lunedì 31 maggio 2010

Proverbi sul mese di Giugno

Di giugno falce in pugno e se non è in pugno bene luglio ne viene.

Giugno lavoratore, porta in casa la felicità.


Triste è quell'anno in cui il Corpus Domini tocca a San Giovanni.


Se piove a San Giovanni l'asciutto farà poco danno.


Chi semina in ottobre miete in giugno.


Giugno ciliegie a pugno.


Acqua di giugno rovina il mugnaio


La notte di San Giovanni,ogni erba nasconde inganni


Per San Pietro o paglia o fieno.


Quando cantano le cicale vattene a lavorare con il boccale.


Bevi del buon vino e lascia andare l'acqua al mulino.




domenica 30 maggio 2010

Sondaggio:Sei favorevole oppure contrario al testamento biologico?

Si parla molto ultimamente di testamento biologico cioè le ultime volontà da parte di una persona , in merito alle terapie che intende o non intende accettare nell'eventualità in cui dovesse trovarsi nelle condizioni di non poterle più esprimerle.
Io sinceramente sono favorevole ,ognuno deve poter lasciare un proprio testamento con le sue volontà secondo il proprio credo e volere.Non può esistere l' accanimento terapeutico oppure un volere imposto da terzi;almeno in punto di morte ognuno si deve sentire libero di scegliere.
Aspetto vostre opinioni in merito su questo tema molto caro a tutti.

Ringrazio l'amica Lilly che mi ha dato lo spunto per questo tema di riflessione.

A volte ritornano...(vecchi post riproposti):Unstoppable Copier ,un comodo software per recuperare dati da supporti danneggiati



Unstoppable Copier è un software che permette di recuperare file da dischi fissi e supporti danneggiati.Questo programma di soli 400 kb tenta di ricostruire e recuperare i file originari da cd/dvd o altri supporti danneggiati da graffi.Certamente se sono molto rovinati ,la situazione è un po' più complicata;ma vi consiglio di provarlo.Il programma è gratis ,con interfaccia anche in italiano e funziona per i sistemi operativi Windows e Linux.



Link post originale pubblicato lunedì 22 marzo 2010 qui

Proverbio del giorno


Vale più un fatto di mille parole

La Santa inquisizione, un vero periodo buio



Con questo post voglio parlare di uno dei crimini più atroci fatti nel Medioevo; la Santa inquisizione. L’Inquisizione era un’istituzione fondata dalla Chiesa cattolica nel Medioevo per indagare ed eventualmente punire, tutti quelli che avevano teorie diverse dalla dottrina cattolica. In quegli anni bui molte persone furono imprigionate, uccise e torturate definendoli “eretici", perché avevano idee e visioni diverse da quello che la Chiesa imponeva. Tra le vittime ci furono anche chi predicava religioni diverse, grandi studiosi (basta solo pensare alla prigionia di Galileo Galilei), martiri (in seguito diventati Santi), popoli in terre conquistate oltre alla cosiddetta "caccia alle streghe" che ha portato al rogo moltissime donne; veramente molti crimini atroci, che fanno riflettere ancora oggi. Chi uccide oppure fa del male in nome di Dio non può considerarsi un cristiano anche in virtù degli insegnamenti religiosi.



Giovanna d'Arco






Giovanna d'Arco, in francese Jeanne d'Arc, o Jehanne Darc nella versione più arcaica (Domrémy-la-Pucelle, 6 gennaio 1412 – Rouen, 30 maggio 1431), eroina nazionale francese, oggi conosciuta come la Pulzella d'Orléans. Ebbe il merito di riunificare il proprio Paese contribuendo a risollevarne le sorti durante la guerra dei Cent'anni, guidando vittoriosamente le armate francesi contro quelle inglesi. Catturata dai Borgognoni davanti Compiègne, Giovanna fu venduta agli Inglesi che la sottoposero ad un processo per eresia, al termine del quale, il 30 maggio 1431, fu condannata al rogo ed arsa viva. Nel 1456 il Pontefice Callisto III, al termine di una seconda inchiesta, dichiarò la nullità di tale processo. Beatificata nel 1909 e canonizzata nel 1920 da Benedetto XV, Giovanna venne dichiarata patrona di Francia.


Continua la lettura su.......Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Street Art:Dirupo in strada

Questo video ci mostra il maestro Edgar Mueller in azione con 5 assistenti,dipingere in strada un grande dirupo tridimensionale.La tecnica pittorica usata si chiama 3D Street Painting è il maestro Mueller è uno dei più grandi esponenti.

Link canale video:3d Street Art by Edgar Mueller

Sito web:http://www.metanamorph.com/

Racconti:La volpe e l'uva di Esopo

La volpe e l'uva

Una volpe affamata vide dei grappoli d'uva che pendevano da un pergolato e tentò d'afferrarli. Ma non ci riuscì. "Robaccia acerba!", disse allora fra sé e sé; e se ne andò.

Esopo
La morale della favola :
Così, anche fra gli uomini, c'è chi, non riuscendo, per incapacità, a raggiungere il suo intento, ne dà la colpa alle circostanze

sabato 29 maggio 2010

Grandi opere:Il cuore che ride di Charles Bukowski



Il cuore che ride

La tua vita è la tua vita.
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell’arrendevolezza.
stai in guardia.
ci sono delle uscite.
da qualche parte c’è luce.
forse non sarà una gran luce ma la vince sulle tenebre.
stai in guardia.
gli dei ti offriranno delle occasioni.
riconoscile, afferrale.
non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta.
e più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà.
la tua vita è la tua vita.
sappilo finché ce l’hai.
tu sei meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski

Strage dell'Heysel,per non dimenticare


Mi ricordo ancora di quella maledetta serata(anche per la mia fede calcistica juventina),avevo circa 10 anni, i tg mandavano in onda immagini strazianti con corpi senza vita e feriti , più che gli spalti di uno stadio sembrava un campo di battaglia.Veramente una pagina buia per tutto il calcio mondiale,non è che ancora oggi la situazione migliora,visto che la violenza continua ad entrare negli stadi contrastando quei valori che lo sport insegna.
Vi lascio la cronaca molto triste di quella giornata estratta dalle pagine di Wikipedia.
La designazione dello stadio Heysel da parte dell'UEFA fu criticata da entrambi i club: la struttura era fatiscente, priva di adeguate uscite di sicurezza e di corridoi di soccorso. Il campo di gioco e le tribune erano mal curati, assi di legno erano sparse per terra, i muretti divisori erano vecchi e fragili e da essi si staccavano pezzi di calcinacci, le tribune di cemento vetuste e sgretolate. Lo scarico dei servizi igienici colava dai muri, contribuendo a renderli ancora più fragili.
Ai molti tifosi italiani, buona parte dei quali proveniva da club organizzati, fu assegnata la tribuna N, nella curva opposta a quella riservata ai tifosi inglesi; molti altri tifosi organizzatisi autonomamente, anche nell'acquisto dei biglietti, si trovavano invece nella tribuna Z, separata da due inadeguate reti metalliche dalla curva dei tifosi del Liverpool, a cui si unirono anche tifosi del Chelsea, noti per la loro violenza (si facevano chiamare headhunters, "cacciatori di teste").
Circa un'ora prima della partita, i tifosi inglesi cominciarono a spingersi verso il settore Z a ondate, cercando il take an end ("prendi la curva") e sfondando le reti divisorie: memori degli incidenti della finale di Roma di un anno prima, si aspettavano forse una reazione altrettanto violenta da parte dei tifosi juventini, reazione che non avrebbe mai potuto esserci, dato che la tifoseria organizzata bianconera era situata nella curva opposta. Gli inglesi sostennero di aver caricato a scopo intimidatorio, ma i semplici spettatori, juventini e non, impauriti, anche dal mancato intervento delle forze dell'ordine belga, furono costretti ad arretrare ammassandosi contro il muro opposto alla curva dei sostenitori del Liverpool. Nella grande ressa che venne a crearsi, alcuni si lanciarono nel vuoto per evitare di rimanere schiacciati, altri cercarono di scavalcare ed entrare nel settore adiacente, altri si ferirono contro le recinzioni. Il muro crollò per il troppo peso, moltissime persone vennero travolte, schiacciate e calpestate nella corsa verso una via d'uscita, per molti rappresentata da un varco aperto verso il campo da gioco. Dall'altra parte dello stadio i tifosi juventini del settore N e tutti gli altri sportivi accorsi allo stadio sentirono le voci dello speaker e dei capitani delle due squadre che invitavano alla calma e in pochi si resero conto di quello che stava realmente accadendo. Un battaglione mobile della Polizia belga, di stanza ad un chilometro dallo stadio, giunse dopo più di mezz'ora per ristabilire l'ordine, trovando per il campo e gli spalti frange inferocite di tifoseria bianconera.
La diretta televisiva dell'incontro su Rai Due si apriva con il video volontariamente oscurato con il commento costernato del commentatore Bruno Pizzul che tentava di attribuire l'imprevisto a cause tecniche mentre nel frattempo il telegiornale della prima rete riportava le immagini degli incidenti e degli spettatori che cadevano a frotte nella scalinata, così che i telespettatori in attesa poterono apprendere della tragedia in atto. Pizzul manifestò tutto il suo disappunto per la decisione di disputare comunque l'incontro, promettendo al pubblico di commentarlo "nel modo più asettico possibile". La televisione tedesca si rifiutò di trasmettere la partita, mentre quella austriaca non la commentò facendo scorrere una scritta che recitava:"Questa che andiamo a trasmettere non è una manifestazione sportiva"
Gli scampati alla tragedia si rivolsero ai giornalisti in tribuna stampa perché telefonassero in Italia, per rassicurare i familiari. I morti furono 39, dei quali 32 italiani, 4 belgi, 2 francesi e 1 irlandese. 370 i feriti.
Si decise di giocare ugualmente la partita, poi vinta dalla Juventus; la decisione fu presa dalle forze dell'ordine belghe e dai dirigenti UEFA, per evitare ulteriori tensioni, con i giocatori di entrambe le squadre che erano a conoscenza di quanto avvenuto, come confermato da Boniek in una intervista.
Alcuni giocatori della Juventus, tra cui il suo leader Michel Platini, autore della rete decisiva, furono molto criticati per essersi lasciati andare ad esultanze eccessive vista la gravità degli eventi, ma la gioia durò poco: infatti lo stesso Platini il giorno dopo, quando tutti eran venuti a conoscenza della morte di 39 persone, dichiarò al giornalista RAI Franco Costa che di fronte ad una tragedia di quel genere i festeggiamenti sportivi passavano in secondo piano. Anche Giampiero Boniperti, presidente bianconero, affermò che di fronte a quella situazione non era il caso di festeggiare la vittoria. Nel 1995, in occasione del 10º anniversario della strage, Platini affermò in un'intervista rilasciata al quotidiano La Stampa che i giocatori erano a conoscenza solo parzialmente dell'accaduto, e che i festeggiamenti per la vittoria insieme al resto della tifoseria juventina presente allo stadio, quasi ignara della vera situazione, fossero gesti spontanei.
In una intervista Zbigniew Boniek ha dichiarato che non avrebbe voluto giocare quella partita e che non ritirò il premio partita per quella vittoria, mentre nel 2005 Marco Tardelli si è scusato per i festeggiamenti nel corso di un'intervista televisiva.
Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Controlla un sito se contiene malware e virus con URLVoid

Il web è pieno di insidie; molte volte possiamo trovare pagine web con malware e virus presenti. Anche se oggi molti kit completi di sicurezza contengono una barra per controllare i siti;o ggi vi presento un servizio web online che permette di fare la stessa cosa, il suo nome è URLVoid. Questo sito effettua una diagnosi online basandosi su molti strumenti di sicurezza come McAfee SiteAdvisor, McAfee Trusted Source, BrowserDefender, Norton SafeWeb, MyWOT, MalwareDomainList, hpHosts, ZeuS, Tracker, Google Diagnostic, PhishTank, TrendMicro Web Reputation e Web Security Guard. Per controllare il sito basta digitare l'indirizzo nella barra e dopo pochi secondi potremo scoprire se il sito è infetto oppure no.
Il servizio è gratis e senza registrazione
Link:URLVoid

Citazione del giorno


"La libertà significa responsabilità: ecco perché molti la temono."

George Bernard Shaw

venerdì 28 maggio 2010

Arte:I girasoli di Van Gogh

Sicuramente molti di noi pensando a Van Gogh,ci vengono in mente i famosi girasoli che lui prediligeva nel dipingere.
I girasoli sono una serie di dipinti ad olio su tela realizzati tra il 1888 e il 1889 ad Arles dal pittore Vincent Van Gogh.
I girasoli sono uno dei soggetti più celebri di Van Gogh, nonché uno dei suoi preferiti.
Tra i vari dipinti, ci sono tre versioni simili con quindici girasoli in un vaso, e due con dodici fiori in un vaso. Van Gogh dipinse il primo Vaso con dodici girasoli, che ora si trova alla e Neue Pinakothek di Monaco, in Germania, il primo Vaso con quindici girasoli, che ora è alla National Gallery di Londra, nell'agosto del 1888, durante la sua permanenza ad Arles, nel sud della Francia. Gli altri dipinti furono realizzati nel gennaio dell'anno successivo. Le tele misurano tutte The 93 × 72 cm. Una prima serie di quattro "Girasoli" era stata dipinta anche a Parigi, nel 1887.
Van Gogh iniziò a dipingere questi quadri a fine estate del 1888 e continuò durante l'anno successivo. Uno di essi andò a rallegrare la stanza dell'amico Paul Gauguin. I dipinti mostrano i girasoli in ciascuna fase della fioritura, dal bocciolo all'appassimento. Furono innovativi per l'uso dell'intero spettro giallo, anche grazie all'invenzione di un nuovo pigmento
Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Grazie Stella

Oggi l'amica Stella mi ha fatto dono di questo premio in segno di amicizia,che prendo volentieri e la inserisco nella pagina premi e pensieri degli amici. Invito tutti a visitare il blog dell'amica Stella,troverete una persona speciale e sincera che vi accoglierà in modo stupendo.

Grazie mille Stella per il dono ricevuto

Manovra economica:Aumenti e nuovi pedaggi in autostrada

La manovra economica porterà oltre ad un aumento alle tariffe attuali, anche l'introduzione del pedaggio in molti tratti attualmente gratis.
Queste sono liste delle autostrade e raccordi autostradali che potrebbero diventare a pagamento ,salve modifiche al Decreto legge:

Autostrade :

A3 – Autostrada Salerno-Reggio Calabria; A18 – Diramazione di Catania; A19 – Autostrada Palermo-Catania; A19 – Diramazione per via Giafar; A29 – Autostrada Palermo-Mazara del Vallo; A29 – Autostrada Alcamo-Trapani; A29 – Diramazione per Birgi; A29 – Diramazione per Punta Raisi; A29 – Raccordo per via Belgio; A91 – Autostrada Roma-Aeroporto di Fiumicino; A90 – Autostrada Grande Raccordo Anulare.

Raccordi autostradali:

Raccordo tangenziale Nord città di Bologna; Raccordo autostradale Salerno-Avellino; Raccordo autostradale Siena-Firenze; Raccordo autostradale di Reggio Calabria; Raccordo autostradale Scalo Sicignano-Potenza; Raccordo autostradale Bettolle-Perugia; Raccordo autostradale Pavia-Autostrada A7 Milano-Serravalle; Raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi; Raccordo autostradale di Benevento; Raccordo autostradale Torino-aeroporto di Caselle; Raccordo autostradale Ascoli-Porto d’Ascoli; Raccordo autostradale Chieti-Pescara.

L'autostrada che balza subito agli onori della cronaca è la famosa Salerno-Reggio Calabria,un vero incubo per tutti gli automobilisti.Questa autostrada eterno cantiere fatta di ostacoli,carreggiate a doppio senso,cantieri decennali,continui cambi di carreggiata e la dose di stress che si accumula percorrendola.In poche parole è una vera vergogna chiedere soldi per quest'arteria mai finita e piena di insidie.Dunque oltre agli aumenti continui di carburante ;un altro balzello graverà nelle tasche degli automobilisti italiani

A volte ritornano...(vecchi post riproposti): Vincere al Win for life;ecco un programma per aiutarvi


Oggi voglio parlarvi di un programma gratis per creare sistemi al gioco Win for life .Il software permette di creare vari sistemi da giocare, basta aggiornare il database dei concorsi tramite web simulando varie combinazioni per tentare di vincere il famoso vitalizio.
Come sempre vi ricordo di giocare con moderazione; il troppo fa male e crea dipendenza causando non pochi problemi nel contesto sociale.
Link house software:Rillasoftware
Download qui
Link post originale pubblicato domenica 24 gennaio 2010 qui

Citazione del giorno


"Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada. "

Kahlil Gibran

giovedì 27 maggio 2010

Incredibile invasione di rane su una superstrada greca

Ieri nei pressi di Salonicco(Grecia) in una delle principali arterie stradali greche;migliaia di piccoli ranocchi hanno invaso la carreggiata;provocando tamponamenti e la chiusura dell'arteria da parte dell'autorità per 3 ore.Secondo gli esperti gli anfibi avrebbero lasciato il lago per cercare cibo oppure dovuta alla migrazione stagionale.Senza creare allarmismi e panico; ultimamente questi anfibi sono studiati perché riescono a prevenire i terremoti.Quando escono dagli stagni cosi numerosi possono significare l'arrivo di un sisma;speriamo che stavolta non c'entra nulla con i terremoti.

Photo credit thunderbird caricata su Youreporter.it

Rientrato l'Atlantis dall'ultima missione

STS-129 Atlantis on Pad 39a (200911150016HQ)

Ieri alle 8:48 ora locale(14:48 in Italia),è atterrata in Florida proveniente dall'ultima missione la navetta spaziale della Nasa Atlantis.Atlantis è stato il primo degli space shuttle ad andare in pensione poi sarà il turno della 'Discovery' a settembre, e della 'Endeavour' a novembre.Tante missioni in questi anni per la flotta spaziale con vari successi adesso attendono un museo che li ospiti.Ora tocca ai nuovi veicoli spaziali ; la navicella Orion assieme ai nuovi vettori Ares I e Ares V del Programma Constellation.

Photo credit nasa hq photo caricata su Flickr

Racconti:Il bambù di Bruno Ferrero



Il bambù


In un magnifico giardino cresceva un bambù dal nobile aspetto. Il Signore
del giardino lo amava più di tutti gli altri alberi. Anno dopo anno, il
bambù cresceva e si faceva robusto e bello. Perché il bambù sapeva bene
che il Signore lo amava e ne era felice.
Un giorno, il Signore si avvicinò al suo amato albero e gli disse: “Caro
bambù, ho bisogno di te”.
Il magnifico albero sentì che era venuto il momento per cui era stato
creato e disse, con grande gioia: “Signore, sono pronto. Fa' di me l'uso
che vuoi”.
La voce del Signore era grave: “Per usarti devo abbatterti! ”
Il bambù si spaventò: “Abbattermi, Signore? Io, il più bello degli alberi
del tuo giardino? No, per favore, no! Usami per la tua gioia, Signore, ma
per favore, non abbattermi”.
“Mio caro, bambù”, continuò il Signore, “se non posso abbatterti, non
posso usarti”.
Il giardino piombò in un profondo silenzio. Anche il vento smise di
soffiare. Lentamente il bambù chinò la sua magnifica chioma e sussurrò:
“Signore, se non puoi usarmi senza abbattermi, abbattimi”.
“Mio caro bambù”, disse ancora il Signore, “non solo devo abbatterti, ma
anche tagliarti i rami e le foglie”.
“Mio Signore, abbi pietà. Distruggi la mia bellezza, ma lasciami i rami e
le foglie! ”.
Il sole nascose il suo volto, una farfalla inorridita volò via. Tremando,
il bambù disse fiocamente: “Signore, tagliali”.
“Mio caro bambù, devo farti ancora di più. Devo spaccarti in due e
strapparti il cuore. Se non posso fare questo, non posso usarti”.
Il bambù si chinò fino a terra e mormorò: “Signore, spacca e strappa”.
Così il Signore del giardino abbatté il bambù, tagliò i rami e le foglie,
lo spaccò in due e gli estirpò il cuore. Poi lo portò dove sgorgava una
fonte di acqua fresca, vicino ai suoi campi che soffrivano per la siccità.
Delicatamente collegò alla sorgente una estremità dell'amato bambù e
diresse l'altra verso i campi inariditi.
La chiara, fresca, dolce acqua prese a scorrere nel corpo del bambù e
raggiunse i campi. Fu piantato il riso e il raccolto fu ottimo.
Così il bambù divenne una grande benedizione, anche se era stato abbattuto
e distrutto.
Quando era un albero stupendo, viveva solo per se stesso e si specchiava
nella propria bellezza. Stroncato, ferito e sfigurato era diventato un
canale, che il Signore usava per rendere fecondo il suo regno.
Noi la chiamiamo “sofferenza”. Dio la chiama “ho bisogno di te”.

Bruno Ferrero

Grandi opere:Trova il tempo di Madre Teresa di Calcutta



Trova il tempo

Trova il tempo di pensare
Trova il tempo di pregare
Trova il tempo di ridere
È la fonte del potere
È il più grande potere sulla Terra
È la musica dell'anima.

Trova il tempo per giocare
Trova il tempo per amare ed essere amato
Trova il tempo di dare
È il segreto dell'eterna giovinezza
È il privilegio dato da Dio
La giornata è troppo corta per essere egoisti.

Trova il tempo di leggere
Trova il tempo di essere amico
Trova il tempo di lavorare
È la fonte della saggezza
È la strada della felicità
È il prezzo del successo.

Trova il tempo di fare la carità
È la chiave del Paradiso.

Madre Teresa di Calcutta

Oggi gratis su Giveaway of the Day - Ashampoo WinOptimizer 6


Questo software creato dalla nota casa Ashampoo,può servire a tutti per ottimizzare il proprio sistema.Vi ricordo sempre di leggere le condizioni e il readme del file scaricato per attivare la licenza.

Note sul software dal sito Giveaway of the Day :

Con l’affidabilità garantita da 12 anni di esperienza alle spalle, Ashampoo WinOptimizer 6 rende la manutenzione di Windows facile e veloce – e funziona su XP proprio come su Vista e Windows 7. La funzione di ottimizzazione con un solo click fa quello che promette e permette anche di programmare determinate operazioni in modo che vengano eseguite automaticamente senza che l’utente debba preoccuparsene. Usatelo e il vostro Windows andrà veloce come nel suo primo giorno di vita.
Oltre a manutenere Windows efficacemente, il programma integra anche una suite di vari potenti strumenti molto facili da usare per configurare Windows e migliorarlo in base alle proprie esigenze.

Sito web:Giveaway of the Day

Pagina download qui

mercoledì 26 maggio 2010

Al Jazeera ,iniziativa per un internet libera

La nota tv satellitare araba Al Jazeera ,promuove un iniziativa dal nome "Al Jazeera Initiative for Internet Freedom”.Questa iniziativa permetterà a tutti gli utenti di usufruire gratis di tutti i contenuti multimediali della nota emittente;inoltre si batterà per difendere i media ‘attivisti’ e i blogger del mondo arabo.Il riassunto del progetto Al Jazeera Initiative for internet Freedom è questo : contenuti liberi, tutela dei giornalisti online, sostegno alle comunità emarginate e formazione on-line per giornalisti.Una bella iniziativa perla difesa della libertà d'espressione e di pensiero.

Fonte:tvblog.it

A volte ritornano...(vecchi post riproposti):Scaricare musica gratis e legalmente con Downlovers


Dopo avervi parlato di Jamendo,vi faccio conoscere un sito dove si può scaricare tanti file Mp3 di musica ,in maniera legale senza violare le leggi sul copyright.Per usufruire del servizio bisogna registrarsi compilando tutti i campi e aspettare l'e-mail di conferma.Questo sito è nato con accordi con le case discografiche e viene finanziato da aziende inserzioniste che tramite spot e pubblicità regalano i brani.Dunque un buon servizio per gli amanti della musica.
Sito web:Downlovers
Link post originale pubblicato domenica 7 febbraio 2010 qui

Inviare fax gratis grazie al servizio Faxator


Anche se oggi ci sono migliore alternative rispetto al vecchio caro fax,può capitare di dovere inviare un fax ed anche per questo il web viene d'aiuto.Faxator è un servizio web che ci permette di inviare fax in tutta Italia con una semplice e–mail.Per prima cosa dovete registrarvi nel sito, poi creare un documento, lo salvi e lo invii a Faxator.com per e-mail;nell'oggetto dell'e-mail bisogna indicare il numero di fax a cui vuoi inviare il documento ,successivamente riceveremo tramite la nostra email un Certificato di sicurezza ,che dobbiamo allegare ad ogni fax che vorremmo inviare, per comprovare la nostra identità; completato il tutto arriverà il documento al destinatario.Sono supportati i formati Word, EXCEL, Microsoft WORKS, RTF ,PDF, JPG o GIF ed i file devono essere in formato A4 .Faxator è un servizio gratuito.
Link:Faxator

Proverbio del giorno


"Non sorridiamo perchè qualcosa di buono è successo ma qualcosa di buono succederà perchè sorridiamo"

(Proverbio giapponese)

martedì 25 maggio 2010

LoveTextures , sfondi e textures gratis




LoveTextures è un sito che offre sfondi e textures gratis, sotto licenza Creative Commons 2.0.Questo sito contiene attualmente oltre 300 lavori,molto utile per tutti i webmaster ,alla ricerca continua di sfondi per il proprio lavoro.Il sito è strutturato per ricercare in 11 categorie oltre alla ricerca per colori.Merita una visita e da salvare nei preferiti.




A scuola ad ottobre ;proposta di legge per far slittare l'inizio delle lezioni


In queste ore fa molto discutere un ddl che propone il rinvio dell'apertura dell'anno scolastico per rilanciare il turismo.
Si sono subito aperte il vespaio di polemiche su una proposta che francamente è fuori luogo per tanti motivi.No secco dalla Lega e dall'opposizione oltre a vari movimenti sindacali ,presidi e associazioni delle famiglie ;visto anche che la maggioranza dei genitori lavora già da fine agosto.
I tanti motivi per dire no a questa proposta sono molteplici ecco un elenco per rendervi l'idea:
  • Approvando la proposta significa mettere in difficoltà molte famiglie e lavoratori già costrette a stringere la cinghia dalla crisi,aggravando sui costi per trovare attività alternative.
  • Serve per rilanciare il turismo ,con quali soldi?
  • La direttiva europea prevede 200 giorni minimi di lezioni e va rispettata
  • Nei maggiori paesi europei la scuola inizia nella prima settimana di settembre e chiude ad inizio luglio

L'Italia da patria della cultura piano piano finisce a patria dell'ignoranza perpetua;dovete lasciare in pace la scuola ,il futuro del nostro Paese passa da li.Lascio una citazione che fa molto riflettere ed aspetto le vostre opinioni.

"La differenza tra la propaganda e l'istruzione viene spesso così definita: la propaganda impone all'uomo ciò che deve pensare, mentre l'istruzione insegna all'uomo come dovrebe pensare"

(Sergei Hessen)

Monumenti d'Italia:Il Pantheon di Roma


Il Pantheon merita sicuramente una visita ; era nato come tempio ,poi dopo è stato convertito in chiesa cristiana.Ecco la descrizione tratta da Wikipedia
Il Pantheon ("tempio di tutti gli dei") è un edificio di Roma antica, costruito come tempio dedicato alle divinità dell'olimpo. I Romani lo chiamano amichevolmente la Rotonna ("la Rotonda"), dal nome della piazza antistante. Fu fatto ricostruire dall'imperatore Adriano intorno al 126, dopo che un incendio aveva danneggiato la costruzione precedente di età augustea.
All'inizio del VII secolo il Pantheon è stato convertito in chiesa cristiana, chiamata Santa Maria ad Martyres, il che gli ha consentito di sopravvivere quasi integro alle spoliazioni apportate agli edifici della Roma classica dai papi.La parola Pantheon è a tutti gli effetti un prestito greco che la lingua italiana ha mantenuto per il tramite del latino: in greco τό πάνθειον è un aggettivo sostantivato indicante "la totalità degli dei", e nella maggior parte dei casi sottintende il sostantivo ἱερόν ("tempio"). Dunque dal greco τό Πάνθειον (ἱερόν) ("Il tempio di tutti gli dei") è derivato il calco latino Pantheon, utilizzato da Plinio il vecchio, che ha consegnato la parola alla lingua italiana.Il primo Pantheon fu fatto costruire nel 27-25 a.C. da Marco Vipsanio Agrippa, amico e genero di Augusto, nel quadro della monumentalizzazione del Campo Marzio, affidandone la realizzazione a Lucio Cocceio Aucto. Esso sorgeva infatti fra i Saepta Iulia e la basilica di Nettuno, fatti erigere a spese dello stesso Agrippa.
L'iscrizione originale di dedica dell'edificio, riportata sulla successiva ricostruzione di epoca adrianea, recita: M.AGRIPPA.L.F.COS.TERTIVM.FECIT ("Marco Agrippa, figlio di Lucio, console per la terza volta, edificò", CIL VI, 896=ILS 129); il terzo consolato di Agrippa risale appunto all'anno 27 a.C. Tuttavia Cassio Dione Cocceiano lo elenca con la basilica di Nettuno e il Gymnasium Laconiano tra le opere di Agrippa terminate nel 25 a.C.[2]
Dai resti a circa 2,50 metri sotto l'edificio attuale, rinvenuti alla fine del XIX secolo, si sa che questo primo tempio era di pianta rettangolare (metri 43,76x19,82) con cella disposta trasversalmente, più larga che lunga (come il tempio della Concordia nel Foro Romano e il piccolo tempio di Veiove sul Campidoglio), costruito in blocchi di travertino rivestiti da lastre di marmo. L'edificio era rivolto verso sud, in senso opposto alla ricostruzione adrianea, preceduto da un pronao sul lato lungo che misurava in larghezza 21,26 metri. Davanti ad esso si trovava un'area scoperta circolare, una sorta di piazza che separava il tempio dalla basilica di Nettuno, recintata da un muretto in opera reticolata e con pavimento in lastre di travertino. Sopra queste lastre vennero poi posate altre in marmo, forse durante il restauro domizianeo.
L'edificio di Agrippa aveva comunque l'asse centrale che coincideva con quello dell'edificio più recente e la larghezza della cella era uguale al diametro interno della rotonda. L'intera profondità dell'edificio augusteo coincide inoltre con la profondità del pronao adrianeo. Dalle fonti sappiamo che i capitelli erano realizzati in bronzo e che la decorazione comprendeva delle cariatidi e statue frontonali. Il tempio si affacciava su una piazza (ora occupata dalla rotonda adrianea) limitata sul lato opposto dalla basilica di Nettuno.
Cassio Dione Cocceiano afferma che il "Pantheon" potesse avere questo nome forse dal fatto di accogliere le statue di molte divinità, ma che la sua personale opinione fosse che il nome derivasse dal fatto che la cupola della costruzione richiamava la volta celeste (e quindi le sette divinità planetarie), e che l'intenzione di Agrippa era stata quella di creare un luogo di culto dinastico, dedicato agli dei protettori della Gens Iulia (Marte e Venere), e dove fosse collocata una statua di Ottaviano Augusto da cui l'edificio avesse derivato il nome. Essendosi l'imperatore opposto ad entrambe le cose, Agrippa fece porre all'interno una statua del Divo Giulio, (ossia di Cesare divinizzato) e, all'esterno, nel pronao, una di Ottaviano e una di sé stesso, a celebrazione della loro amicizia e del proprio zelo per il bene pubblico.
L'edificio venne decorato dall'artista neoattico Diogenes di Atene e, distrutto dal fuoco nell'80, venne restaurato sotto Domiziano, ma subì una seconda distruzione sotto Traiano.
Continua la lettura su .........Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Citazione del giorno


"I popoli sotto dittatura anelano alla libertà; se manca tale anelito, cessa il senso della personalità, il desiderio del progresso, il valore dell'iniziativa. I popoli che tendono a progredire, si affermano nella libertà e per la libertà."

Luigi Sturzo

Ricette:Spaghetti allo scoglio

Ecco una splendida video ricetta che ci spiega come preparare gli spaghetti allo scoglio .Vi ricordo che potete fare richiesta di pubblicare le vostre ricette nel mio blog cliccando su segnala e condividi.

Link canale video:Ilarik76

Solo per oggi gratis su Giveaway of the Day - Drive Copy 9.5 Personal Edition


Ecco un top software per clonare il proprio hard disk creato dalla nota casa Paragon.Viene offerto gratis sul sito Giveaway of the Day per 24 ore;vi raccomando di leggere le modalità nel sito.

Note sul software dal sito Giveaway of the Day :

Create un clone virtuale del vostro PC comprendente sistema operativo, driver, impostazioni, applicazioni e file. Salvatelo su un hard disk USB e usatelo su un altro computer, proprio come se lavorasse con il vostro PC.
Usate Drive Copy Personal per migrare facilmente a un nuovo disco fisso o ad hardware differente senza dover reinstallare tutto, create copie di backup dei vostri hard disk ed effettuate le operazioni di partizionamento di base nel modo più facile che ci sia

Funzionalità nuove/principali:
Supporto a Windows 7 (32/64-bit). Compie tutte le operazioni correttamente su Windows 7.
Interfaccia Utente rinnovata. Interfaccia a due livelli (Facile/Avanzata) migliorata per incontrare le esigenze degli utenti.
Support per le principali macchine virtuali. MS Virtual PC, VMware Workstation, VMware Fusion.
Vasta gamma di opzioni per la migrazione. Migrate su altri hard disk o hardware differente, su una virtual machine, o su un hard disk Apple.
Copia P2V. Migrate un sistema Win2K+ fisico in un ambiente virtuale.
Ottimizzazioni P2P per l’OS. Ripristina l’accesso al sistema dopo una migrazione con programmi di terze parti fallita.
Smart Driver Injector. Rende l’aggiunta di nuovi driver un gioco da ragazzi.
Procedure guidate per Backup e Ripristino. Rende il processo di aggiunta di nuovi driver facile e veloce. Crea immagini compresse di hard disk e partizioni.

Sito web:Giveaway of the Day

Pagina download qui

lunedì 24 maggio 2010

Tristezze della luna di Charles Baudelaire



Tristezze della luna
Questa sera la luna sogna con più languore;
come una donna bella su cuscini svariati
che con la mano lieve e distratta accarezza
prima del sonno il dolce contorno dei suoi seni,
sopra il lucido dorso di valanghe di seta,
morente s'abbandona a lunghi smarrimenti,
e gira intanto gli occhi su visioni bianche
che nell'azzurro salgono, come sboccio di fiori.
Quando nel suo accidioso languore, qualche volta
lascia un'ascosa lacrima cadere sulla terra,
nemico del riposo, un pio poeta accoglie
nel cavo della mano quella pallida lacrima
iridescente al pari di un frammento d'opale,
e la cela agli sguardi del sole, nel suo cuore.

Charles Baudelaire

Proverbio del giorno


"Risparmia la farina quando il sacco è pieno, perché quando comincia a vedersi il fondo è troppo tardi."

Alcuni problemi nella piattaforma Blogger


In queste ore ho notato alcuni problemi relativi alla piattaforma Blogger.Tra i problemi notati l'impossibilità di pubblicare commenti;praticamente scompaiono e ricompaiono senza ragione .Questo problema è stato riscontrato anche qualche mese fa da alcuni blogger.Per pubblicare i commenti ricevuti ho cliccato in alto sulla moderazione commenti varie volte ,alla fine ci sono riuscito.Se ci sono altri problemi e notate qualcosa di strano segnalateli in questo post.

Sondaggio:Credete nell'esistenza di una vita extraterrestre?


Ecco un sondaggio classico sul tema dell'esistenza di vita extra terrestre.Molte volte ascoltiamo nei vari tg,programmi e in rete ,fatti veramente inspiegabili che ci pongono di fronte tanti interrogativi.Voi ci credete all'esistenza di una vita extra terrestre e come ve li immaginate?
Aspetto i vostri numerosi commenti.

domenica 23 maggio 2010

Racconti:Un po' d'argento di Bruno Ferrero

Inner Life
Un po' d'argento

"Rabbì, che cosa pensi del denaro?" chiese un giovane al maestro."Guarda dalla finestra", disse il maestro," cosa vedi?"."Vedo una donna con un bambino, una carrozza trainata da due cavalli e un contadino che va al mercato"."Bene. Adesso guarda nello specchio. Che cosa vedi?"."Che cosa vuoi che veda rabbì? Me stesso, naturalmente"."Ora pensa: la finestra è fatta di vetro e anche lo specchio è fatto di vetro. Basta un sottilissimo strato d'argento sul vetro e l'uomo vede solo se stesso".Siamo circondati da persone che hanno trasformato in specchi le loro finestre. Credono di guardare fuori e continuano a contemplare se stessi.Non permettere che la finestra del tuo cuore diventi uno specchio.

Bruno Ferrero

Photo credit Pensiero caricata su Flickr

Piclab,un tool online semplice per il fotoritocco


Pic Lab è un nuovo servizio on-line di fotoritocco gratuito Il tool ancora in fase beta,permette di caricare una foto e fare su di essa varie modifiche come ridimensionare, ritagliare, applicare filtri .inserire scritti oppure altre funzioni che scoprirete nel servzio web.Questo supporta vari formati immagini come i più comuni PNG, GIF e JPG.Il servizio non richiede registrazione.
Link:PicLab

Creare grafici e tabelle online su Onlinecharttool.com


Questo servizio web è nato per progettare e condividere online i propri grafici e tabelle.Per iniziare bisogna scegliere il tipo di grafico e modello,poi aggiungere i vari dati e scegliere il tipo di font e la dimensione del carattere.Dopo inserito tutti i dati, cliccate sull' anteprima per mostrare il grafico e vedere se ci sono errori ;se tutto va bene si può inviare il proprio grafico via e-mail o salvarlo in vari formati come immagine sul computer .Il servizio è completamente gratuito.

Viaggiare:Lago di Garda

Ecco una suggestiva tappa per questi tempi;il lago di Garda.Vi lascio come al solito una descrizione tratta da Wikipedia.

Il Lago di Garda, o Benàco, o Bènaco (variante utilizzata sul lago e nelle zone limitrofe), è il maggiore lago italiano, con una superficie di circa 370 km². Cerniera tra tre regioni, Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona) e Trentino-Alto Adige (provincia di Trento), esso è posto in parallelo all'Adige, da cui è diviso dal massiccio del Monte Baldo. A settentrione si presenta stretto ad imbuto mentre a meridione si allarga ed estende, circondato da colline che rendono più dolce il paesaggio. Il lago è un'importante meta turistica, e viene visitato ogni anno da centinaia di migliaia di persone.Il nome attuale, lago di Garda, è attestato fin dal Medioevo, mentre Benàco era il nome con cui era conosciuto il lago fin dall'epoca romana. Il primo toponimo è di origine germanica, mentre il secondo è quasi sicuramente di origine celtica, precedente quindi al dominio romano. La voce latina Benacus indicherebbe un dato geografico del lago: bennacus, cioè dai molti promontori. Garda prende nome, invece, dall'omonima cittadina sulla sponda veronese del lago, il cui toponimo testimonia, insieme ad altre località meno conosciute del lago, come Gardone, Gàrdola, Gardoncino, Le Garde, Gardoni e Guàrdola, la dominazione germanica che va dal VI al VIII secolo, in particolare quella longobarda.
Il toponimo Garda, con il quale è chiamato il lago fin dal VIII secolo, come testimoniano alcuni documenti, è l'evoluzione della voce germanica warda, ovvero guardia, luogo elevato atto ad osservazioni militari o castelliere di sbarramento.
Gli abitanti del lago, in particolar modo quelli della sponda veronese, pronunciano il nome Benaco con l'accento sulla e, ovvero Bènaco. La corrispondente voce romana invece è attestata come Bēnācus, -i e presuppone quindi un accento piano (Benàco); da essa sono probabilmente derivate le dizioni del resto d'Italia. Dante conosceva probabilmente tutte e tre le versioni (Bènaco, Benàco e lago di Garda), essendo quest'ultima già attestata e avendo molto probabilmente conosciuto la prima nei suoi viaggi per l'Italia (oltre al soggiorno a Verona, si recò quasi sicuramente anche in Trentino.). Probabilmente scelse Benàco perché rappresentava la variante più colta (cioè quella di etimologia latina), dando luogo alla figura retorica del latinismo. Va anche considerato, però, che la forma piana, toscana, possa stata esser scelta dal Divin Poeta perché più corretta per l'italiano che stava costruendo (si tratterebbe in questo caso di un toscanismo). Resta comunque oscuro il motivo per cui i nativi delle zone del lago tendono ad utilizzare la versione con l'accento sdrucciolo del nome, che potrebbe essere forse la versione originale celtica.

Continua la lettura su....Wikipedia, l'enciclopedia libera
Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto Wikipedia, l'enciclopedia libera

Citazione del giorno


« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. »

Giovanni Falcone

Per non dimenticare i nostri eroi:Falcone e Borsellino

Sono passati 18 anni quando in quel maledetto giorno il giudice Giovanni Falcone, la moglie e i tre agenti della scorta persero la vita nella strage di Capaci.Ancora oggi la lotta contro la mafia è viva,anche ci sono molti problemi come carenze di organico ,poche risorse e non ultimo il famoso ddl sulle intercettazioni .La verità dietro a quelle stragi deve uscire a galla ,per rispetto ai parenti delle vittime e a tutti quegli italiani che ogni giorno vivono lavorando onestamente.Chapeau a tutti quelli che lottano per un Paese in piena legalità e nel rispetto di tutti.

Link canale video:Alogo82

Oggi gratis su Giveaway of the Day - 3D Waterfall Screensaver


Oggi il sito Giveaway of the Day offre in omaggio per 24 ore uno splendido salvaschermo.Vi raccomando di leggere nel sito le modalità per scaricare e il readme per l'installazione.

Note sul software dal sito Giveaway of the Day :

Un fantastico paesaggio con una bellissima cascata per fuggire dai rumori della città.
Immergetevi in questo piacevolissimo scenario e rilassatevi con i suoni della natura. Ascoltate il melodico suono della cascata che sgorga dalle rocce e ammirate i pesci che la percorrono in lungo e in largo.
Non si tratta del solito slide-show o di un semplice screensaver in flash. Questo screensaver è stato realizzato completamente in 3D partendo da zero e la qualità delle sue animazioni può competere con quelle della Disney.

Sito web:Giveaway of the Day

Pagina download qui

sabato 22 maggio 2010

Grandi opere:Libertà di Paul Eluard



Libertà
Sui miei quaderni di scolaro

Sui miei banchi e sugli alberi

Sulla sabbia e sulla neve

Io scrivo il tuo nome

Su tutte le pagine lette

Su tutte le pagine bianche

Pietra sangue carta cenere

Io scrivo il tuo nome

Sulle dorate immagini

Sulle armi dei guerrieri

Sulla corona dei re

Io scrivo il tuo nome

Sulla giungla e sul deserto

Sui nidi sulle ginestre

Sull’eco della mia infanzia

Io scrivo il tuo nome

Sui prodigi della notte

Sul pane bianco dei giorni

Sulle stagioni promesse

Io scrivo il tuo nome

Su tutti i miei squarci d’azzurro

Sullo stagno sole disfatto

Sul lago luna viva

Io scrivo il tuo nome

Sui campi sull’orizzonte

Sulle ali degli uccelli

Sul mulino delle ombre

Io scrivo il tuo nome

Su ogni soffio d’aurora

Sul mare sulle barche

Sulla montagna demente

Io scrivo il tuo nome

Sulla schiuma delle nuvole

Sui sudori dell’uragano

Sulla pioggia fitta e smorta

Io scrivo il tuo nome

Sulle forme scintillanti

Sulle campane dei colori

Sulla verità fisica

Io scrivo il tuo nome

Sui sentieri ridestati

Sulle strade aperte

Sulle piazze dilaganti

Io scrivo il tuo nome

Sul lume che s’accende

Sul lume che si spegne

Sulle mie case raccolte

Io scrivo il tuo nome

Sul frutto spaccato in due

Dello specchio e della mia stanza

Sul mio letto conchiglia vuota

Io scrivo il tuo nome

Sul mio cane goloso e tenero

Sulle sue orecchie ritte

Sulla sua zampa maldestra

Io scrivo il tuo nome

Sul trampolino della mia porta

Sugli oggetti di famiglia

Sull’onda del fuoco benedetto

Io scrivo il tuo nome

Su ogni carne consentita

Sulla fronte dei miei amici

Su ogni mano che si tende

Io scrivo il tuo nome

Sui vetri degli stupori

Sulle labbra intente

Al di sopra del silenzio

Io scrivo il tuo nome

Su ogni mio infranto rifugio

Su ogni mio crollato faro

Sui muri della mia noia

Io scrivo il tuo nome

Sull’assenza che non desidera

Sulla nuda solitudine

Sui sentieri della morte

Io scrivo il tuo nome

Sul rinnovato vigore

Sullo scomparso pericolo

Sulla speranza senza ricordo

Io scrivo il tuo nome

E per la forza di una parola

Io ricomincio la mia vita

Sono nato per conoscerti

Per nominarti

Libertà.

Paul Eluard

Racconti:Il momento dell'aurora di Paulo Coelho


Il momento dell'aurora

Un rabbino riunì i suoi allievi e domandò loro:
“Come possiamo conoscere il momento preciso in cui finisce la notte e comincia il giorno? ”
“Quando, a una certa distanza, siamo in grado di distinguere una pecora da un cane, ” disse un ragazzino.
“In verità, si può affermare che è ormai giorno quando, a una certa distanza, siamo in grado di distinguere un olivo da un fico, ” replicò un altro allievo.
“Non sono soluzioni particolarmente convincenti. ”
“Qual'è la risposta giusta allora? ” domandarono tutti.
e il rabbino disse:
“Quando si avvicina uno straniero e noi lo confondiamo con un nostro fratello, ponendo fine a ogni conflitto. Ecco, questo è il momento in cui finisce la notte e comincia il giorno. ”
Paulo Coelho

Histats,problemi con il contatore delle visite


Da ieri il contatore delle visite è rimasto bloccato,Noto che il problema in queste ore non è solo relativo al mio blog;ma in parecchi blog/siti ci sono questi problemi.Fino adesso nel forum ufficiale sono arrivate segnalazioni dalla piattaforma Blogger,non ho ancora capito se c'è un problema di incompatibilità per cause non ancora accertate.Vedremo nelle prossime ore se ci saranno novità.

Per informazioni:

Sito web:http://www.histats.com/

Proverbio del giorno


"Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire"

venerdì 21 maggio 2010

Google festeggia i 30 anni di Pac Man con un logo veramente speciale

Fashion victim

Google festeggia i 30 anni della nascita del Pacman con un logo veramente spettacolare.Oltre ad ammirare la bellezza del logo stavolta si può anche giocare cliccando sull' "Insert Coin".Questo gioco ideato da Tohru Iwatani un programmatore della Namco ,viene pubblicato per la prima volta dalla Midway Games nel 1980 nel formato arcade da sala;in poco tempo è diventato il più famoso videogame del mondo ; un vero cult degli anni 80 con le sue varie versioni.Auguri mitico omino giallo.

Photo credit Garrettc caricata su Flickr

Per tutti gli amici;lasciate il vostro banner nel mio blog

Cari amici se avete un vostro banner ,sarò ben lieto di inserirlo nella pagina blog/siti amici.Lasciate il codice d'incorporamento in questo post e leggete le condizioni qui.

Aspettando i vostri banner,vi auguro un buon fine settimana.

Sorprendente scoperta,creata la prima cellula artificiale

Ieri è stata annunciata una sorprendete scoperta che cambierà non poco il futuro del genere umano.Craig Venter,il biologo americano che aveva già mappato il genoma umano, annuncia dalle pagine della rivista Science,di aver creato in laboratorio la prima cellula artificiale in grado di riprodursi.Le possibili applicazioni sono molteplici dai vaccini alla creazione di biocarburanti oltre a tante altre funzioni che una cellula può fornire. La scoperta di ieri porterebbe in futuro anche la creazione di essere viventi(compresi noi uomini) in laboratorio facendo cadere molte teorie ;ora bisogna sperare che l'uomo ne faccia un uso consapevole non trasformando una fantastica scoperta, nell'inizio della nostra fine.

giovedì 20 maggio 2010

La Photo Cabine,fototessere online in modo veloce


Oggi vi segnalo ,questa utile applicazione web per creare fototessere online in modo veloce.La Photo Cabine,permette in modo rapido la creazione di splendide fototessere,grazie alla propria webcam e gratuitamente.Il sito è realizzato in flash,molto carino graficamente ;riproduce l'ambiente di quelle cabine per fare le foto che troviamo nelle stazioni oppure in strada.Le foto possono essere stampate al termine della procedura oppure salvate in formato JPEG sul PC.

La Saggezza dei Nativi Americani

Visto che ho parlato di Colombo ,voglio parlare di un popolo che merita rispetto e stima;i Nativi Americani.Purtroppo la scoperta del nuovo continente ha portato anche in risalto la malvagità e il non rispetto verso il prossimo dell'uomo .I colinizzatori europei hanno ingiustamente ucciso migliaia di Nativi Americani e popolazioni locali sottraendo e conquistando la propria terra.Sono passati moltissimi anni ed ancora oggi non viene riconosciuto ai Nativi ,molti diritti e sono finiti nel dimenticatoio .Io stimo e amo molto la cultura dei Nativi Americani, sono un popolo che può insegnare molto a tutto il genere umano.Lascio questo fantastico video(complimenti all'autrice)con alcune frasi che fanno riflettere.

Link canale video: oceanidigrazia

Personaggi famosi:Cristoforo Colombo


Oggi è l'anniversario della morte di Cristoforo Colombo colui che scopri il continente americano.Vi lascio la biografia tratta da Wikipedia
Cristoforo Colombo (in latino: Christophorus Columbus, in spagnolo: Cristóbal Colón; Genova, fra il 26 agosto e il 31 ottobre 1451 – Valladolid, 20 maggio 1506) è stato un esploratore e navigatore italiano, cittadino della Repubblica di Genova prima e suddito spagnolo poi. È stato tra i cinque principali navigatori italiani che presero parte al processo di esplorazione delle grandi scoperte geografiche a cavallo tra il XV e il XVI secolo. Deve la sua fama mondiale alla scoperta del continente americano, avvenuta il 12 ottobre del 1492, giorno celebrato in Spagna e nelle Americhe.Il fatto che Cristoforo Colombo abbia quasi sempre scritto le sue lettere in spagnolo con alcuni "catalanismi", non è una prova che le sue origini fossero spagnole.
Semplicemente perché, essendo i suoi interessi principali nella penisola iberica e rivolgendosi sempre, nelle sue lettere, a interlocutori iberici, doveva utilizzare le lingue iberiche. Avendo vissuto molti anni in Portogallo e in Spagna, oltreché nell'attuale Catalogna, aveva appreso in modo approssimativo le tre lingue iberiche, e spesso le utilizzava contemporaneamente.Primogenito dei quattro figli (tre fratelli ed una sorella) di Domenico ("Dominicus Columbus quomdam Johannis") e Susanna Fontanarossa ("Sozana de Fontana Rubea"), poco si sa della sua vita fino al 1470 se non il fatto che, con ogni probabilità, nacque all'interno del territorio genovese.
In una lettera lui stesso afferma di aver iniziato a navigare all'età di quattordici anni. Quel che si sa per certo è che nel 1470 la famiglia del futuro navigatore si trasferì a Savona, città nella quale il padre aveva rilevato la gestione di una taverna. Dopo aver prestato servizio sotto Renato d'Angiò, nel 1473 Cristoforo iniziò l'apprendistato come agente commerciale per i traffici di merci gestiti dalle famiglie Centurione, Di Negro e Spinola, continuandola, per queste tre famiglie, almeno sino al 1473.
Nel 1474 fu a Chio in Grecia e poi in Portogallo. Nel 1476 Colombo fu a Bristol, dopo aver fatto presumibilmente parte della flotta genovese, diretta in Inghilterra, che fu attaccata da navi francesi al largo del Capo Vincenzo. Poi si recò a Galway in Irlanda e nel 1477 raggiunse verosimilmente l'Islanda.
Verso il 1479 Colombo si trasferì a Lisbona, continuando a commerciare per la sola famiglia Centurione, con un rapido ritorno in Liguria. In questo periodo sposò Filipa Moniz, figlia di Bartolomeo Perestrello, il Vecchio (genovese e governatore delle Azzorre), e di Isabel Moniz, dalla quale nel 1481 ebbe un figlio, Diego, e si crede che andò ad abitare nella casa della moglie a Porto Santo. Secondo altre fonti sarebbe rimasto a Lisbona a casa di lei. In ogni caso, poco tempo dopo si trasferì a Lisbona, dove il fratello Bartolomeo lavorava come cartografo come era d'uso tra i molti genovesi dell'epoca che dimoravano in quella città. Fu probabilmente in questo periodo della sua vita - tra il viaggio a Galway e in Islanda nel 1477, e il soggiorno a Madera ed il successivo a Lisbona nel 1479 - che nella mente di Cristoforo iniziò a prendere forma il disegno della rotta breve per le Indie.
Continua la lettura su ....Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License. Esso utilizza materiale tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sanità lumaca ,lunghe liste d'attesa di molti mesi per una visita



Molto spesso quando prenotiamo una visita ci sentiamo dire che bisogna aspettare parecchi mesi di distanza per fare un esame .Se ci serve una visita abbastanza urgente cosa succede?Ci rivolgiamo alla medicina privata con il quale molti medici usano le stesse strutture pubbliche e le apparecchiature, che per noi non c'era posto subito.Questo problema è noto da anni bisogna fare qualcosa per cercare di velocizzare il tutto;con la salute non si scherza.In primis, bisogna che gli ospedali e i servizi sanitari rimangono solamente per la causa pubblica;se qualcuno vuole esercitare la libera professione deve avere uno studio suo oppure in una clinica privata.Un altra cosa da fare è cercare di indagare all'interno delle varie ASL se ci sono mancanze oppure carenze che generano mala sanità.Certamente la lista di suggerimenti è lunga ; tra le cose assurde si punta il dito ingiustamente anche contro i medici di base che prescrivono molti esami;ma come si può sapere uno che cosa può avere se non fare screening escludendo gravi patologie?Il dilemma continua è spero che mi lasciate una vostra opinione in merito.