dopo il primo compleanno, raggiunge un altro importante traguardo; infatti questo è il mio millesimo post.

Voglio festeggiare con voi l'importante traguardo e ringraziarvi che mi avete fatto crescere molto in questo primo anno di vita del blog. Oltre ad un traguardo, deve essere anche un punto di partenza per offrire sempre più post interessanti,vari e utili per tutti voi.

Mille grazie ancora per la vostra fiducia.

Cavaliere oscuro del web

Arte: Il Mosè di Michelangelo

Il Mosè è una delle più celebri sculture di Michelangelo.
Essa è parte della tomba ubicata in San Pietro in Vincoli, a Roma, costruita da Michelangelo Buonarroti nel 1505 su commissione di Papa Giulio II, tomba completata nell'arco di quarant'anni a causa delle continue modifiche apportate al progetto originario. Nel primo progetto la tomba doveva essere costituita come un mausoleo a tre piani, ornato da quaranta statue in marmo e rilievi in bronzo, con una pianta di 11 metri per 7 al cui interno stava la tomba del pontefice massimo: il Mosè doveva fare da pendant con la statua di San Paolo, in quanto entrambi avevano ricevuto la visione di Dio.Inizialmente Papa Giulio II fu entusiasta del progetto, tanto che ordinò all'artista di partire per le cave apuane per scegliere i marmi più adatti a tal opera. Michelangelo passò otto mesi a Carrara, dal maggio al dicembre del 1505, contrattando e trasportando, su muli, navi, infine su rulli e slitte, i materiali più belli fino a Piazza San Pietro. Talmente tanti e belli erano che era diventata distrazione popolare andarli a rimirare.
Papa Giulio II non amava gli indugi, presa la decisione chiese al Bramante, l'architetto più illustre di quegli anni di progettare una nuova chiesa che prendesse il posto della vecchia Basilica Costantiniana, in Piazza San Pietro. Doveva essere il tempio della Cristianità, tanto smisurato da contenere il suo altrettanto enorme sepolcro. Giulio II, partito il progetto di quella che è oggi la Basilica di San Pietro, perse interesse per il suo maestoso sepolcro, distratto da ancor più maestosi affari e forse fuorviato da altri artisti invidiosi di Michelangelo.
Michelangelo arriva perfino a scappare da Roma, con il papa che aveva interrotto i pagamenti e lo evitava e i marmi che continuavano ad arrivare e che lui doveva pagare. Tornò solo due anni dopo, sperando di poter rimettere mano al Mosè. Le sue aspettative furono deluse e gli fu commissionato un nuovo lavoro che fu per lui fonte di frustrazioni, anche fisiche, e allo stesso tempo forse la sua opera più famosa e osannata, la Cappella Sistina.
Pochi mesi dopo Papa Giulio II muore, gli succedono Papa Leone X, Papa Adriano VI e Papa Clemente VII, che addirittura progetta di ucciderlo e per Michelangelo si profilano altri ostacoli al compimento del Mosè. Scappa spesso a Firenze. Michelangelo giunge, comprensibilmente, a dire che il Mosè è «la tragedia della mia vita». Era diventato la sua ossessione. Morto Papa Clemente VII, il nuovo pontefice Papa Paolo III vuole che l'artista esegua il Giudizio Universale, ma gli eredi di Papa Giulio II pretendono a gran voce che il Buonarroti finisca la tomba del loro antenato.
Papa Paolo III si rese conto che Michelangelo era preso tra due fuochi. Convinse e rabbonì il nipote del papa. E rimandò ancora il compimento del sepolcro. Finito il Giudizio Michelangelo doveva riprendere e finire il Mosè. Ma il papa volle che dipingesse un'altra cappella intitolata a suo nome.
Intanto passano gli anni, e bisogna arrivare al 1545, proprio 40 anni, per vedere completata l'opera. Michelangelo era un vigoroso 30enne e ora è un vecchio triste di settant'anni. Gli eredi di Giulio II lo accusano di volersi tenere e investire in vari affari i soldi che ha percepito in quei quarant'anni. Quello che avrebbe dovuto essere un superbo mausoleo s'è ridotto a una "misera" parete.
Negli anni Michelangelo si occupò di altri progetti, a cui deve la sua gloria, ma se il Mosè ora fosse quello che era stato progettato, come dice Corrado Augias nel suo I segreti di Roma, «certamente sarebbe ancora oggi una delle meraviglie del mondo.»

Continua la lettura su....Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

venerdì 20 agosto 2010

Proverbio del giorno


A buona volontà non manca facoltà.

A volte ritornano...(vecchi post riproposti): Mr.Icons ,un altro motore di ricerca per trovare icone


In passato vi ho già parlato di motori di ricerca per trovare icone sul web.Mr.Icons è un motore di ricerca con un interfaccia semplice ,dove si può inserire la key di ricerca ed in pochi secondi vi sarà mostrata una lista di risultati dal suo database di oltre 125.000 icone.Inoltre troverete anche pack di icone per argomenti già pronte per essere scaricate.Il servizio web è gratuito e non richiede la registrazione.
Link: Mr. Icons
Link post originale pubblicato il 27 aprile 2010 qui

Grandi opere:Sulla Gioia di Madre Teresa di Calcutta

Hope Arriving
Sulla Gioia

Un cuore gioioso è il normale risultato
di un cuore che arde d'amore.
Lagioia non è semplicemente una questione di temperamento,
è sempre difficile mantenersi gioiosi:
una ragione di più per dover cercare di attingere
alla gioia e farla crescere nei nostri cuori.

La gioia è preghiera; la gioia è forza; la gioia è amore.
E più dona chi dona con gioia.

Ai bimbi e ai poveri, a tutti coloro che soffrono e sono soli,
donate loro sempre un gaio sorriso;
donate loro non solo le vostre premure, ma anche il vostro cuore.
Può darsi che non si sia in grado di donare molto,
però possiamo sempre donare la gioia
che scaturisce da un cuore colmo d'amore.
Se nel vostro lavoro incontrate difficoltà e le accettate con gioia,
con un largo sorriso, in ciò, al pari di molte altre cose,
vedrete le vostre opere buone.
E il modo migliore per dimostrare la vostra gratitudine
consiste nell'accettare ogni cosa con gioia.

Se sarete colmi di gioia, la gioia risplenderà nei vostri occhi
e nel vostro aspetto, nella vostra conversazione e nel vostro appagamento.
Non sarete in grado di nasconderla poiché la gioia trabocca.

La gioia è assai contagiosa.
Cercate, perciò, di essere sempre
traboccanti di gioia dovunque andiate.

...

La gioia dev'essere uno dei cardini della nostra vita.
È il pegno di una personalità generosa.
A volte è altresì un manto che avvolge
una vita di sacrificio e di donazione di sé.
Una persona che possiede questa dote spesso raggiunge alti vertici.
Splende come un sole in seno a una comunità.

...

Che Dio vi renda in amore tutto l'amore che avete donato
o tutta la gioia e la pace che avete seminato attorno a voi,
da un capo all'altro del mondo.

Madre Teresa di Calcutta
Photo credit h.koppdelaney caricata su Flickr

Citazione del giorno


"Quale è il primo dovere dell'uomo? La risposta è breve: essere se stesso."

Henrik Ibsen

giovedì 19 agosto 2010

Sondaggio:Francia,il governo incentiva i rimpatri dei rom;esprimete la vostra opinione

Il governo francese ha iniziato i rimpatri volontari dei rom, dietro un contributo versato a favore dei soggetti richiedenti di 300 euro e 100 per i minori.Questa decisione ha suscitato un vespaio di polemiche ,soprattutto perché si nota una palese violazione dei diritti umani e alla libera circolazione dei cittadini dell'UE.Iniziamo a dire che troppo spesso si fa tutt'erba un fascio e vivono troppi luoghi comuni su questa etnia.Come in tutti i popoli esistono i buoni e i cattivi, non si può diffamare un intera etnia per colpa di qualche balordo.Con questo provvedimento l'attuale governo francese ;tra l'altro non nuovo a norme che violano i diritti umani ;ci fa ripiombare al periodo nazista ,dove molti popoli tra l'altro anche i rom ,sono stati deportati e uccisi nei campi di sterminio.Bisogna che il Consiglio Europeo faccia rispettare i diritti umani a tutti gli stati membri,prima che ci sia l'irreparabile .
Aspetto vostre opinioni su questa vicenda.

Musopen; risorse musicali di pubblico dominio

 
Musopen è un progetto no-profit, per creare un grande archivio di musica libera dal diritto d’autore. Infatti, si può scaricare legalmente la musica e spartiti senza problemi riguardanti il copyright. All’interno del sito si può ascoltare, scaricare e condividere brani di musica soprattutto classica. Un sito veramente ricco di contenuti, che merita di essere inserito tra i preferiti.


Link: Musopen

Accadde oggi:Il 19 agosto 1883 nasceva Coco Chanel


Il 19 agosto 1883 nasceva a Saumur,(Francia) Gabrielle Bonheur Chanel meglio conosciuta come Coco Chanel.Una delle più importanti figure di moda del secolo scorso.Ecco la sua biografia tratta da Wikipedia:
Coco Chanel, pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chanel (Saumur, 19 agosto 1883 – Parigi, 10 gennaio 1971), è stata una celebre stilista francese, capace con la sua opera di rivoluzionare il concetto di femminilità e di imporsi come figura fondamentale del fashion design e della cultura popolare del XX secolo.
Ha fondato la nota casa di moda che porta il suo nome, Chanel.
Di lei scrisse nel 1926 la rivista Vogue:
« Coco Chanel ha creato la nuova uniforme della donna moderna. »
Seconda figlia di Albert Chanel, venditore ambulante, e Jeanne Devolle; trascorre un'infanzia molto umile e difficile, dopo che, morta la madre affetta da tubercolosi, il padre è costretto ad emigrare per cercare un lavoro che gli permettesse di mantenere i sei figli. A dodici anni Gabrielle viene perciò affidata, con la sorella Julie, ad un orfanotrofio di suore ad Aubazine.
A diciotto anni entra come convittrice nel collegio Notre-Dame, a Moulins, dove impara a cucire. Gabrielle Chanel inizia il suo percorso sul palcoscenico del caffè "Moulins La Rotonde" come cantante, o meglio come Poseuse, un'intrattenitrice che canta durante la pause dello spettacolo.
Successivamente trova impiego in paese come commessa in un negozio di stoffe, la Maison Grampayre. Nel contempo, trova impiego nel Caffè Rotonde come cantante e qui,gli ammiratori le daranno l'appellativo "Coco". A venticinque anni, il suo impiego la porta a conoscere un uomo molto influente, che le cambierà la vita. Erede di una dinastia di industrie tessili, il barone Étienne Balsan, uomo alla quale si legherà sentimentalmente.
Intrapresa una relazione con il Barone,ella si trasferisce nella tenuta dove Balsan alleva cavalli, e diventa ben presto un'amazzone provetta. Lì intraprenderà, inconsapevolmente, la sua carriera creando cappelli che indosserà e che riscoteranno successo tra le signore dell'aristocrazia francese. "Coco", a questo punto intuisce la possibilità di trasformare in attività di modista le richieste di creazioni sartoriali fino ad allora limitate all'uso personale.
Muove così i primi passi nell'ambiente della moda come disegnatrice di cappelli nel 1908, rivelando un talento speciale nel prevedere e anticipare i desideri ed il gusto delle donne del suo tempo.
Continua la lettura su ....Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Time lapse spettacolare sulle Perseidi

Perseid Meteor Shower Failure from ph dee on Vimeo.

Certo che lo spettacolo delle Perseidi in caduta ;resta sempre molto affascinante.Questo time lapse è stato girato nel deserto Anza -Borrego Desert State Park ,nella California meridionale.Anche se alcuni passaggi di aerei hanno un po' rovinato lo spettacolo,resta comunque un buon lavoro.

Fonte:clickblog.it

Via Petapixel

Credit video:ph dee caricato su Vimeo

Amarcord:I famosi dischi a 33 giri

Oggi entriamo nella stanza dei ricordi è parliamo dei vecchi e famosi LP,meglio conosciuti come 33 giri.Un vero oggetto cult per tutti gli amanti della musica e sostituiti, prima dalle musicassette e più tardi dai CD.Leggiamo un po' di storia tratta da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Long playing (abbreviato anche con LP, conosciuto anche come 33 giri) è un formato di disco in vinile. La raccolta prendeva il nome di album; vi erano anche i D.L.P. che stava per album doppio (double album).
L'LP, solitamente di forma circolare e colore nero, è composto di due facciate - indicate da un'apposita etichetta come Lato A e Lato B -, ciascuna delle quali può contenere di solito 5-7 brani, in ragione della durata dei singoli pezzi incisi. La riproduzione degli LP avviene tramite il giradischi; questo apparecchio restituisce il brano musicale tramite una puntina in diamante e zaffiro, che trasmette le irregolarità del solco inciso sulla superficie del disco ad un complesso sistema meccanico.
Il procedimento tramite il quale gli LP sono incisi si basa sull'effettiva incisione, tramite punta metallica, di un disco master metallico, che a sua volta serviva come stampo a fusione per la produzione in serie dei dischi in vinile. Ci fu un periodo in cui furono commercializzati anche i cosiddetti EP (Extended play), che rappresentavano una sorta di mini album con soli 4 brani.
Talora con "Long playing" si fa riferimento ad altri supporti, contraddistinti rispettivamente dalle sigle MC (musicassetta) e CD, dal momento che nel significato generale (raccolta di brani musicali) rimane invariato, pur mutando la tecnologia di registrazione, di riproduzione e il tipo di supporto.
Negli anni ottanta la musicassetta praticamente mise da parte gli LP facendolo diventare un prodotto di nicchia solo per collezionisti e appassionati (per poi essere soppiantata dal CD in una ventina d'anni).
Tuttavia il supporto analogico in vinile viene ancora oggi utilizzato da un buon numero di disc jockey e in edizioni limitate di singoli e album da parte di alcuni artisti.

Questo articolo è pubblicato nei termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Racconti:I tre ostacoli (racconto Zen)

I tre ostacoli

Un giorno un Maestro accolse tre candidati che volevano diventare suoi discepoli. Al primo incontro il Maestro iniziò a comportarsi in modo eccentrico a tavola, facendo discorsi assurdi e avendo atteggiamenti strani.

Disse anche talune parolacce e mangiò il suo cibo con le mani, asciugandosi la bocca al polsino della camicia. Uno di questi tre discepoli se ne andò, scandalizzato di questo atteggiamento.

Il secondo fa avvisato dai discepoli anziani (istruiti così dal Maestro) che questi era un truffatore, che si stavano organizzando per fargliela pagare e che lui doveva stare ben attento a fidarsi di un uomo così. Anche il secondo uscì dal gruppo.

Al terzo il Maestro proibì categoricamente di prendere la parola ogni volta che la chiedeva e di porre qualsiasi tipo di domande.

Anche il terzo se ne andò, sdegnato ed offeso.

Quando il Maestro fu solo con i suoi allievi disse: "Il comportamento di coloro che se ne sono andati illustra tre validi concetti.
Il primo "non giudicare a prima vista".
Il secondo "non giudicare cose di grande importanza da ciò che dicono gli altri".
Il terzo "non fare della tua percezione di stima ed apprezzamento altrui il metro per il tuo giudizio su di loro."

Citazione del giorno


"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci."

Mahatma Gandhi

mercoledì 18 agosto 2010

Un anno di blog

Controlla ortografia
Oggi festeggio il primo anno di vita di questo blog;infatti il 18 agosto del 2009 partiva dopo una fase beta Web sul blog.La scatola dei ricordi di questo primo anno di vita è molto ricca;basta pensare alle molteplici e simpatiche persone conosciute,con varie opinioni;ma con la grande passione per il web e il mondo dei blog.Io ho iniziato l'avventura in altre piattaforme;ma quando ho registrato questo account su Blogger ;volevo partire da zero e mettere nel mio bagaglio, l'esperienza passata sia positiva che negativa.Adesso guardo con gli occhi al futuro di questo blog con molte novità in arrivo;ma soprattutto anche con la promozione della condivisione in rete tramite le licenze Creative Commons.Alcuni progetti sono ambiziosi e ho bisogno dell'aiuto di tutti;ma sono sicuro che questo non mancherà.Voglio lasciare alcune statistiche sul primo anno di vita di questo blog(aggiornati alle 13 di oggi):

Post pubblicati 987

Totale pagine viste 75,670

Totale visitatori 36,650

Pagine viste per visitatore 2.06

Voglio ringraziare tutti gli amici,lettori e visitatori del mio blog,per la fiducia che mi date ;cercherò di migliorare nella speranza di offrire sempre post interessanti e utili.


18 Agosto 2009-18 Agosto 2010;un anno di blog






Buon compleanno blog

martedì 17 agosto 2010

Domani questo blog compie un anno

Domani questo blog compie ufficialmente il primo anno di vita;infatti il 18 agosto 2009 parte dopo una parentesi beta:Web sul blog.Certamente ci sono molte cose da parlare su un anno di vita;ma tutto questo voglio farlo domani.Intanto siete tutti invitati all'evento e grazie della vostra presenza in questo blog.

Anche Vimeo adotta le licenze Creative Commons

Vimeo, popolare sito/community dedicato alla pubblicazione e diffusione online di video dai contenuti originali, ha di recente adottato le licenze Creative Commons.
Vimeo ha infatti introdotto l'opzione, selezionabile al momento dell'upload, di provvedere il video che si vuole caricare con una licenza CC a scelta dell'utente.
Come spiega lo staff di Vimeo (vedi qui), sfruttare le condizioni elastiche e maggiormente permissive previste dalle licenze Creative Commons contribuirà non solo ad agevolare la diffusione dei propri video, ma anche (qualora l'autore lo permetta scegliendo una licenza CC che consente opere derivate) ad incentivare forme di riutilizzo creativo dell'opera originaria da parte di altri utenti.
Per ulteriori informazioni si possono consultare le FAQ del sito (vedi qui).

Link utili
Vimeo Homepage
VimeoStaff Blog sulle licenze CC
Vimeo FAQ


Fonte:creativecommons.it

Autore post:Claudio Artusio's blog

Licenza: Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5.